7 luglio 2016

Silenzio in Sala - Le Nuove Uscite al Cinema

Riusciranno film in ritardo di uno o più anni, sequel di cui non si sentiva il bisogno e commedie che mancano di originalità a far tornare agli italiani la voglia di cinema?
Lo si spera, anche perchè per almeno un paio di titoli la visione è consigliata:

Tartarughe Ninja - Fuori dall'ombra
Tornano, pur senza essere chissà quanto attese, le quattro tartarughe ninja.
Per appassionati, e soprattutto per rimpolpare le vuote casse dei cinema
Trailer
The Zero Theorem
Arriva dopo quasi tre anni dalla sua presentazione veneziana, lo strano, troppo strano film di Terry Gilliam con protagonista Christoph Waltz.
A me aveva inizialmente convinto, ma a distanza di tempo è già dimenticato.
Leggere QUI per capire.
It Follows
Arriva invece dopo quasi un anno dalla conquista della blogosfera, l'horror dal sapore indie in cui chi lo fa, muore.
Visto il ritorno delle notti horror, lo affronterò e ne parlerò a breve.
Trailer
Tom à la ferme
Stessa edizione del Festival di Venezia di Gilliam, stessa sorte nell'uscita nei cinema italiani, stessa mezza delusione.
Al mio primo Xavier Dolan, non ne ero rimasta troppo entusiasta, leggere sempre QUI per capire.
Toxic Jungle
Arriva dall'Argentina un road movie dal sapore rock e malinconico, con una coppia di fratelli che ricorda gli eccessi degli anni '70 e del successo della loro band, ma che deve fare i conti con un presente molto meno eccitante.
Non così invitante.
Trailer
Solo per il weekend
Sulla scia di Smetto Quando Voglio, un film che cerca di usare gli stessi mezzi, ma mancando della stessa freschezza e ovviamente di originalità.
Trailer
Press - Storie di false verità
Se non ci sono notizie, e i se i giornalisti rischiano il licenziamento, quelle notizie inventale.
Parte da questo non troppo originale spunto un film di cui basta davvero solo il Trailer.

6 commenti:

  1. se l'uscita piü interessate rischia di essere quel mezzo bidone (per me visto che par sia piaciuto a tutti..) di It follows stiamo messi male...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo vedrò prossimamente in vista della mia settimana horror, se n'è parlato così bene che ora un bidone lo temo anch'io.

      Elimina
  2. Concordo con Beatrix. Ben fatto, ma insensato e ridicolo.
    Uno di quei rari casi in cui, leggendo lodi sperticate, mi chiedo: ma io che ho visto, un altro film? Questo Dolan non era piaciuto neanche a me e Gylliam, generalmente, mi annoia: da bambino, però, avevo apprezzato uno dei minori, il suo I fratelli Grimm. Il resto non lo tollero granchè. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordo davvero pochissimo di The Zero Theorem, divertente e cervellotico durante la visione, strano, ma che a quanto pare non ha saputo lasciare molto, non è certo imperdibile!
      La curiosità per It Follows cresce, se ne riparlerà settimana prossima ;)

      Elimina
  3. l'unico a suscitare un minimo di interesse, è l'horror dal sapore indie... ma tra le ri-visioni ed il cinema all'aperto credo che avrò dell'altro da vedere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'horror è l'unico che mi concedo più per curiosità che per altro, anch'io vado di recuperi estivi!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...