9 febbraio 2017

Silenzio in Sala - Le Uscite al Cinema del 9 Febbraio

La settimana sembrerebbe una di quelle fiacche, in attesa dei film da Oscar.
Ma in realtà tra commedie leggere, film sfumati e lego che tornano alla ribalta, c'è un re che merita una visione, siete avvertiti:

Un Re allo Sbando
I registi sono gli stessi de La Quinta Stagione, ma questa volta hanno completamente cambiato registro, passando a una commedia divertente, sgangherata e imperdibile.
Un mockumentary su un buffo re del Belgio, che farà di tutto per tornare a casa visto che il suo Paese si divide mentre è in visita regale in Turchia.
Leggete QUI e andate a vederlo!
Lego Batman
Dopo il successo di Lego Movie, uno spin-off dedicato tutto a Batman.
Io, che ancora devo vedere quell'esordio strepitoso, prima o poi mi metterò in pari.
Trailer
Cinquanta sfumature di nero
Tornano le avventure a tinte forti, ancora più forti rispetto al grigio -almeno cromaticamente- di Mister Grey.
Donnine accalorate accorrete.
Trailer
Le spie della porta accanto
Classica commedia degli equivoci made in USA, con vicini gelosi e sospettosi, indagini da autodidatta, e segreti da scoprire.
Leggerezza garantita, cast interessante pure, con Zach Galifianakis, Jon Hamm, Isla Fisher e Gal Gadot.
Trailer
150 milligrammi
La vera storia della dottoressa che si mise contro una causa farmaceutica e il suo farmaco legato a morti sospette.
Solidità francese, ma una sfumatura di pesantezza che rende dubbia la visione.
Trailer
Incarnate - Non potrai nasconderti
Ennesimo horror con possessione/esorcista, con il solito bimbo che ospita un demone, con il solito esperto dal passato tormentoso.
Aaron Eckhart unico particolare degno di nota.
Trailer

4 commenti:

  1. Visti Incarnate e le spie sotto natale. Li ho già rimossi.
    Le Sfumature, da casa, sicuramente non me lo perdo per una serata trash.
    Anche se dirige (il povero?) James Foley.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ti consiglio di dare una chance a quel re allo sbando, il titolo sembra l'ennesima commedia ridicola, invece è ben fatto, con un ottimo protagonista e tra una risata e l'altra, bellissime riflessioni :) Una sorpresa veneziana leggera e piena di cuore.

      Elimina
  2. Non so se Un re allo sbando faccia proprio per me, anche perché La quinta stagione l'avevo abbastanza detestato.
    Qui però i toni sembrano essere parecchio differenti e allora magari cercherò di seguire il consiglio tuo. E di tua mamma. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I toni sono decisamente diversi, irriconoscibili, puoi andare sul sicuro ché la mia mamma non mente mai ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...