27 gennaio 2017

10 Validi Motivi per Correre a Vedere La La Land

10. Perché lo dico io
E lo dico (QUI) da settembre che questo film è magnifico, così magnifico da sbaragliare un'agguerrita concorrenza al Festival di Venezia, così magnifico da sbaragliare perfino i film di un anno non suo aggiudicandosi -truccando le carte- l'In Central Perk Awards del 2016, pur uscendo nel 2017.
E poi, perché se la voglia di rivederlo è così forte da non farmi più stare nella pelle, a me che i film raramente li rivedo, vuol dire che dovete vederlo.




9. Emma Stone
Sarà impossibile non innamorarsene: bellissima, bravissima, capace di cantare, ballare, stregare.
Con quei suoi occhi grandi grandi e verdi verdi, ci farà cadere tutti ai suoi piedi... che calzano scarpette da tip tap.



8. Ryan Gosling

Basterebbe solo lui a far accorrere orde di donne, e qui, fa accorrere pure me. Pure lui, bellissimo, bravissimo, capace di cantare, ballare e stregare. Con quel fascino misterioso, intelligente, amorevole, ci fa cadere ai suoi piedi... sotto un pianoforte.


7. Damien Chazelle
La musica ce l'ha nel sangue, Damien.
L'ha dimostrato con il fulminante Whiplash dove la musica, sempre jazz, prendeva vita sotto i nostri occhi, lo aveva dimostrato ancora prima con il suo esordio, sempre un musical, Guy and Madeline on a park bench. Dopo aver tenuto La La Land in un cassetto per 6 anni, ha trovato finalmente la forza, i soldi, e l'interesse dei produttori per poter compiere il suo sogno, riportando ai fasti di un tempo il musical, facendoci cantare, ballare, commuovere. Insomma, innamorare.


6. La Musica
Non c'è musical senza musica, e la musica composta da Justin Hurwitz è nostalgica e romantica al punto giusto. C'è il pop più orecchiabile, c'è una strizzata d'occhio agli anni '80 e ovviamente c'è il jazz più puro e quello più contaminato.
E se una come me che il jazz fatica a sopportarlo, qui se n'è innamorata, capendolo, finalmente, capite che la forza del film va oltre ogni limite.


5. I balletti
Non c'è musical senza balletti, e basterebbe la prima, magnifica scena a farvelo capire.
All'anteprima, la stampa -e io- siamo partiti ad applaudire. Ma oltre a ballerini e coreografie perfette, c'è anche la macchina da presa a danzare, in vortici e movimenti che mandano su di giri pure noi, spettatori.



4. Una valanga di premi

Dopo l'en plein ai Golden Globe, dopo la vittoria a Venezia di Emma Stone e quella a Toronto, ora non resta che scoprire quanti dei 14 Oscar per cui è candidato si porterà a casa, riuscirà a battere il record detenuto dal Titanic e da Ben-Hur?
Hollywood lo ama, non resta che aspettare un mese esatto per scoprirlo.


3. Omaggio ad Hollywood
Hollywood lo ama, si diceva, e lo ama per i tanti riferimenti e omaggi ai tempi d'oro del cinema, ai musical d'altri tempi.
Guardare questo video per credere:



2. Dedicato ai sognatori
La trama sembrerà banale: lei aspirante attrice, lui musicista squattrinato che vorrebbe aprire un suo locale di jazz. Si scontrano, si innamorano, cercano di realizzare i loro sogni assieme, anche se questo significa dividersi.
Nel mezzo, tanto romanticismo, quello più sfavillante, ma anche quello più malinconico e dolceamaro, come piace a me.


1. 
Non c'è bisogno di un altro motivo, il motivo è solo che La La Land è così bello che ve lo meritate, e vi meritate la poltrona più comoda, lo schermo più grande e se possibile pure un audio in lingua originale.
L'importante, e vederlo, sognare, amare.


19 commenti:

  1. Aspetto questo film da troppo tempo! Stasera corro al cinema :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava! Io me lo rivedo lunedì, e non sto già nella pelle.

      Elimina
  2. Purtroppo l'ho visto in italiano, non c'era altra scelta (tra l'altro sottotitolano tutto il mondo e La La Land no, in rete?), però mi rifarò a una seconda visione.
    I restanti nove motivi, li ho ritrovati in sala, come ti dicevo. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ringrazio il mio multisala di fiducia, che il lunedì mi concede un film in v.o., e non poteva che essere La La Land settimana prossima. Biglietti già prenotati :)

      Elimina
  3. Aspettative altissime per questo film, La la land è forse la parola più usata in questi giorni e devo ammettere che mi sta mettendo anche un filo d'ansia tutto questo clamore mediatico. E se non dovesse piacermi? Lo vedrò questo fine settimana e allora potrò anch'io capire di che stiamo parlando ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, di clamore ce n'è tanto, di entusiasmo pure, ma vedrai che sono assolutamente necessari, buona visione!

      Elimina
  4. Lisa, lo sai che ti seguo pedissequamente e con grosso trasporto...
    ma mo' mollaci con sto "La La Land", che gli Oscar sono ancora lontani, e ce ne sarà ancora modo di parlarne, ed inizia ad essere un po' troppa tuta questa attenzione riversatavi... non avermene, ma, come tutte le cose troppo celebrata, poi inizia ad essere a dir poco pedantemente pesante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, sono monotematica e ripetitiva, ma mi sto trattenendo da settembre, quando solo chi era a Venezia l'aveva visto e poteva capirmi, ora cerco di convertire il mondo! Comunque, appena lo vedrai, capirai di che magia, di che romanticismo si sta parlando, e per noi che il cinema lo amiamo, lo si sente ancora di più :)

      Elimina
  5. Ok, ti posso assicurare che lo vedrò però non credo ne rimarrò estasiato, non fanno per me i musical.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma fa per il cinema, e qui si omaggia la sua storia, fatta anche di musical... mi saprai dire ;)

      Elimina
  6. Ok vado nel fine settimana con figlia ballerina al seguito...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima, la figlia ballerina vorrà passare al tip tap ;)

      Elimina
  7. Lo vedrò domenica.
    Spero davvero che mi entusiasmi come ha fatto con voi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero anch'io, e non vedo l'ora di leggere cosa ne scriverai.

      Elimina
  8. Sembrano davvero tutte ottime ragioni.
    Soprattutto la 1. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce lo meritiamo, soprattutto noi che il cinema lo amiamo e lo viviamo con passione :)

      Elimina
  9. Ieri sera sono andata al cinema per vederlo.
    Non vedevo l'ora, di solito, al mercoledi - non da 2 euro - il cinema è semivuoto.
    Ma sono andata nel mio cinema preferito, in centro, non in quei multisala asettici.
    E non c'era posto.
    Ma mi rifarò, per forza
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, io sono andata lunedì che lo davano in v.o. e la sala era piena fino all'ultimo posto, fortunatamente avevo prenotato. Comunque, visto il successo, rimarrà in giro per un bel po' :)

      Elimina
  10. Visto e concluso 5 minuti fa. Lo amo. Come quei film per cui sei ossessionato prima, durante e dopo averlo visto. Dilemma: non so se dispiacermi per il finale o se convincermi che sia perfetto così com'è..

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...