18 settembre 2016

Emmy Awards 2016 - I Pronostici

Tutto è pronto per un'altra nottataccia di premi!
La stagione televisiva viene passata in rassegna e messi da parte i grandi esclusi e i non-si-sa-perchè inclusi, lasciamo a Jimmy Kimmel la parola che questa notte presenterà la cerimonia.
Prima, però, anch'io metto i voti:



DRAMA
Better Call Saul
Downton Abbey
Homeland
House of Cards
Il Trono di Spade
Mr. Robot
The Americans


Sette serie non al loro meglio in quanto a stagione in corso, ormai troppo datate per vincere ancora. Punto tutto su Mr. Robot, più sull'esaltante seconda stagione che per la prima un po' troppo soporifera per me.

COMEDY
Black-ish
Master of None
Modern Family
Silicon Valley
Transparent
Unbreakable Kimmy Schmidt
Veep


Se di comedy ne seguo poche, con Kimmy Schmidt è stato amore a prima vista! Dopo anni di dominio Veep e Modern Family, una nuova regina deve esserci.

ATTORE PROTAGONISTA IN UN DRAMA
Kyle Chandler, Bloodlines
Rami Malek, Mr. Robot
Bob Odenkirk, Better Call Saul
Matthew Rhys, The Americans
Liev Schreiber, Ray Donovan
Kevin Spacey, House of Cards


Occhi enormi e magnetici, voce ipnotica: Rami Malek è questo e altro, e nonostante si ritrovi contro pezzi da 90, la sua vittoria non sfigurerebbe.

ATTRICE PROTAGONISTA IN UN DRAMA
Claire Danes, Homeland
Viola Davis, Le regole del delitto perfetto
Taraji P. Henson, Empire
Tatiana Maslany, Orphan Black
Keri Russell, The Americans
Robin Wright, House of Cards


Vero, Tatiana Maslany è un portento, ma la sua serie è andata via via a spegnersi e infrangersi contro troppa confusione. Le preferisco quindi la classe e la spietatezza di una vera first lady di ferro.

ATTORE PROTAGONISTA IN UNA COMEDY
Anthony Anderson, Black-ish
Aziz Ansari, Masters of None
Will Forte, The Last Man on Earth
William H. Macy, Shameless
Thomas Middleditch, Silicon Valley
Jeffrey Tambor, Transparent


Premiare Shameless è sempre cosa buona e giusta, anche perchè Will Forte l'ho abbandonato alla sua prima stagione e non trovo il tempo per recuperarlo.

ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA COMEDY
Ellie Kemper, Unbreakable Kimmy Schmidt
Julia Louis-Dreyfus, Veep
Laurie Metcalfe, Getting On
Tracee Ellis Ross, Black-ish
Amy Schumer, Inside Amy Schumer
Lily Tomlin, Grace and Frankie


Kimmy Schmidt Rules!

ATTORE NON PROTAGONISTA IN UN DRAMA
Jonathan Banks, Better Call Saul
Peter Dinklage, Il Trono di Spade
Kit Harington, Il Trono di Spade
Michael Kelly, House of Cards
Ben Mendelsohn, Bloodline
Jon Voight, Ray Donovan


Né Jon Snow né Tyrion Lannister sono stati al loro meglio in questa stagione di GoT, e se Michael Kelly non lo posso vedere, la fiducia se la prende quel pazzo scatenato di Jon Voight, un padre Donovan incontenibile.

ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UN DRAMA
Emilia Clarke, Il Trono di Spade
Lena Headey, Il Trono di Spade
Maggie Smith, Downton Abbey
Maura Tierney, The Affair
Maisie Williams, Il Trono di Spade
Constance Zimmer, UnREAL


Non me ne voglia Khallesi che si è pure mostrata discinta, ma la rabbia e la vendetta di una Lannister non si batte. La voce gracchiante di Constance Zimmer potrebbe essere un'alternativa.

ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA COMEDY
Louie Anderson, Baskets
Andre Braugher, Brooklyn Nine-Nine
Tituss Burgess, Unbreakable Kimmy Schmidt
Ty Burrell, Modern Family
Tony Hale, Veep
Keegan-Michael Key, Key & Peele


Preparo già il miglior Pinot Noir per brindare!

ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA COMEDY
Anna Chlumsky, Veep
Gaby Hoffmann, Transparent
Allison Janney, Mom
Judith Light, Transparent
Niecy Nash, Getting On
Kate McKinnon, Saturday Night Live


Transparent mi ha deluso fortemente creando soprattutto personaggi femminili irritanti. Non mi resta che fare il tifo per l'unica altra comedy che seguo, Veep.

MINISERIE
American Crime
American Crime Story: Il caso O.J. Simpson
Fargo
The Night Manager
Roots


Non dovrebbe esserci storia: American Crime Story ha fatto il botto, e qui e nel resto delle categorie la sua vittoria è cosa certa.

FILM TV
A Very Murray Christmas
All The Way
Confirmation
Luther
Sherlock: L'abominevole sposa


Come non tifare Shrlock? Come se è l'unico film TV fra questi visto? L'appuntamento con Bill Murray è per il prossimo Natale.

ATTORE PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE O FILM TV
Bryan Cranston, All The Way
Benedict Cumberbatch, Sherlock: L'abominevole sposa
Ibris Elba, Luther
Cuba Gooding Jr, American Crime Story: Il caso O.J. Simpson
Tom Hiddleston, The Night Manager
Courtney B. Vance, American Crime Story: Il caso O.J. Simpson


ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE O FILM TV
Kristen Dunst, Fargo
Felicity Huffman, American Crime
Audra McDonald, Billie Holiday: Lady Day at Emerson's Bar & Grill
Sarah Paulson, American Crime Story: Il caso O.J. Simpson
Lili Taylor, American Crime
Kerry Washington, Confirmation

ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE O FILM TV
Sterling K. Brown, American Crime Story: Il caso O.J. Simpson
Hugh Laurie, The Night Manager
Jesse Plemons, Fargo
David Schwimmer, American Crime Story: Il caso O.J. Simpson
John Travolta, American Crime Story: Il caso O.J. Simpson
Bokeem Woodbine, Fargo

ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE O FILM TV
Kathy Bates, American Horror Story: Hotel
Olivia Colman, The Night Manager
Regina King, American Crime
Melissa Leo, All The Way
Sarah Paulson, American Horror Story: Hotel
Jean Smart, Fargo


Io a Olivia Colman voglio un gran bene. Pur essendo la Margherita Buy d'oltremanica, è davvero un portento, anche solo per riuscire a non innamorarsi di David Tennant o di Tom Hiddleston.

REGIA PER UN DRAMA
Jack Bender, Il Trono di Spade - The Door
Michael Engler, Downton Abbey - Episode 9
Lesli Linka Glatter, Homeland - The Tradition of Hospitality
David Hollander, Ray Donovan - Exsuscito
Miguel Sapochnik, Il Trono di Spade - Battle of the Bastards
Steven Soderbergh, The Knick - This Is All We Are


Il pathos, il sangue, quelle inquadrature: la guerra dei bastardi è stata uno spettacolo!

REGIA PER UNA COMEDY
Chris Addison, Veep - Morning After
Alec Berg, Silicon Valley - Daily Active Users
Aziz Ansari, Master of None - Parents
Mike Judge, Silicon Valley - Founder Friendly
Dave Mandel, Veep - Kissing Your Sister
Jill Soloway, Transparent - Man on the Land
Dale Stern, Veep - Mother


Mockumentary geniale e divertentissimo, che ha dato una marcia in più a un episodio già di per sé fantastico e teso con le votazioni in corso.

REGIA PER UNA MINISERIE, FILM TV O SPECIALE DRAMMATICO
Susanne Bier, The Night Manager
Noah Hawley, Fargo - Before the Law
Anthony Hemingway, American Crime Story: Il caso O.J. Simpson - Manna From Heaven
Ryan Murphy, American Crime Story: Il caso O.J. Simpson - From the Ashes of Tragedy
Jay Roach, All The Way
John Singleton, American Crime Story: Il caso O.J. Simpson - The Race Card


Ogni O.J. Simpson va bene, ma punto sul pilot.

SCENEGGIATURA PER UN DRAMA
David Benioff & D.B. Weiss, Il Trono di Spade - Battle of the Bastards
Julian Fellowes, Downton Abbey - Episode 8
Joel Fields & Joe Weisberg, The Americans - Persona Non Grata
Sam Esmail, Mr. Robot - eps1.0_hellofriend.mov (Pilot)
Robert King & Michelle King, The Good Wife - End
Marti Noxon & Sarah Gertrude Shapiro, UnREAL - Return

SCENEGGIATURA PER UNA COMEDY
Aziz Ansari & Alan Yang, Master of None - Parents
Alec Berg, Silicon Valley - The Uptick
Rob Delaney & Sharon Horgan, Catastrophe - Episode 1
Alex Gregory & Peter Huyck, Veep - Mother
David Mandel, Veep - Morning After
Dan O'Keefe, Silicon Valley - Founder Friendly


Scelta forzata, verso la sola comedy che vedo.

SCENEGGIATURA PER MINISERIE, FILM TV O SPECIALE DRAMMATICO
Scott Alexander & Larry Karaszewski, American Crime Story: Il caso O.J. Simpson - From the Ashes of Tragedy
Joe Robert Cole, American Crime Story: Il caso O.J. Simpson - The Race Card
Bob DeLaurentis, Fargo - Loplop
D.V. DeVincentis, American Crime Story: Il caso O.J. Simpson - Marcia, Marcia, Marcia
David Farr, The Night Manager
Noah Hawley, Fargo - Palindrome

ATTORE OSPITE IN UN DRAMA
Mahershala Ali, House of Cards
Hank Azaria, Ray Donovan
Reg E. Cathey, House of Cards
Michael J. Fox, The Good Wife
Paul Sparks, House of Cards
Max von Sydow, Il Trono di Spade


Basta al nome, anche senza averlo visto all'opera.

ATTRICE OSPITE IN UN DRAMA
Ellen Burstyn, House of Cards
Allison Janney, Masters of Sex
Margo Martindale, The Americans
Laurie Metcalf, Horace and Pete
Molly Parker, House of Cards
Carrie Preston, The Good Wife


Essere madre di una first lady, suocera di un Presidente tanto odioso, e tenergli testa.
Ci si merita un premio!

ATTORE OSPITE IN UNA COMEDY
Larry David, Saturday Night Live
Peter Scolari, Girls
Tracy Morgan, Saturday Night Live
Martin Mull, Veep
Bob Newhart, The Big Bang Theory
Bradley Whitford, Transparent


Scelta obbligata.

ATTRICE OSPITE IN UNA COMEDY
Christine Baranski, The Big Bang Theory
Tina Fey & Amy Poehler, Saturday Night Live
Melora Hardin, Transparent
Melissa McCarthy, Saturday Night Live
Laurie Metcalf, The Big Bang Theory
Amy Schumer, Saturday Night Live


Scelta obbligata.
CREDITI DI APERTURA
Marvel's Jessica Jones
Narcos
The Man In The High Castle
The Night Manager
Vinyl


Soy el fuego che arde tu piel, soy el agua che mata tu sed... basta, come giustificazione?

L'appuntamento è quindi per questa notte, dove su twitter commenterò in diretta vinti e vincitori, e per domani, in cui si farà il punto della situazione, e soprattutto si giudicherà il red carpet!

11 commenti:

  1. Ma The Get Down, Winona e Stranger Things nada de nada? :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono serie uscite quest'estate, quando le nomination le avevano già fatte. Quindi per loro sarà (speriamo) per il prossimo anno...

      Elimina
    2. Ecco, il Cannibale viene anche a rubarmi le risposte, ma sì, ha ragione. The Get Down poi è solo a metà, si spera che si continui in meglio!

      Elimina
    3. The Get Down ha degli alti e bassi,però è veramente una bella serie! Incrocio le dita per Ezekiel (fanculizzati Mylene! XD) e per la Winona!

      Elimina
  2. cioé Narcos solo i crediti di apertura?Moura manco una nomination???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo no, non capisco perchè anche se forse c'è una strana regola degli Emmy o non si spiega. Spero la serie si rifaccia con i Golden Globes!

      Elimina
  3. Per quanto mi riguarda giudizio opposto su Mr. Robot: prima stagione esaltante, seconda soporifera e ai limiti dell'umanamente comprensibile. :)

    Tra le comedy tifo anch'io per Kimmy Schmidt, ma per lei la vedo abbastanza dura...
    e tra le miniserie speriamo OJ Simpson vinca tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Madò, ma allora non l'ho mollato solo io Mr. Robot.
      Per me incomprensibile e soporifera (ma affascinante) pure la prima, eh eh :)

      Elimina
    2. Sarò strana io, o anche il giovine, ma questa seconda stagione c'ha preso più della prima davvero. Nessuna crisi di sonno, tanti applausi per i colpi di scena ed altro... e sì che non avevo nemmeno voglia di continuarla.

      OJ Simpson farà il botto, gli conviene e un Titus con l'angelo fra le mani lo voglio vedere :)

      Elimina
  4. Mr Robot non l'ho visto...
    Oj Simpson merita di brutto
    ...ed il mio cuore va, sempre e comunque, a GoT

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mr. Robot dopo una prima stagione soporifera ma intrigante, mi ha definitivamente conquistata. Certo, è molto strana e con i suoi ritmi come serie, ma potrebbe piacerti, o almeno, potrebbe piacerti il bel Malek :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...