28 dicembre 2013

In Central Perk Awards 2013 - Categoria per Categoria [Serie TV]

Dopo i film, è il momento di passare ad analizzare categoria per categoria quanto ci ha offerto il piccolo schermo quest'anno. 
La concorrenza spietata ha fatto fuori nomi eccellenti, ma questo non vuol dire che i telefilm mancanti non si posizionino in alto nella classifica dei prossimi giorni...

Guilty Pleasure
Partiamo da quelle serie che per quanto un po' trash, per quanto non ai livelli di fattura di tante altre, sono impossibili da non seguire, creando dipendenza...



Coppia
Da romantica incallita, l'amore ha sempre un occhio di riguardo nella scelta delle serie tv. In questa categoria, oltre alle canoniche storie d'amore intricate, finiscono anche quelle professionali che potrebbero, chissà, sfociare in altro. Cosa che (X-files docet) tutti noi speriamo:

5. Emma/Hook - Once Upon a Time
4. Bill/Virginia - Masters of Sex
3. Fiona/Jimmy - Shameless
2. Linden/Holder - The Killing
1. Peter/Olivia - Fringe


Colonna Sonora
Oltre al cuore, anche l'orecchio vuole la sua parte! Ecco quindi che il groove intenso e le canzoni indie conquistano anche più delle serie stesse. 
Se poi aggiungiamo il fattore nostalgia d'adolescenza, il gioco è fatto:

2. Girls


Idea più Interessante
Visto l'universo sempre più ricco nel piccolo schermo, bisogna premiare quei soggetti che si distanziano dagli altri. Con gli zombie ad imperare, le idee europee sono però più originali, con il distopico mondo UK che ha la meglio: 



Finale di Serie
Molte serie hanno chiuso i battenti in questo 2013. Cercando di dimenticare quanto successo a Dexter, le lacrime sono invece scese copiose -e tra gli applausi- per questa cinquina:
5. Skins
3. Fringe


Regia
Dicevamo che l'occhio vuole la sua parte? Bè, la regia di queste serie non solo è a livelli cinematografici, ma spesso e volentieri sa togliere il fiato con una sola inquadratura:



Genere
Una sola nota: Spartacus, per quanto storico, oltre ad essere premiato altrove, non è che sia così filologico. Non che Vikings lo sia del tutto, ma sicuramente è più fedele.

Storico: Vikings
Azione: Banshee
Investigativo: Broadchurch


Miglior Episodio
Un solo episodio a volte può salvare un'intera stagione. O semplicemente incantare e lasciare senza parole per la bellezza e la solidità compresse in meno di un'ora.

Girls - One Man's Trash (2x05)
Spartacus - Decimation (3x04)
Game of Thrones - The Rains of Castamere (3x09)
Breaking Bad - FeLiNa (5x16)
The Killing - Six Minutes (3x10)


Miglior Attore
Davanti a Walter e Jesse non c'è storia quest'anno. 
Ai due basta anche solo uno sguardo per annientare i rivali, che però -vedi Kevin "occhiata cinica" Spacey- sanno difendersi bene:

5. John Noble - Fringe
4. Aden Young - Rectify/Michael Sheen - Masters of Sex
3. Cillian Murphy - Peaky Blinders
2. Kevin Spacey - House of Cards
1. Bryan Cranston/Aaron Paul - Breaking Bad


Miglior Attrice
Con Claire Danes fuori dai giochi visto il livello diludendo di Homeland, a spadroneggiare sono attrici che mai come in queste serie si donano anima e corpo (e che corpi) ai loro personaggi!

5. Jessica Lange - American Horror Story: Asylum
4. Laura Linney - The Big C
3. Emmy Rossum - Shameless
2. Sharon Rooney - My Mad Fat Diary
1. Lizzy Caplan - Masters of Sex


1 commento:

  1. figata, figata!
    nei prossimi giorni posterò anche i miei tv awards.
    senza anticipare troppo, posso comunque dire che varie cose le appoggio decisamente.
    la colonna sonora di my mad fat diary, per dirne una, domina su tutto!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...