16 agosto 2015

Rumour Has It - Le News dal Mondo del Cinema


E siamo a sei.
Tante sono le collaborazioni tra Leonardo Di Caprio e Martin Scorsese ora che i due hanno annunciato un altro film assieme, The Devil in the White City, adattamento del bestseller di Erik Larson sceneggiato da Billy Ray.
Il thriller è ambientato nella fiera mondiale di Chicago del 1893, che fu teatro delle gesta sanguinose del serial killer H.H. Holmes. Il film indaga sul suo rapporto con l'architetto Daniel Burnham, per cui si attende ancora un nome dal casting.
Di certo, la coppia farà scintille... da Oscar?

Da Martin Scorsese, invece, a William Friedkin, a cui è andato il compito di dirigere l'adattamento del romanzo di di Don Winslow, L'inverno di Frankie Machine.
Passato anche per le mani di Michael Mann, ora il libro è in quelle più sicure del regista di Killer Joe, che ha decisamente abbassato il budget necessario per la realizzazione (da 70 a 15 milioni), incontrando il benestare e la piena fiducia e gioia di Winslow stesso.

Per Hail, Caesar! dovremmo ancora aspettare qualche mese (febbraio 2016), ma i fratelli Coen già guardano avanti, e hanno scelto nell'adattamento della graphic novel Black Money il loro prossimo progetto.
La storia è quella di un investigatore privato chiamato ad indagare sulla fuga di un francese con la fidanzata del suo cliente, che porterà a collegamenti sanguinosi e violenti.
Con il tocco nero dei Coen, la trama sembra già perfetta per loro.

Si fa sempre più interessante il (finalmente) secondo film dello stilista Tom Ford. A Nocturnal Animals, dopo i già confermati Jake Gyllenhaall e Amy Adams vanno infatti ad aggiungersi altri due nomi di rilievo: Aaron Taylor-Johnson e Michael Shannon.
Diviso in due parti, il film si concentrerà nella prima nel rapporto tra un ex marito e un'ex moglie che riceve da questo un manoscritto chiedendole un parere, nella seconda su una vacanza dalle svolte violente di una famiglia.
Si prospetta un ottimo materiale, con ottimi interpreti.

L'attesa dura ormai da qualche anno, e ora si farà sicuramente più impaziente, ma intanto si può godere, con le prime immagini del The Hateful Eight di Quentin Tarantino:



Se già una serie TV sull'ascesa e sul mondo del porno nella New York degli anni '70 interessava, se poi sapere che a metterci la firma era HBO da una parte e il David Simon (The Wire) dall'altra, ora sapere che la serie avrà un doppio protagonista d'eccezione come l'instancabile James Franco, fa drizzare ancor più le antenne.
L'attore in The Deuce interpreterà infatti la coppia di gemelli coinvolti in giri malavitosi che favorì l'ascesa di questa filmografia, prima che l'HIV e la droga cambiassero per sempre gli affari.
Il pilot è stato ordinato, non resta che pazientare.

Presto anche Jim Carrey sarà visibile su piccolo schermo, Showtime ha infatti annunciato la produzione dell'episodio pilota di I'm Dying Up Here, drama ambientato nel periodo della commedia stand-up anni '70 scritto da Dave Flebotte (Will & Grace) e diretto da Jonathan Levine (50 e 50).
L'attore si muoverà nei palcoscenici dei cabaret, sicuramente conquistandoci.

Ancora Showtime, ancora una star che non siamo abituati a vedere in modo seriale.
Il canale ha annunciato di aver in preparazione con l'ideatore di Penny Dreadful John Logan, l'adattamento delle memorie di Patti Smith Just Kids.
La stessa cantante si è dichiarata favorevole, vedendo in una serie la possibilità di approfondire meglio quanto da lei raccontato, che si basa soprattutto sui suoi ricordi dell'amore con il fotografo Robert Mapplethorpe a New York tra la fine degli Anni '60 e gli Anni '70.

Chiudiamo le news con un altro trailer, ambientata negli stessi anni e nella stessa New York, Vinyl si appresta ad essere una delle serie più attese visti i nomi dietro la sua produzione: Terence Winter, Martin Scorsese e Mick Jagger, e viste le immagini qui sotto:



2 commenti:

  1. The Hateful Eight mi ha fatto salire la scimmia!
    Non vedo l'ora che esca

    RispondiElimina
  2. Gli "Ottodiosi" è già il mio prossimo film preferito ;-) Cheers!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...