19 dicembre 2011

Il Grinch

Christmas is All Around. -2000-

Se da noi il Grinch ha iniziato a farsi conoscere nel lontano 2000 quando Ron  Howard decise di farci un film natalizio per tutta la famiglia, in America il mostriciattolo verde e scorbutico è conosciuto fin dagli anni '60 in cui Theodor Suess Geisel vi scrisse libri per bambini.

Narrato come le più classiche delle favole, con una voce fuori campo che rima le vicende che si stanno per svolgere, il film di Howard è interamente basato sulle capacità interpretative di Jim Carrey che riesce in modo incredibile a dare voce e corpo al Grinch, abitante vicino al paese di Chinonso che vive dei rifiuti lasciati dai nonsochi. Schivo e burbero viene costretto a partecipare alle pompose festività natalizie della città convinto solo dalla dolcezza della piccola Cindy Lou, ma alla vista di addobbi, luci e doni, un trauma infantile riemerge, e il suo odio verso il Natale e verso gli abitanti esplode. Rovinando il loro Natale, saccheggiando regali e distruggendo le decorazioni, il Grinch non riuscirà però a fermare lo spirito natalizio di bontà e amicizia, facendo aprire gli occhi non solo ai nonsochi ma anche a se stesso sul vero significato del 25 dicembre: lo stare assieme, in allegria e nel condividere.

Come nella più classica commedia americana trionfano quindi i buoni sentimenti, ma è Natale, e questo peccato va' perdonato! Anche perché, morale a parte, ciò che fa di questo piccolo film un grande film, è il suo essere sempre verde, come il suo protagonista! Che si sia grandi o si sia ancora piccini, ci si troverà sempre a ridere, a commuoverci e a sorridere in compagnia del caro vecchio Grinch!





2 commenti:

  1. Ah,il buon vecchio Grinch! Lo adoro! E adoro questa canzone :D >>> http://www.youtube.com/watch?v=35WgpMq6e3o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Grinch è e sarà sempre un grande classico!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...