26 maggio 2016

Silenzio in Sala - Le Nuove Uscite del Weekend

C'è il blockbuster di turno, anche se minore, c'è il film d'autore, c'è l'horror settimanale, il film d'essai e a fare da contorno, le immancabili pellicole e pellicoline italiane.
Come sempre, c'è un po' di tutto in sala, meglio andarci preparati che di imperdibile c'è gran poco:

Alice attraverso lo Specchio
Il film più bistrattato dai fan di Tim Burton e non, produce un sequel, decisamente non richiesto.
Confermato il cast (Johnny Depp, Anne Hathaway, Mia Wasikowska, Helena Bonham Carter), non il regista, sostituito da James Bobin.
La voglia di affrontarlo, per quel che mi riguarda, non c'è.
Trailer
Julieta
Torna l'Almodòvar più serio, quello legato alla famiglia.
Con una madre, che rivive il ricordo di una figlia.
Da vedere.
Trailer
Colonia
Storia vera, quella del colpo di Stato cileno del 1973, con un amore separato al centro: quello tra Emma Watson e Daniel Brühl, lui torturato e segregato, lei che farà di tutto per salvarlo.
Nonostante le premesse da melodramma, potrebbe sorprendere.
Trailer
Pelé
Biopic su Edson Arantes Do Nasciment, al secolo Pelé, calciatore partito dalle strade più povere del Brasile.
La produzione americana edulcora però il tutto, per un risultato che puzza troppo di buonismo.
Trailer
Somnia
L'horror della settimana vede protagonista un bambino appena dato in adozione con seri problemi durante la notte.
Niente di nuovo, l'unica favilla di interesse la accende il fatto che ad interpretarlo sia la rivelazione di Room Jacon Tremblay.
Trailer


Tangerines - Mandarini
Dall'Estonia arriva questo piccolo film, che racconta la sconosciuta guerra di Abkhazia (1992 - 1993). A resistere, due amici e vicini di casa, e la loro produzione di mandarini.
Film d'essai, che può interessare, ma la voglia di leggerezza è forte.
Trailer


Fräulein - Una fiaba d'inverno
Commedia romantica di cliché, con lei zitella additata da tutto il piccolo paese, lui nuovo arrivato che vincerà le sue resistenze.
Se il lui in questione è un Christian De Sica che gigioneggia per l'essere fuori dai soliti ruoli, il tutto appare già visto, già vecchio.
Trailer


Fiore
Altra storia d'amore, ma ben più seriosa.
Il lui e la lei sono infatti dentro a un riformatorio che li divide, ma il passato di drammi e cadute li unisce.
Troppa seriosa.
Trailer


Stella Cadente
Dalla Spagna, e da due anni fa, la storia di Amedeo di Savoia, reso re di Spagna, in realtà burattino di un governo fasullo.
Amatorialità fin dal Trailer

Il Traduttore
Voglia di cliché? Il giovane dal cuore d'oro, che si scarifica per la famiglia, la donna benestante alla ricerca dei segreti del marito, una passione che li travolge.
Vedere il Trailer per inorridire.


Una Nobile Causa
Produzione veneziana per un film che attraverso le più classiche riflessioni sul pericolo del gioco d'azzardo, cerca di fare il colpaccio.
Interpretazioni da far fischiare le orecchie.
Trailer

3 commenti:

  1. Fiore, però, pare sia l'ennesima rivelazione "giovane" di questa rinascita del cinema italiano, sai? Sui film: voglio vedere Almodovar e, in una visione domestica, anche Alice. Il primo, sarà che ero più piccino, lo avevo trovato tollerabile, grossomodo. Su Colonia sai già. Ah, voglio vedere chiaramente Somnia: però Jacob è troppo tenero per farci paura, su. :-D

    RispondiElimina
  2. Il trailer de "Il Traduttore" è agghiacciante.
    Parola di traduttrice.

    RispondiElimina
  3. "Alice attraverso lo specchio"
    "Xmen"
    "La pazza gioia"
    e la settimana prossima sono pure in ferie... come farò?
    Li perderò tutti

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...