23 novembre 2015

Biglietto, Prego! - Il Boxoffice del Weekend

Era il weekend di Katniss, e Katniss non ha deluso le aspettative. Primo posto incontrastato per l'ultimo capitolo della saga di Hunger Games che fa scivolare così al secondo posto James Bond, che nel frattempo sfonda la soglia dei 10 milioni d'incasso totale.
Ci si aspettava di più, invece dallo Sherlock anziano, che si ferma solo al settimo posto, superato perlopiù dalle solite commedie italiane, tranne quella di Sergio Rubini che chiude la classifica con un sonoro flop.
Tutte le altre nuove uscite, restano fuori.


I dettagli:
1 Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte II
week-end € 4.008.308 (totale: 4.008.308)

2 Spectre - 007
week-end € 1.274.100 (totale: 10.988.772)

3 Matrimonio al Sud
week-end € 946.127 (totale: 2.645.937)

4 Pan - Viaggio sull'Isola che non c'è
week-end € 781.672 (totale: 2.301.365)

5 Loro chi?
week-end € 718.617 (totale: 721.552)

6 Gli ultimi saranno ultimi
week-end € 703.077 (totale: 2.017.417)

7 Mr. Holmes - Il mistero del caso irrisolto
week-end € 495.894 (totale: 495.894)

8 Premonitions
week-end € 454.165 (totale: 1.268.698)

9 Snoopy & Friends – Il film dei Peanuts
week-end € 442.019 (totale: 2.498.800)

10 Dobbiamo parlare
week-end € 224.089 (totale: 224.089)

6 commenti:

  1. Vedrò Spectre venerdì (al massimo sabato), ma purtroppo Hunger Games mi ha deluso parecchio. I difetti del brodo allungato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dirmi cosi! Io lo vedrò stasera, di certo, il suo successo era prevedibile.

      Elimina
  2. Inevitabile il primo posto. Mi aspettavo qualcosa di più per Pan..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà non ha convinto molto neanche me, sembra a meta strada tra un film per ragazzi e un film per adulti, quindi forse ha disorientato un po'...

      Elimina
  3. In realtà il film di Rubini non è andato così male... era proiettato in meno di cento sale e la media incassi non è malvagia: direi che è stato fortemente penalizzato dalla distribuzione (il distributore è una piccola etichetta indipendente, che ha fatto quello che ha potuto)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi aspettavo di più per la mole di pubblicità che gli hanno fatto, nell'ultima settima l'ho sentito ospite un po' ovunque e letto un sacco di interviste...

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...