7 ottobre 2012

Rumors Has It

Lavori in corso
Johnny Depp saprà riprendersi dal ciclone Jack Sparrow che ormai il suo alter ego? A vedere le immagini di The Lone Range, il suo novo film in lavorazione, non sembrerebbe. Il pellerossa che interpreta somiglia molto al pirata più pazzo del mondo del cinema ma la storia si svolge lontano da mari e oceani. La nuova pellicola diretta da Gore Verbinski (Rango) ha per protagonista un ranger solitario (Armi Hammer) pronto a tutto in difesa dei più deboli. La lavorazione travagliata del film, tra tempeste di sabbia e incidenti sul set, fa slittare l’uscita al 13 luglio 2013.
Come già per Harry Potter e Twilight anche la saga di Hunger Games procede nel migliore dei modi. Mentre da due settimane è in lavorazione il secondo capitolo, la Lionsgate ha annunciato che le avventure di Katniss non saranno una trilogia ma si comporrà di ben 4 capitoli. The Hunger Games: Il canto della rivolta sarà infatti diviso in due e vedrà la firma di Danny Strong alla sceneggiatura. Le uscite sono previste rispettivamente per 21 novembre 2014 e 20 novembre 2015.
Anche Terrence Malick non si ferma più! Dopo The tree of life e To the wonder presentato a Venezia, l’ormai ex lento regista è già in lavorazione ad Austin su ben due nuovi progetti. Lawless (titolo provvisorio, già cestinato) vede protagonisti Ryan Gosling, Rooney Mara nel mondo della musica indie mentre in Knights of Cup c’è Christian Bale.

Rumors - Notizie ancora non ufficializzate
Se Meryl Streep è vicina ad essere una strega malvagia nell’adattamento cinematografico del musical In the woods diretto da Rob Marshall, Jean Dujardin potrebbe consolidare la sua carriera in America dopo aver lavorato per Oliver Stone in The wolf of Wall Street, ottenendo un ruolo nel nuovo film di George Clooney. The monuments men sarà incentrato su un ufficiale americano che salverà numerose opere d’arte trafugate dai nazisti.

La corsa agli Oscar
L’Italia ha finalmente deciso il suo candidato: a rappresentarci per il miglior film straniero saranno infatti i fratelli Taviani con Cesare deve morire, già Orso d’oro a Berlino. In questi giorni è stato svelato anche il nome del presentatore, dopo il successo di Billy Crystal nella scorsa edizione, Seth MacFarlane lo sostituirà. Il creatore de I Griffin, American Dead e del fortunato Ted ora nelle sale promette bene, speriamo non deluda! La serata di premiazione è prevista per il 24 febbraio, le nomination ufficiali saranno invece rese note il 15 gennaio, dita incrociate per l’Italia!

1 commento:

  1. Plauso per MacFarlane, spero sia divertente la sua presenza. :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...