28 aprile 2013

Rumors Has It - News dal Mondo del Cinema

E' tempo di Musical in quel di Hollywood!
Visto il successo de Les Miserables il genere cantereccio torna a fare breccia nei cuori dei producers. Da una parte abbiamo l'esperto Rob Marshall (il bel Chicago e il discutibile Nine) pronto a dirigere Into the Woods, (già show musicato da Stephen Sondheim e scritto da James Lapine) che si ispira al libro di Bruno Bettelheim Il mondo incantato, che rivisita e mescola fiabe classiche (visto il progetto in stile Once Upon a Time, dietro c'è la Disney). Nel cast pare già confermata Meryl Streep mentre ci sono trattative anche per Johnny Depp.
Dall'altra parte c'è invece in ballo il remake di Bulli e pupe, film del 1955 di Joseph Mankiewicz con Marlon Brando e Frank Sinatra protagonisti. A dargli volto sarebbero i giovani Joseph Gordon-Levitt e Channing Tatum, ancora sconosciuti i nomi di regista e produttore.

Se ne parla -purtroppo- da mesi ma pare che ad Hollywood le cose si muovano in fretta. La trasposizione del best seller 50 sfumature di grigio potrebbe aver trovato un'interprete e un regista. Si tratterebbe di Gus Van Sant e di Alex Pettyfer (il giovane protagonista di Magic Mike) che insieme hanno girato un provino spedito alla Universal detentrice dei diritti del romanzo. Mistero, invece, sull'attrice femminile.

Marjane Satrapi si diletta ormai lontano dalla grafic novel e dopo aver diretto il poetico Pollo alle prugne si cimenterà a breve con un thriller. Il titolo è The voices e vede protagonisti Gemma Arterton, Anna Kendrick e Ryan Reynolds in una relazione in cui ci casca un morto...

Woody Allen ha trovato una nuova musa! Dopo Scarlett Johansson sfruttata per Match Point, Scoop e Vicky Cristina Barcelona, l'instancabile regista torna a girare in Spagna con Emma Stone! Conclusi i lavori per Blue Jasmine che vedrà la luce negli USA in estate, Woody non vuole proprio riposarsi.

Zach Braff ci riprova con l'aiuto del pubblico.
L'indimenticabile J.D di Scrubs vuole tornare alla regia a 10 di distanza dal bellissimo La mia vita a Garden State cercando finanziamenti tra i suoi fan. L'obiettivo è quello di raccogliere 2 milioni di dollari per iniziare a realizzare Wish I was here. Per aiutarlo è possibile visitare il sito di Kickstarter dove la trama, i concept e alcuni immagini sono già presenti.


Cannes continua a prepararsi per il suo grande inizio!
Dopo il programma ufficiale presentato la scorsa settimana, ecco arrivare i nomi che comporranno la giuria presieduta da Steven Spielberg: Nicole Kidman, Christopher Waltz, il regista rumeno Cristian Mungiu, Ang Lee, Daniel Auteuil, la regista scozzese Lynne Ramsay, la regista giapponese Naomi Kawase e l’attrice indiana Vidya Balan.

Dal piccolo schermo arriva infine la notizia dell'abbandono del produttore Mike Kelley di Revenge.
La serie non ha brillato in questa confusa seconda stagione, lunga e funestata da pause. Il rinnovo non è ancora avvenuto, e lo stesso Kelley aveva più volte pregato la ABC di andare avanti con stagioni di soli 13 episodi per evitare -l'ormai famoso- effetto minestra allungata. Il suo allontanamento non fa sperare nulla di buono per noi fan.

4 commenti:

  1. Gus Van Sant per 50 sfumature di grigio seriously?! Occielo! Dove sei finito Gus....

    Riguardo a Revenge IO LI METTEREI TUTTI IN GALERA. Hanno rovinato un telefilm completamente. La prima stagione è stata la bellezza, la seconda lo schifo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, con tutte le pause fatte poi ho già perso il filo un paio di volte, per non parlare di personaggi entrati a caso... A ridateci la Emily di una volta!

      Elimina
  2. uh Bulli e Pupe con Joseph Gordon Levitt non me lo voglio perdere! non sapevo del film da regista di JD :-) me lo recupererò! ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Recuperalo recuperalo che è una vera chicca!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...