20 ottobre 2013

Rumors Has It - Le News dal Mondo del Cinema

La notizia della settimana è fatta sicuramente di immagini!
Si tratta di uno dei film più attesi della stagione, non solo per il cast (Ralph Fiennes, Bill Murray, Saoirse Ronan, Jude Law, Owen Wilson, Tilda Swinton, Willem Dafoe, F. Murray Abraham, Adrien Brody, Edward Norton, Harvey Keitel, Jason Schwartzman, Jeff Goldblum) ma soprattutto per il regista, Wes Anderson!
In questi giorni, infatti, sono stati resi noti il poster ufficiale:


e il trailer del suo The Gran Budapest Hotel che uscirà negli USA il 7 marzo prossimo:



Anderson non è l'unico ad essere atteso dai suoi fan, anche il regista Darren Aronofsky ha già i suoi fedeli ammiratori pronti ad accogliere quella che sembra la sua opera più visionaria e costosa. Noah sta però avendo dei problemi di produzione, visto che dopo le prime proiezioni di prova e le conseguenti reazioni poco eleganti di alcune associazioni religiose, si sta tentando di far fare al regista dei tagli. Aronofsky è pronto a dare battaglia per difendere il suo film, chi l'avrà vinta?

Nel frattempo, piccoli registi crescono. Jonas Cuaròn, figlio di Alfonso con cui ha collaborato per scrivere Gravity, si appresta infatti a fare il suo debutto a Hollywood. A Venezia era presente con il corto Aningaaq (sorta di "dietro alle quinte" del film del padre), ma ora siederà solo dietro la macchina da presa per Desierto, mentre la Warner gli affida la scrittura di un progetto riguardante Atlantide che doveva passare nelle mani nientemeno che di Peter Jackson!

Qui dovremo aspettare ancora fino al 5 dicembre per vedere Blue Jasmine, ma si sa che Woody Allen non se ne sta certo con le mani in mano! Finalmente è stato rivelato il titolo del suo prossimo progetto -Magic in the Moonlight- girato nel sud della Francia e ambientato nei favolosi anni '20 e '30. In più, ecco anche le prime immagini:



Emma Stone fa parte dei protagonisti anche della prossima pellicola di Cameron Crowe, ancora senza titolo. Oltre ai già confermati Bradley Cooper, Rachel McAdams, Danny McBride, Alec Baldwin e Jay Baruchel, potrebbe aggiungersi pure il festeggiato della blogosfera Bill Murray, in un ruolo da definire all'interno della storia che racconta di un pilota dell'esercito in missione alle Hawaii.

Da sempre vengono definiti gli anticamera degli Oscar. I Golden Globes si differenziano però dal loro fratello maggiore per un clima più tranquillo e divertente, nota data anche dalla conduzione. Un sospiro di sollievo viene quindi, visto che le attrici e autrici comiche Tina Fey e Amy Poehler sono state confermate al timone della serata del prossimo anno. Data da segnare: 12 gennaio.

Il piccolo schermo continua a crescere!
Sempre più attori si prestano a ruoli di spessore all'interno di serie tv, e ora anche i registi dicono la loro. I fratelli Coen saranno i produttori esecutivi dei 10 episodi ispirati al loro Fargo, del 1996. Con un cast di prim'ordine composto da Billy Bob Thornton, Martin Freeman, Oliver Platt e Colin Hanks, Kate Walsh, è inutile dire quanta impazienza ci sia al riguardo.

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...