30 dicembre 2012

I Film più Attesi del 2013

Prima di concedermi una meritata vacanza in occasione dei preparativi per un grande Capodanno, perché non abbandonare il vecchio anno con i propositi per quello nuovo? I propositi in questione sono i film che ci aspettano nel 2013, pellicole che spero vivamente di non perdere nel buio della sala e che già si fanno attendere con ansia! Mi raccomando, segnate le date:

Firme d'Autore
I grandi registi non si sono risparmiati quest'anno! Se infatti Terrence Malick era conosciuto per essere un lavoratore tutt'altro che prolifico, sembra ora essersi scosso. Dopo The Tree of Life, arriverà nelle sale -dopo il passaggio veneziano- To the wonder con protagonisti Ben Affleck, Rachel McAdams e Javier Bardem, ma il nostro è già al lavoro su altre due pellicole. Non bisognerà attendere molto invece l'acclamatissima opera di Paul Thomas Anderson, anch'essa presentata a Venezia e vincitrice del Leone d'argento e della Coppa Volpi per Joaquin Phoenix e Philip Seymour Hoffman, che uscirà già il 3 gennaio.
Accantonati per il momento gli States, Sorrentino è tornato a girare a Roma il suo nuovo film. Il cast, composto da Tony Servillo ma anche da Sabrina Ferilli e Carlo Verdone, lascia un po' perplessi... Non sorprende invece la scelta di Almodovar di affidarsi ai fedeli Penelope Cruz e Antonio Banderas come protagonisti del suo prossimo film in uscita a primavera. Finalmente è stata trasposta anche la sceneggiatura di Wentworth Miller, diretta niente meno che da Park Chan-wook, al suo esordio negli USA. Anche in questo caso, il cast ha il suo perché, con Nicole Kidman e Mia Wasikowska.

To the wonder - Terrence Malick: 27 giugno
The Master - Paul Thomas Anderson: 3 gennaio
La grande bellezza - Paolo Sorrentino: 11 aprile
Gli amanti passeggeri - Pedro Almodovar: 21 marzo
Stoker - Park Chan-wook: 28 marzo


Film in Costume
Per gli amanti del periodo romantico si prospetta un anno memorabile. Sono ben 3 infatti le pellicole che li faranno sognare, adattamenti di grandi classici della letteratura dell'800 e del '900. Il Gatsby firmato Luhrmann promette scintille (Leonardo diCaprio, Tobey Maguire e Carey Mulligan) e altrettanto l'Anna Karenina di Joe Wright con Keira Knightley e Jude Law protagonisti. Sta già facendo incetta di incassi I miserabili con un cast stellare: Hugh Jackman, Russell Crowe, Anne Hathaway, Amanda Seyfried, Sacha Baron Cohen e Helena Bonham Carter.

The Great Gatsby - Baz Luhrmann: 16 maggio
Anna Karenina - Joe Wright: 21 febbraio
Les Misérables - Tom Hooper: 31 gennaio



Grandi attese
Il secondo capitolo della saga Hunger Games arriverà nelle sale l'autunno prossimo. Attesissima anche la seconda parte de Lo hobbit per la quale si dovrà aspettare quasi un anno, molto meno per Cloud Atlas, fantascientifica saga a firma dei fratelli Wachowski in sala già la prossima settimana.

Hunger Games - Francis Lawrence: 13 novembre
Cloud Atlas - Andy e Lana Wachowski e Tom Tykwer: 3 gennaio
Lo Hobbit - Peter Jackson: 13 dicembre


Transgeneri
Film diversi per grandi firme. Si parte con Django Unchained di Tarantino già super candidato ai Golden Globe che arriverà da noi già la prossima settimana. Manca poco anche per l'altro favoritissimo, il Lincoln di Spielberg verrà distribuito da fine gennaio. L'apocalittico film di Marc Forster, invece, che vede Brad Pitt scontrarsi con orde di zombie, arriverà solo in estate.

Lincoln - Steven Spielberg: 24 gennaio
Django Unchained - Quentin Tarantino: 4 gennaio
World War Z - Marc Forster: 27 giugno


Mondo Disney (e non solo)
La Disney si scatena per quest'anno e tra film d'animazione e non, prospetta numerose uscite. Si parte dalla nuova opera di Tim Burton che prende spunto da uno dei suoi primi cortometraggi per poi trovare l'avvincente storia sul mago di Oz con James Franco, Mila Kunis, Michelle Williams e Rachel Weisz, segue il prequel firmato Pixar su Sully e Mike all'università di mostri. Il nuovo classico Frozen, arriverà invece giusto giusto per Natale 2013.
Dall'altra parte la Universal cercherà di bissare il successo di Cattivissimo me con il suo sequel.

Frankenweenie - Tim Burton: 17 gennaio
Il grande e potente Oz - Sam Raimi: 7 marzo
Monsters University - Dan Scanlon: 21 agosto
Frozen - Chris Buck e Jennifer Lee: 19 dicembre
Cattivissimo me 2 - Pierre Coffin e Chris Renaud: 17 ottobre


Ancora senza data
Purtroppo ancora non si nulla sulla distribuzione italiana del premiatissimo (dalla critica) Holy Motors di Leos Carax, di The thin man diretto da Rob Marshall con Johnny Depp, mago rockettaro, di Passion di Brian de Palma (presentato proprio al Lido e sonoramente fischiato), di Saving Mister Banks, sulla storia della compravendita dei diritti per Mary Poppins con Tom Hanks e Emma Thompson e della commedia super indie The hand job.
Aspetteremo, si spera, non invano!

14 commenti:

  1. Risposte
    1. Proprio tanta, mi trasferisco al cinema va'!

      Elimina
  2. Non dimentichiamo 'Now you see me', che già dal trailer sfonda tutto e tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi mancava, peccato che anche per questo non si sappia ancora la data esatta di uscita! Cast molto molto interessante!

      Elimina
  3. interessantissimo post, enciclopedico direi! di roba ce n'è per tutti i gusti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per tutti un po'! Forse con Stoker sono riuscita ad accontentare perfino gli amanti degli horror!

      Elimina
  4. terrence malick su tutti!
    e poi catching fire...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quelli bisogna aspettare l'estate e poi di nuovo il freddo! Fortuna che con la pioggia di nuove uscite da gennaio in poi sopperirà all'attesa!

      Elimina
  5. Un'ondata incredibile...già i soli Frankenweenie, Django e Cloud Atlas mi mandano in tilt le papille cinefilo-gustative. ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sto già fremendo! Praticamente tutti i titoli mi interessano e mi stanno mandando in tilt!!

      Elimina
  6. Non soni l'unico che aspetta Stoker, bene bene. Vedremo se questa attesa ci deluderà o meno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già quando avevo visto che la sceneggiatura del bel Wentworth era stata messa al primo posto della black list dei progetti non realizzate mi ero interessata. Ora con i nomi di regista e cast non posso che attenderlo con ancora più ansia, speriamo bene!

      Elimina
  7. Come sempre, attendo con trepidazione Tarantino ... con questo Django ancora di più ... per fortuna arriva presto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stiamo tutti trepidando! Dopo Bastardi senza gloria come non farlo?!?

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...