29 settembre 2013

Rumors Has It - Le News dal Mondo del Cinema

Il Vento si Alza, presentato a Venezia 70, è l'ultimo film del maestro Miyazaki, ma non per questo lo studio Ghibli si ferma, anzi! Ben due progetti stanno movimentando le acque: da una parte abbiamo La storia della principessa Kaguya, diretto da Isao Takahata e già uscito in Giappone; dall'altra il regista di Arrietty, Hiromasa Yonebayashi, che potrebbe riportare in auge Porco Rosso in un sequel scritto dallo stesso Hayo. L'attesa non dovrebbe essere molta per scoprire le carte in tavola, l'uscita è prevista infatti per il 2014.

Erano in sette ma a spuntarla è stato solo lui, Paolo Sorrentino. Sarà quindi La grande bellezza a rappresentare l'Italia agli Oscar, ora non resta che aspettare il 16 gennaio per scoprire se, finalmente, torneremo a far parte delle nominations finali.

Continuano intanto le uscite promozionali riguardanti Nymphomaniac. Il capitolo 4 del nuovo e già discusso film di Lars von Trier è intitolato Delirium, ecco la clip:



e la foto di accompagnamento:


Di anni per bissare il successo di Little Miss Sunshine ne hanno impiegati ben 8, ma ora, superata brillantemente la "seconda prova" con Ruby Sparks, Jonathan Dayton e Valerie Faris hanno già le idee chiare. La scelta per il prossimo progetto è caduta infatti sul romanzo I'm Proud of you di Tim Madigan. Al centro della storia un marito e padre assente la cui vita cambierà con l'incontro del leggendario Mister Rogers, popolare conduttore televisivo degli anni '70. Attesa, ovviamente, per il cast.

Gary Ross avrà anche abbandonato la saga di Hunger Games al primo capitolo ma non sta certo con le mani in mano. Mentre si accinge a girare il prequel di Peter Pan dal vero, il regista ricontatta la sua Katniss/Jennifer Lawrence per un progetto molto audace: la trasposizione -dopo Elia Kazan- del capolavoro di Steinbeck La Valle dell'Eden. Come se non bastasse, c'è nell'aria anche un altro adattamento, del non così celebre romanzo Burial Rites, di Hannah Kent ambientato nell'Islanda di inizio '800 e con protagonista una donna condannata a morte.

Pure Derek Cianfrance ha un'agenda fitta di impegni. Dopo Come un tuono e il già raccontato The light between the Oceans, sarebbe interessato al best seller di di James Andrew Miller e Tom Shales ESPN: Those Guys Have All the Fun. Attraverso ben 500 interviste, i due scrittori hanno ricostruito la storia e il successo del canale sportivo americano partendo dalle origini locali. Curiosità nel vedere come il tutto verrà adattato.

Kevin Smith è invece molto più franco rispetto alla sua filmografia: il prossimo Walrus viene girato principalmente per finanziare la produzione di Clerks III, il cui copione è già pronto. Questo non sminuisce però la carica ironica e assurda del progetto, tratto da una storia vera, che vede Justin Long impersonare un uomo che ha vissuto in un'isola deserta con la sola compagnia di un tricheco. Tornato in città, paga e assume in casa chi può impersonare l'animale al suo fianco.

4 commenti:

  1. La valle dell'eden è uno dei miei film preferiti in assoluto, insieme al libro che è un capolavoro, speriamo non rovini nulla.
    Notizie interessanti, come sempre, e non vedo l'ora di vedere Nymphomaniac anche se durerà 5 ore. Sono anche felice per la conquista italiana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho la tendenza a evitare i film di cui ho adorato il libro, per cui nonostante la presenza di James Dean e la regia di Kazan ancora non l'ho voluto vedere. Dubito quindi che questa nuova versione mi attirerà al cinema..

      Elimina
  2. Non so cosa aspettarmi da Nymphomaniac.
    Spero che possa essere un capolavoro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con von Trier non si può mai sapere... sicuramente, come già queste clip, farà parecchio discutere!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...