8 maggio 2016

Rumour Has It - Le News dal Mondo del Cinema


Notizie tutte al femminile per questa domenica, e si parte con una coppia rosa davvero notevole.
Alicia Vikander ed Eva Green saranno infatti protagoniste e sorelle in Euphoria, scritto e diretto da Lisa Langleth, regista svedese con cui la Vikander ha già collaborato e con cui sembra tornare in aloni autoriali dopo la conferma piuttosto a sorpresa che sarà la nuova Lara Croft.
Questo sarà il primo film in lingua inglese della regista svedese, e la giovane stella ne sarà anche produttrice con l'appena fondata Vikarious Productions.


Non sta certo con le mani in mano nemmeno il compagno della Vikander, Michael Fassbender, che produrrà e interpreterà pure lui Entering Hades, tratto da un libro di John Leake che racconta la vera storia del giornalista austriaco Jack Unterweger, serial killer condannato all'ergastolo nel 1974, uscito per buona condotta nel 1994 e tornato ad uccidere.
Nuovamente condannato all'ergastolo, si suicidò nella sua cella.
Dalla vicenda è già stata tratta una pièce teatrale di cui era protagonista John Malkovich, l'adattamento per il grande schermo passato per le mani di Bill Wheeler è ora in quelle di Alexander Dinelaris.

Torniamo al femminile, con Julia Roberts che si accaparra un ruolo decisamente interessante, quello della mamma di un bambino nato con deformità facciale e il suo difficile inserimento a scuola.
Tratto dal best seller di R.J. Palacio, Wonder, vede alla regia lo Stephen Chbosky di Noi siamo infinito mentre alla sceneggiatura Steve Conrad.
Il grado di interesse sale, poi, visto che ad interpretare il piccolo protagonista sarà il bimbo prodigio Jacob Tremblay che si è fatto notare ed applaudire in Room.

Altra coppia in rosa, altra coppia di bellezze.
Naomi Watts e la lanciatissima Daisy Ridley saranno infatti insieme in un film completamente al femminile, visto che alla regia ci sarà Claire McCarthy, alla sceneggiatura la veterana di Mad Men Semi Chellas, e visto soprattutto che si racconterà la storia dell'Amleto dal punto di vista della giovane Ophelia.
Ophelia è anche il titolo del romanzo da cui il progetto è tratto, scritto ovviamente da Lisa Klein.

Dopo le bellezze femminili, passiamo a quelle maschili.
Charlie Hunnam ha ormai archiviato il successo televisivo di Sons of Anarchy per abbracciare il grande schermo.
L'ultimo ruolo messo in agenda è di quelli impegnativi visto che vestirà i panni che furono di Steve McQueen nel remake di Papillon.
Ancora da scoprire chi ci sarà dietro il non così necessario progetto della Red Granite.

Da bello a bello, è sulla carta interessante il nuovo film che vede protagonista il belga Matthias Schoenaerts, in coppia con Adele Exarchopoulos.
The Racer And The Jailbird li vedi riuniti ed amanti con il mondo delle corse automobilistiche sullo sfondo, con lui gangster, lei pilota.
Michaël R. Roskam alla regia, le riprese sono già iniziate.

Rimaniamo in Francia per un progetto che fa già discutere.
Il premio Oscar Michel Hazanavicius ha infatti deciso di ritrarre in un film biografico l'esponente della nouvelle vague Jean-Luc Godard a partire dalla biografia dell'attrice Anne Wiazemsky sua compagna.
Ad interpretare il regista nientemeno che Louis Garrel affiancato da Stacy Martin.

1 commento:

  1. felicissima per la scelta di dare a Julia Roberts il ruolo della madre di "Wonderful"... un libro che ho letto a Formentera 4 anni fa, amandolo moltissimo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...