7 luglio 2013

Rumors Has It - Le News dal Mondo del Cinema

Inizia a delinearsi pian piano quello che sarà il 70esimo anno della Mostra di Venezia. Dopo l'annuncio del
Leone d'oro alla carriera a William Friedkin, sono stati ora resi noti il nome della madrina della manifestazione e il manifesto ufficiale. A presenziare all'apertura e alla chiusura al Lido ci sarà la modella e attrice Eva Riccobono, mentre il poster qui sotto omaggia Fellini e Anghelopulos con una scena tratta da L'eternità e un giorno. Ad aprire il festival il 28 agosto sarà Gravity di Alfonso Cuaròn con George Clooney e Sandra Bullock.


Dopo La Fuga di Martha e il recente The East, Hollywood continua a interrogarsi sulla pressione psicologica che una setta e soprattutto il suo leader possono creare. E' infatti in lavorazione Faults, con protagonista Mary Elizabeth Winstead nei panni di una giovane la cui famiglia cercherà di strappare da una comunità. Il psicologo incaricato si renderà però conto che forse i genitori sono anche più pericolosi.

Hollywood si butta anche sui grandi classici della letteratura americana. Da una parte abbiamo infatti James Franco che dopo aver adattato As I lay dyng -presentato a Cannes- vorrebbe cimentarsi ancora con Faulkner con il rischiosissimo L'urlo e il furore; dall'altra abbiamo invece Steven Spielberg che ha battuto la concorrenza di Robert Redford per il remake di Furore, a sua volta adattato dal bellissimo e omonimo romanzo di Steinbeck. Una domanda sorge spontanea: serve davvero portare su schermo pagine tanto indimenticabili?

Nel mondo indie, invece, già si parla con rumore di The Shangri-La suite, storia di due giovani che evadono dal reparto psichiatrico alla volta di Los Angeles per uccidere Elvis Presley. Protagonisti Emily Browning e Luke Grimes diretti dall'esordiente Eddie O'keefe. A produrre, invece, il team di Little Miss Sunshine.

Woody Allen non si ferma un secondo. Blue Jasmine approderà a breve nelle sale (in Italia solo a dicembre) ma già è al lavoro per il prossimo film -ancora senza titolo. Le riprese inizieranno in Francia, che tanto gli ha portato fortuna con Midnight in Paris, e i nomi per il momento presenti sono quelli di Colin Firth e Emma Stone.

Vista l'attenzione per Take Shelter, non si può non essere curiosi per il nuovo progetto non indipendente di Jeff Nichols. Il regista tornerà infatti a dirigere Michael Shannon in un progetto i cui particolari ancora mancano (forse si tratterà di una caccia all'uomo). Del cast farà parte anche Joel Edgerton visto ne Il grande Gatsby.

Concludiamo con il trailer del nuovo e atteso film di  Wong Kar-wai (In the mood for love). The Grandmaster racconta la vita e gli amori di Yip man, maestro di arti marziali a cui si affidò anche Bruce Lee. A settembre nelle sale.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...