2 gennaio 2018

Calendario Serie TV - Inverno 2018

I film che ci aspettano per tutto il 2018 li abbiamo visti, ma il piccolo schermo non è da meno.
Queste le serie che tornano e fanno il loro esordio nei prossimi mesi, e sì, carta alla penna alla mano che ce ne sono da segnare!

RITORNANO

Black Mirror
Stagione: 4
Quando: 29 dicembre
Dove: Netflix
Dove eravamo rimasti: Recensione s03
Trailer


Lovesick
Stagione: 3
Quando: 1 gennaio
Dove: Netflix
Dove eravamo rimasti: Recensione s02
Trailer

Will e Grace
Stagione: 9/parte II
Quando: 4 gennaio
Trailer

This is Us
Stagione: 2/parte II
Quando: 9 gennaio
Dove eravamo rimasti: Recensione s01
Trailer



Scandal
Stagione: 6 (e ultima)/parte II
Quando: 18 gennaio
Dove eravamo rimasti: Recensione s05
Trailer

Grace & Frankie
Stagione: 4
Quando: 19 gennaio
Dove: Netflix
Dove eravamo rimasti: Recensione s03
Trailer

Channel Zero: The Butcher's Block
Stagione: 3
Quando: 7 febbraio
Trailer

Mozart in the Jungle
Stagione: 4
Quando: 16 febbraio
Dove: Amazon Prime
Dover eravamo rimasti: Recensione s03
Trailer



UnReal
Stagione: 3
Quando: 26 febbraio
Dove eravamo rimasti: Recensione s02
Trailer








FANNO IL LORO ESORDIO

9-1-1 - 3 gennaio
La coppia vincente Murphy/Falchuck sforna una nuova serie, questa volta incentrata sulle forze dell'ordine chiamate ad intervenire a un'emergenza. L'originalità non sembra di casa, ma con un cast che comprende Angela Bassett, Peter Krause e Connie Britton una possibilità la può avere.

The Assassination of Gianni Versace - 17 gennaio
Ancora Murphy, ancora una serie antologica. Dopo averci mostrato il processo di O.J. Simpson, tocca all'omicidio dello stilista italiano. Gran cast, tra Penelope Cruz e Ricky Martin.

Counterpart - 21 gennaio
Sci-fi da non sottovalutare, almeno non se il protagonista è J.K. Simmons e alla regia dei primi due episodi c'è Mortem Tyldum. Che si parli poi di universi paralleli e controparti che si alleano contro un'organizzazione governativa per cui lavorano, può solo stuzzicare il fan di Fringe che è in noi.



The Alienist - 22 gennaio
Dalle parti del thriller psicologico, con un'ambientazione in un passato diverso, il 1896 di New York dove molti gigolo di strada vengono trovati uccisi. Ad indagare, un team che non disdegna metodi alternativi. Cast succulento capitanato da Daniel Bruhl, Dakota Fanning e Luke Evans.

Alterated Carbon - 2 febbraio
Serie Netflix cyberpunk, distopica, futuristica al punto giusto, ambientata in un futuro dove la morte non esiste, si cambia semplicemente corpo passando la propria memoria compattata da uno all'altro. Anche se...
Il ritorno di Joel Kinnaman e James Purefoy alla serialità.

Here and Now - 11 febbraio
Targata HBO, la serie ci racconta di una famiglia multirazziale e dei suoi problemi quotidiani. Da segnare anche per il cast, che comprende Holly Hunter e Tim Robbins.



Good Girls - 26 febbraio
Tre donne, insoddisfatte e infelici, che decidono di dare una sterzata alla loro vita rapinando un supermarket. Non tutto andrà come pensavano.
Tra le protagoniste, Christina Hendricks.

The Looming Tower - 28 febbraio
Politica e tattica militare uniti a mostrarci le prime minacce di Osama Bin Laden alla fine negli anni '90. A dargli testa Jeff Daniels e Peter Sarsgaard. Serietà in agguato.

Hard Sun - 7 marzo
L'arresto di un hacker mostra un futuro che non ti aspetti: la Terra ha solo 5 anni di vita davanti. Jim Sturgees, poliziotto, cercherà di capirci di più.

Rise - 13 marzo
Un musical? il Josh Radnor di How I met your mother protagonista? Il tutto ambientato in un liceo dove Radnor è professore? Sembra una nuova versione di Glee ma diamogli fiducia.








Da segnalare poi lo spin-off al femminile di Black-ish, Grown-ish (3 gennaio), il dramma che indaga sul variopinto mondo del South Side di Chicago The Chi (7 gennaio), il nuovo medical drama The Resident (21 gennaio) con protagonisti il Matt Czuchry di Gilmore Girls e la Emily VanCamp di Revenge, il nuovo crime drama Instinct (11 marzo) tratto da un romanzo di James Patterson con Alan Cumming e Whoopi Goldberg, e l'ancora misterioso The Oath (8 marzo) con 50 Cent.

I supereroi sbarcano nuovamente sul piccolo schermo con Black Lightining (16 gennaio) della DC, mentre con Stargate Origins (15 febbraio) si torna agli anni '90.

Un occhio di riguardo -infine- alla commedia indie Alone Together (10 gennaio) che si muove tra le strade di Los Angeles e un'amicizia platonica, mentre dalla sit-com religiosa Living Biblically (26 febbraio) non si sa se aspettarsi il politicamente scorretto o no.

9 commenti:

  1. Dopo un inverno vuoto e solitario, finalmente tante belle cose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tante davvero, io manderò avanti come sempre te e il Cannibale per quelle nuove, anche se qualche titolo (sì, Versace) lo inizierò a scatola chiusa ;)

      Elimina
    2. Cercherò di sacrificarmi e guardarne il più possibile.
      Almeno i pilot, poi ne perdo sempre più per strada. L'anno scorso ho abbandonato davvero una miriade di povere serie rimaste orfane. :D

      Elimina
  2. Black Mirror è già pronta per la visione, appena trovo il tempo.

    Lovesick 3 è già uscita? Anche se la 2 non era stata all'altezza della prima, quasi quasi...

    Enorme attesa per Unreal. Hanno saltato un anno e io ho un gran bisogno di trash! :)

    Tra le nuove, non sapevo che dietro a 9-1-1 ci fossero Murphy e il futuro Mr. Paltrow. A questo punto potrebbe essere interessante.

    The Looming Tower se non si rivela troppo noiosa potrebbe mostrare cose interessanti.

    Rise è un rischio, mentre Versace non dovrebbe deludere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le nuove in realtà mi esaltano poco quest'inverno, Versace a parte, tante incognite, tanto "genere".
      Mi butto sui ritorni, da Lovesick che promette sempre leggerezza e occhi a cuoricino ad Unreal... Anche se vista la tua top20, ho recuperi importanti da fare ;)

      Elimina
  3. quest'anno mi faccio Netflix, poco ma sicuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E fai bene, anche se molte di queste serie su Netflix non ci saranno, il catalogo è sempre più ben fornito :)

      Elimina
  4. Troppa roba, ho iniziato Master of None (mi sta piacendo!) e Netflix Uk mi ha messo Friends, e niente, continuo sulla strada della nostalgia! :-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Friends non si può resistere! Io ho iniziato il recuperone di Rick e Morty, e vorrei tanto rivedere TUTTO Fringe, tempo permettendo...

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...