20 febbraio 2012

The Killing

Quando i film si fanno ad episodi.

Se all'inizio degli anni '90 la frase tormentone era "Chi ha ucciso Laura Palmer?" oggi si può ben dire "Chi ha ucciso Rosie Larsen?".
Remake del fortunato telefilm danese Forbrydelsen, ne riporta il clima freddo e piovoso anche se la scelta americana dell'AMC ha provocato più di qualche critica e vede forti e ovvi accostamenti con la serie cult Twin Peaks di David Lynch.

The killing si concentra infatti sull'omicidio di una giovane ragazza rinvenuta nel bagagliaio di un'auto in fondo ad uno stagno e attorno al quale si celano molti più misteri di quanto inizialmente si possa pensare. Le indagini sono a capo della volitiva ispettrice Linden, al suo ultimo giorno di lavoro pronta (forse) ad una nuova vita in California che viene però ancorata nella grigia ed uggiosa Seattle per riuscire a risolvere il caso. Ad affiancarla il giovane e tenebroso Holder, che batterà con lei numerose piste che si vanno ad intrecciare con la pedofilia, la droga, il terrorismo e la prostituzione ma soprattutto con l'aggrovigliato mondo della politica. Protagonista degli eventi è infatti anche la campagna elettorale per il nuovo sindaco della città che vede scontrarsi il potente e corrotto Adams all'idealista ma debole Richmond. I colpi di scena non mancano e tengono col fiato sospeso fino all'ultimo, lasciando irrisolto, per una seconda stagione confermata e in lavorazione, l'epilogo e la risposta alla fatidica domanda.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...