9 giugno 2016

Silenzio in Sala - Le Nuove Uscite al Cinema

Anche questa settimana, alcuni film sono al cinema già da ieri, altri arrivano oggi: il weekend lungo porterà bene?
Di certo porta bene avere delle pellicole finalmente degne di nota, tra un Refn che ritorna come un'incognita, a film su cui -per storia o protagonisti- si è pronti a scommettere.
Visto che l'estate non arriva, rifugiamoci in sala!

The Neon Demon
Nicolas Winding Refn torna, e dopo la delusione di Only God Forgives, riuscirà a tornare nel cuore dei suoi fan? Le premesse -fischi a Cannes a parte- ci sono tutte, visto l'horror splatter ambientato nel mondo della moda e con Elle Fanning protagonista.
Staremo a vedere!
Trailer
Now you see me 2
Sequel non richiesto, per quanto anticipato da un finale aperto di un primo capitolo che a sorpresa sapeva intrattenere e coinvolgere a dovere.
Alla banda di maghi composta da Dave Franco, Mark Ruffalo, Woody Harrelson e Jesse Eisenberg, si aggiungono ora Lizzy Caplan e Daniel Radcliffe.
La visione, estiva e leggera, ci sta.
Trailer
L'uomo che vide l'infinito
La matematica e i suoi scienziati vanno di moda, e dopo i racconti su Stephen Hawking e Alan Turing, arriva quello sul giovane indiano Srinivasa Ramanujan, scoperto da G.H. Hardy.
Rispetto agli altri due, siamo di fronte a una produzione minore e a dei protagonisti -Dev Patel e Jeremy Irons- minori, ma la sorpresa potrebbe essere dietro l'angolo.
Trailer
Friend Request
Estate chiama horror, e horror risponde. Anche se, con il terrore che corre sui social, il rischio bidonata è alto.
Ai posteri, e ai patiti del genere, l'ardua sentenza.
Trailer
In nome di mia figlia
Dramma francese che va a portare su grande schermo la vera lotta processuale del padre di Kalinka Bamberski, che non crede alla morte accidentale della figlia. Il sospettato, il padrino di questa, scamperà alla giustizia in Germania, portando avanti anni di processi e appelli senza sosta.
Nonostante la storia non certo leggera, Daniel Auteuil vale la visione.
Trailer
Cristian e Palletta contro tutti
Commedia italiana, e prima di scappare di fronte al genere, i nomi di Libero de Rienzo e Pietro Sermonti impongono una fermata.
Il Trailer sembra promettere poi velocità e divertimento intelligente.
Da segnare.
Ciao Brother
Commedia all'italiana, senza nessuna incognita: da evitare.
Diciamo no ai comici di Zelig di serie c.
Trailer

2 commenti:

  1. C'è più di qualcosa di interessante, questa settimana.
    Su tutti, Refn. I fischi di Cannes mi spaventano poco: di solito, con la critica ufficiale, non concordo. Noiosi e bacchettoni, ricordo Love. :)

    RispondiElimina
  2. "Now you see me2" è quello che mi ispira maggiormente... ma devo ancora recuperare "Xman", "La pazza gioia" e "Alice attraverso lo specchio", prima che escano dalle sale...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...