24 maggio 2014

Cannes 2014 - I Vincitori


A differenza dello scorso anno, questa edizione del Festival di Cannes è stata seguita gran poco dalla sottoscritta.
Ma i premi meritano sempre il loro spazio, anche perchè vedono una nostra promettente regista vincere inaspettatamente! Oltre alla giovane Rohrwacher, ci sono comunque grandi nomi tra i premiati, a partire dall'altro giovane con un pedigree che conta (Xavier Dolan) fatto vincere assieme al più anziano in gara, Godard.
Un premio se lo aggiudica pure il Cronenberg già in sala, e il Miller de L'Arte di vincere.
Ma ecco cosa la giuria presieduta da Jane Campion ha più apprezzato e che, inutile dirlo, si spera arrivi presto nelle nostre sale:

Palma d'oro
Winter Sleep di Nuri Bilge Ceylan

Gran premio della Giuria
Le meraviglie di Alice Rohrwacher

Miglior regia

Bennett Miller per Foxcatcher

Premio della Giuria
Mommy di Xavier Dolan e Adieu au langage di Jean-Luc Godard

Migliore attore
Timothy Spall per Mr. Turner di Micke Leigh

Migliore attrice
Julianne Moore per Maps to the Stars di David Cronenberg

Miglior sceneggiatura
Andrey Zvyagintsev e Oleg Negin per Leviathan

Camera d'or per la migliore opera prima

Party Girl di Marie Amachoukeli, Claire Burger e Samuel Theis


3 commenti:

  1. Mi fa molto piacere per la Moore - che adoro da sempre - e per la Rohrwacher anche se, da grezzone, il suo film mi sa di palla cosmica. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi aggrego alla tua grezzezza :) Voglia di vederlo nemmeno un po', se riuscirò a superare l'ostacolo della pigrizia e della distribuzione con il contagocce dalle mie parti, magari magari me lo vedrò comunque!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...