24 luglio 2016

Rumour Has It - Le News dal Mondo del Cinema


Domenica di news, sì, e soprattutto news che dal letterario portano al cinema.
Si parte con Kirsten Dunst pronta ad esordire dietro la macchina da presa, e lo farà con un'impresa di quelle non da poco visto che adatterà per il grande schermo il romanzo semi autobiografico La campana di Vetro di Sylvia Plath.
La scelta di Dakota Fanning come protagonista è già perfetta visto che si racconta di una giovane che negli anni '60 arriva a New York per lavorare nel mondo della moda e finisce per ammalarsi di depressione, finendo rinchiusa in una casa di cura e tentando il suicidio.
Il materiale è di quelli importante, i nomi coinvolti pure.
Staremo a vedere.


Un nuovo romanzo da adattare anche per John Crowley, il bravo regista di Brooklyn che si trova fra le mani un lavoro non da poco visto che il romanzo premio Pulitzer Il Cardellino di Donna Tartt, è di quelli corposi.
Il libro racconta la storia di Theo, la cui madre muore in un incendio nel Metropolitan Museum di New York, da cui fugge con un quadro, che gli farà attraversare numerose avventure.
Al lavoro per la sceneggiatura Peter Straughan, si aspettano con impazienza notizie sul casting.

A tre anni di distanza da Venere in Pelliccia, Roman Polanski torna a lavoro, e pure lui a partire da un libro.
Il suo prossimo progetto prevede di portare sul grande schermo il romanzo di Delphine de Vigan Après d'une histoire vraie, con il sostegno d'eccezione di Olivier Assayas alla sceneggiatura.
La trama parla proprio di un romanziere che, in crisi creativa dopo il successo del suo lavoro, finisce per essere travolto dalla passione per una fan che lo allontana dalla famiglia e dagli amici, prendendo controllo anche del suo lavoro.
Una storia perfetta per Polanski, non c'è che dire.

Non si ferma più Margot Robbie!
Al cinema in questi giorni con The legend of Tarzan, prossimamente nel biopic sull'autore di Winnie the Pooh e soprattutto in Suicide Squad, l'attrice c'ha preso gusto con i ruoli punk e forti, e infatti sarà probabile protagonista dell'adattamento di Bad Monkeys.
Romanzo di Matt Ruff, racconta la confessione piena di assurdità, di verità nascoste e di strane cospirazioni e organizzazioni segrete, di un'assassina arrestata e interrogata da uno psichiatra che non saprà più distinguere realtà da finzioni.
Vista la sua Harley Quinn, ne aspettiamo delle belle!

Ce la farà finalmente Terry Gilliam a portare sullo schermo il travagliato The Man Who Killed Don Quixote?
Dopo anni e anni di problemi, il cast sembra essere al completo, e che cast!
Ai già confermati Adam Driver, Olga Kurylenko e Michael Pallin, è notizia fresca che Willem Dafoe e Stellan Skarsgard li vanno a raggiungere.
Non resta che pazientare, ancora per un po'.

Concludiamo la rubrica con un nuovo film HBO ad alto tasso di emozione.
Non solo perchè alla regia ritroviamo il George C. Wolfe di Angels in America, non solo perchè le protagoniste saranno Oprah Winfrey e Rose Byrne ma anche perchè la storia, vera, di Henrietta Lacks è di quelle che ancora creano polemiche.
Malato di cancro cervicale, morta nel 1951, le sue cellule uterine sono state utilizzate per importanti scoperte genetiche per le loro caratteristiche non comuni. Il fatto però che la donna non abbia mai rilasciato alcun consenso all'uso di queste, ha portato ad un dibattito etico che non si è ancora concluso e che coinvolge i suoi eredi.
Ora il tutto verrà raccontato in The immortal life of Henrietta Lacks che promette lacrime e riflessioni.
Siamo pronti.

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...