15 febbraio 2015

Rumors Has It - Le News dal Mondo del Cinema


Non c'è rubrica domenicale che tenga senza una notizia su James Franco.
Il super impegnato attore sbarcherà prossimamente anche in TV in una miniserie tratta niente di meno che dal romanzo di Stephen King 11/22/63.
Franco figura anche tra i produttori assieme a J.J. Abrams, che trova nella storia di un viaggio nel tempo per fermare l'assassinio di John Fitzgerald Kennedy pane per i suoi denti.

Anche Ben Stiller passa al lato oscuro del piccolo schermo, producendo una comedy tratta dal best sellers Super Sad True Love Story di Gary Shteyngart. L'attore potrebbe anche essere protagonista di questa analisi di una storia d'amore tra uno studioso vessato dal suo capo e una coreana materialista in un'America futura ancora più attaccata alle tecnologie.
Aspettando di capire il suo coinvolgimento anche davanti la macchina da presa, è altra notizia ufficiale che Zoolander 2 verrà girato nella nostra Cinecittà.

Film da tenere d'occhio The Emperor's Children che vede non solo Jeff Bridges entrare nel cast, ma anche la sceneggiatura scritta a partire dal romanzo di Claire Messud a opera del fido Noah Baumbach.
Diretto dall'attrice Lake Bell, il film vede protagonisti tre giovani aspiranti o quasi giornalisti nella caotica e vessante New York, il cui equilibrio si rompe all'arrivo di un idealista alla sua prima volta nella Grande Mela.
Producono Ron Howard e Brian Grazer.

Altro romanzo, altro adattamento di lusso.
In questo caso è Bradley Cooper a voler finanziare la messa su schermo di Orphan X di Gregg Hurwitz, ancora da pubblicare.
L'attore assieme al regista Todd Phillips potrebbe anche interpretare il caritatevole Evan Smoak,che nella criminale Los Angeles aiuta bisognosi e persone in difficoltà anche a costo di aggirare la legge.
L'agenda di Cooper si fa sempre più fitta, e il passo per passare dietro la macchina da presa sempre più breve.

Concludiamo la carrellata di news con uno sguardo ai vincitori della 65esima edizione della Berlinale.
Questi i premiati:
Orso d'oro per il miglior film: 
Taxi di Jafar Panahi
Orso d'argento Gran Premio della Giuria: 
El Club di Pablo Larrain
Premio Alfred Bauer per l'innovazione:
Ixcanul di Jayro Bustamente
Orso d'argento per la miglior regia ex aequo: 
Radu Jude per Aferim 
Malgorzata Szumowska per Body
Orso d'argento per la migliore attrice: 
Charlotte Rampling per 45 Years
Orso d'argento per il miglior attore: 
Tom Courtenay per 45 Years
Orso d'argento per la miglior sceneggiatura:
Patricio Guzman per El boton de nacar
Orso d'argento per il miglior contributo tecnico ex aequo:                                                 Sturla Brandth Grøvlen per la fotografia di Victoria Evgeniy Privin e Sergey Mikhalchuk per la fotografia di Under Electric Clouds
Premio per la migliore opera prima:
600 MIllas di Gabriel Ripstein
Panorama - Premio del Pubblico, fiction:
 Que Horas Ela Volta? di Anna Muylaert, Brasile
2° Stories of Our Lives di Jim Chuchu, Kenya
3° Härte di Rosa von Praunheim, Germania
Panorama - Premio del Pubblico, documentari:
1° Tell Spring Not To Come This Year di Saeed Taji Farouky, Michael McEvoy, Gran Bretagna
2° The Yes Men Are Revolting, di Laura Nix, Andy Bichlbaum, Mike Bonanno, USA
3° Iraqi Odyssey, di Samir, Svizzera

2 commenti:

  1. Domanda: Zoolander 2 sarà anche di produzione italiana?

    RispondiElimina
  2. Mymovies segna di sì, ma cercando in rete non ci sono ancora segnate le compagnie di produzione.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...