25 ottobre 2012

Silenzio in Sala

Sempre più gustose le novità che arrivano al cinema in questi fine settimana. E visto che arriverà con tanto di pioggia e freddo anche Cassandra, perché non rintanarsi in sala? Ecco cosa non perdere:

Amour
Vincitore al Festival di Cannes, Haneke porta sullo schermo con la sua sapiente e fredda regia l’amore nella terza età. Le sfide da affrontare, prima di tutto una malattia incurabile, metteranno a dura prova il sentimento tra Jean-Louis Trintignat e Emanuelle Riva. Isabelle Huppert è loro figlia. Assolutamente da vedere.





Le belve
Oliver Stone racconta con estrema ferocia l’America di oggi attraverso due giovani che vedono il loro paradiso di spaccio minacciato dal cartello messicano. Sesso, droga e violenza più un super cast: Blake Lively, John Travolta, Uma Thurman, Benicio del Toro e Salma Hayek.





Io e Te
Il ritorno alla regia per Bernardo Bertolucci a dieci anni di distanza da The dreamers. Il film è tratto da un racconto di Niccolò Ammaniti e porta il regista nuovamente a parlare di gioventù. Lorenzo decide infatti di mentire alla madre e di non partire per la gita scolastica, rifugiatosi in cantina incontra la problematica sorella Olivia. Condivideranno assieme lo spazio e impareranno a conoscersi.




Viva L’italia
Con ironia il nostro Paese viene messo nuovamente al vetriolo. Questa volta a causa di un politico che non saprà più mentire: facilitazioni, raccomandazioni e tutto lo sporco verranno a galla. Ambra Angiolini, Michele Placido, Alessandro Gassman i protagonisti.





Ah…Torna al cinema anche il pesciolino Nemo con tutti i suoi amici, questa volta in formato 3D!

4 commenti:

  1. quello che mi ispirava di più era naturalmente Amour...ma nella mia regione non ve n'è traccia, mentre Viva l'Italia lo proiettano pure nel supermercato vicino casa. Che mondo ingiusto e che distribuzione idiota!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amour dovrò aspettare novembre per vederlo se tutto va bene... Lo danno nella classica rassegna d'essai che il multisala fa per sentirsi un po' impegnato! Almeno ci sono Bertolucci e Stone da subito!

      Elimina
  2. Mi piace questa cosa del week end cinematografico e dei film in sala. Dovrò farla anch'io prima o poi...^_^ Siamo alle solite, le logiche distorte della distribuzione italiana, e allora "Viva l'Italia", ci sta tutta!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora che le uscite autunnali si fanno più numerose c'è bisogno di dare qualche consiglio :) Viva l'Italia mi sa che lo salto, per quanto sembri una commedia intelligente preferisco dare la precedenza ai film d'autore!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...