11 maggio 2014

Rumors Has It - Le News dal Mondo del Cinema


Le news della Domenica ancora una volta riguardano l'instancabile Woody Allen. Mentre cresce l'attesa per l'uscita estiva in America della sua ultima fatica, Magic in the Moonlight, il regista è già alle prese con il prossimo film che vede confermata Emma Stone nel cast. Ma quello che più interessa è il nome che le si affianca, quello del camaleontico Joaquin Phoenix!
Ancora nulla si sa, però, della trama.

Un altro habitué della rubrica è sicuramente James Franco che dopo aver comprato i diritti del libro The Disaster Artist: My Life Inside The Room di Greg Sestero sulla sua partecipazione al film scult The Room, ora ne fa un film e si mette anche tra i protagonisti, almeno secondo le parole dell'altro produttore, Seth Rogen.
Praticamente esclusa, o almeno così dovrebbe essere, la partecipazione di Franco al sequel che non ti aspetti: Spring Breakers - The Second Coming. Ufficializzato il progetto, alla regia non ci sarà più nemmeno Harmony Korine, sostituito da Jonas Åkerlund, mentre alla sceneggiatura una penna di tutto rispetto: Irvine Welsh.
Korine, nel frattempo, si consola con Robert Pattinson, arruolato per un film su cui vige ancora il silenzio.

Un nuovo progetto anche per Abdellatif Kechiche, che dopo le polemiche e il plauso de La Vita di Adele si è buttato sull'adattamento del romanzo La Blessure di François Bégaudeau. Protagonista un giovane comunista degli anni '80, nel cast, tra gli altri, Gérard Depardieu.

Anche le piccole star crescono, come Anna Kendrick la cui agenda è sempre più fitta di pellicole e nomi interessanti!
Lavorerà infatti con John Krasinski alla sua seconda regia, nel film indipendente The Hollars (incentrata sul più classico ritorno in campagna di un'artista newyorchese per malattia in famiglia), ma anche con il talentuoso Max Landis, alla sceneggiatura dopo Chronicle per Paco Cabezas. In Mr. Right, l'attrice sarà affiancata da Sam Rockwell, sicario pentito di cui si innamorerà.

2 commenti:

  1. Uh, sono in programma belle cose. Attendo il nuovo di Allen, anche se la sua collaborazione con Torturro non mi è piaciuta. Grande colonna sonora, ma ho trovato Woody fastidiosissimo. Più del solito. Meglio dietro la macchina da presa, dai.
    La Kendrick è un po' come il prezzemolo, ma mi sta simpatica. Di suo, attendo anche quel musical, The Last 5 Years :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Woody come attore piace poco pure a me negli ultimi film fatti, e c'è da dire che il doppiaggio italiano post Lionello non lo premia! Il Gigolò è ancora in attesa di visione, prossimamente da queste parti comunque :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...