19 gennaio 2015

Biglietto, Prego! - Il Boxoffice del Weekend

Torna dopo qualche settimana di stop anche la rubrica che fa i conti in tasca ai cinema italiani.
Quello che si è perso è l'exploit di Clint Eastwood che mantiene la seconda posizione mentre in America fa incassi record (90 milioni in tre giorni). Il primo posto è però riservato al kolossal di Ridley Scott che ovviamente il pubblico ha voluto premiare nonostante il flop in patria e la qualità non certo esaltante. A risollevare il morale ci pensano i due geni Hawking e Turing e la resistenza Disney.
Pure Asterix si fa rispettare, mentre il grande assente è Saverio Costanzo, il cui Hungry Hearts meriterebbe sicuramente di più, di certo più del cane Italo.


I dettagli:

1 Exodus - Dei e Re
week-end € 2.617.399 (totale: 2.617.399)

2 American Sniper
week-end € 2.260.788 (totale: 15.402.197)

3 La teoria del tutto
week-end € 1.391.235 (totale: 1.392.493)

4 Si accettano miracoli
week-end € 1.361.187 (totale: 14.292.691)

5 The Imitation Game
week-end € 1.270.909 (totale: 5.572.791)

6 Asterix e il regno degli Dei
week-end € 671.311 (totale: 671.311)

7 Ouija
week-end € 486.694 (totale: 1.749.206)

8 Come ammazzare il capo 2
week-end € 431.879 (totale: 1.435.295)

9 Italo
week-end € 363.779 (totale: 363.779)

10 Big Hero 6
week-end € 268.511 (totale: 9.237.216)

4 commenti:

  1. Capista... Exodus è primo.
    Non me lo aspettavo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno io, solo il nostro pubblico poteva premiarlo così..

      Elimina
  2. Costanzo ha incassato pochissimo a causa di una distribuzione fortemente penalizzante, ma i 230mila euro guadagnati nel weekend in sole 83 sale fanno una media-schermo di tutto rispetto: segno che il pubblico gradisce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui da me è arrivato, e pare sia andato abbastanza bene, tanto che lo tengono per un'altra settimana. Nel suo piccolo, è ben accolto, e meritatamente.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...