23 maggio 2013

On y va sur la Croisette - Cannes 2013 #9

Mentre causa pessime uscite (Sorrentino a parte ma di lui si era parlato giovedì scorso) è saltato il classico appuntamento con i consigli per il weekend, torniamo sulla Croisette. Mancano pochi giorni ormai alla conclusione del festival, ma ci sono ancora delle carte da giocare a Cannes! Dopo il non proprio esaltante -almeno secondo la stampa che si è divisa- Only God Forgives di Refn (sul red carpet senza Gosling), oggi si continua con...

Alexander Payne, vincitore di due premi Oscar per la sceneggiatura che dopo il successo di Paradiso Amaro presenta a Cannes Nebraska, storia di un padre non proprio modello, anzi, che parte con il figlio per ritirare un premio vinto. Tra road movie e viaggio alla scoperta di sé e dell’altro.



Léa Seydoux è la protagonista di La vie d’Adèle film in concorso che farà parlare di sé soprattutto per le numerose ed esplicite scene di sesso lesbo. In realtà il film di Abdel Kechiche è molto di più, racconta infatti la formazione e la scoperta di una giovane alle gioia della vita e dell’amore attraverso una storia profonda e sincera.



Un super cast infine per Magic Magic. Presentato nella Quinzaine des Réalisateurs. Il film di Sebastián Silva si avvale di Juno Temple, Emily Browning e Michael Cera per raccontare la traumatica esperienza di una ragazza americana in Cile che inizia ad avere strane visioni che si fanno via via sempre più inquietanti e terrorizzanti. Presentato anche al Sundance.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...