21 maggio 2012

On y va sur la Croisette #4 - Speciale Cannes

La 65ª edizione del Festival di Cannes è iniziata e proseguirà fino al 27 maggio. In Central Perk ci tiene a tenervi informati!

Un fine settimana all'insegna dei grandi autori. Dopo Garrone che ha convinto pubblico e critica con Reality, dopo il mezzo fiasco del Dracula 3D di Argento, è arrivato il turno di Haneke che con il suo intenso Amour si presenta non solo tra i favoriti alla vittoria (ha già vinto nel 2009 con Il nastro bianco) ma mette anche i suoi protagonisti -Trintignant in primis- tra i probabili premiati.
Ma occupiamoci intanto dell'ultima categoria presa in analisi in questa carrellata: è quella della Quinzaine de Réalisateurs, arrivata  quest'anno alla sua 44ª  edizione. Segnaliamo (per importanza di temi e di registi) i seguenti:

The We and the I
L'ultima opera del regista sperimentale Michel Gondry è il film di apertura. L'azione si svolge quasi tutta all'interno di un autobus in cui man mano che il viaggio verso casa prosegue, i rapporti e le personalità in gioco (studenti all'ultimo giorno di scuola) si scontrano ed emergono, mostrando le dinamiche del gruppo.

No
Ispirato a fatti realmente accaduti, il film di Pablo Larraìn parte alla vigilia del referendum del 1988 in Cile che avrebbe portato alla fine della dittatura di Pinochet. Protagonista Gael Garcia Bernal nei panni del pubblicitario che trovò la formula giusta per combattere la propaganda governativa.

La noche de enfrente
Ultimo film dello scomparso Raùl Ruìz, considerato la sua quintessenza. Al centro della trama c'è infatti un anziano prossimo alla morte che vaga per la notte accompagnato dalle visioni della sua infanzia.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...