11 marzo 2013

Biglietti, Prego!

Ora sì che si torna a ragionare! Il podio subisce uno scossone e Siani scivola giù al quarto posto lasciando spazio al mago di Oz, alla commedia da Oscar Il lato positivo e a Salvatores. Il cinema italiano resta comunque solido all'interno della classifica con i titoli minori in quinta e sesta stazione, mentre non fa una grande entrata Spring Breakers solo in settima.
Ecco i dettagli:

1° Il grande e potente Oz
week-end € 2.893.385 (totale: 2.893.385)

2° Il lato positivo
week-end € 1.241.371 (totale: 1.241.891)

3° Educazione siberiana
week-end € 1.048.852 (totale: 2.855.680)

4° Il principe abusivo
week-end € 940.387 (totale: 13.278.330)

5° Amiche da morire
week-end € 748.119 (totale: 748.119)

6° Ci vuole un gran fisico
week-end € 544.404 (totale: 544.404)

7° Spring Breakers
week-end € 525.528 (totale: 525.528)

8° Upside Down
week-end € 472.213 (totale: 1.483.514)

9° Non aprite quella porta 3D
week-end € 279.061 (totale: 1.096.565)

10° ° Anna Karenina
week-end € 236.064 (totale: 2.106.596)

2 commenti:

  1. Il grande e potente Oz è tanto fumo e niente arrosto, in questi giorni cercherò di guardare anche Il lato positivo, spero di non venire delusa anche su quel fronte...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uff... quei colori e quei riferimenti visivi alla Alice in Wonderland mi spaventavano, vedremo -se mai uscirà in formato 2D- se mi deluderà così tanto... Almeno è riuscito a scalzare Siani, va', una cosa positiva sto mago l'ha fatta!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...