16 febbraio 2017

Silenzio in Sala - Le Uscite al Cinema del 16 Febbraio

La grande notte degli Oscar si avvicina, ed è quindi il momento di calare almeno due assi tra i favoriti.
Oltre a questi, ci si accontenta di tanta azione, di comicità inglese e nostrana, e di animazione per i più piccoli.

Manchester by the sea
Dramma attesissimo, con le intense interpretazioni di Casey Affleck (probabile vincitore dell'Oscar) e Michelle Williams, a dar vita a una storia drammatica di adozione non richiesta, di ritorno alle origini.
Da vedere.
Trailer
Moonlight
Altro dramma, altro favorito nella corsa degli Oscar dopo la vittoria come miglior film drammatico ai Golden Globes.
Siamo in un film all black, dove si parla di bullismo, vita di strada, droga e pure omosessualità. Insomma, temi scottanti, in bilico tra retorica e denuncia necessaria.
Se ne scriverà a breve.
Trailer
Mamma o Papà
Uscito nel giorno di San Valentino, la più classica commedia degli equivoci made in Italy vede protagonisti Paola Cortellesi e Antonio Albanese, in procinto di divorzio che i figli non se li vogliono accollare. Partirà una guerra di colpi bassi per cederli al partner.
Leggerezza e qualche risata stiracchiata.
Trailer


Resident Evil: The Final Chapter
Capitolo finale della saga di Alice, dove l'intera famiglia Anderson è coinvolta.
Per fan accaniti.
Trailer


Absolutely Fabulous
Film dell'omonima serie televisiva inglese, su due donne leggere e sboccate e i loro assurdi drammi. Si ride di gusto, anche senza bisogno degli altri episodi.
Trailer


Autobahn - Fuori Controllo
Film d'azione a tutto gas, con fughe spericolate nelle autostrade tedesche, dove un turista americano riciclatosi spacciatore, deve sfuggire a una gang nemica.
La trama, è quella che è, ma il cast di nomi come Nicholas Hoult, Felicity Jones, Ben Kingsley e Anthony Hopkins, fa drizzare le antenne.
Trailer


Ballerina
Animazione franco-canadese che terrà buone soprattutto le bambine in astinenza da animazione come si deve.
Trailer

6 commenti:

  1. Tanta ansia per Manchester, mentre Moonlight lo vedo in questi giorni.
    A Resident Evil sono stranamente affezionato - il primo è forse uno dei primi film visti in sala, quando neanche avevo l'età - e l'ho visto tempo fa. Una stronzata di quelle divertenti, ma la (mia) nostalgia si è fatta sentire. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io Resident Evil c'ho provato a guardarlo, che pure il giovine gli è affezionato, ma dei tre capitoli visti ormai 5 anni fa, non mi ricordo già più nulla: un segno ;)

      Elimina
  2. Queste settimane sono ricche di film interessanti.
    Speriamo che quest'anno la situazione cambi rispetto all'anno scorso quando, dopo gli Oscar, c'è stato il nulla totale o quasi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le uscite da Oscar ce le trascineremo per un altro po', ma mi sa che il grande nulla primaverile sta già avanzando...

      Elimina
  3. sono andata al cinema mercoledì, ed ho visto l'italianissima commedia con Albanese e la Cortellesi, carino... non un capolavoro, ma non mi aspettavo nemmeno che lo fosse!
    sono molto molto curiosa di vedere i due potenziali premi Oscar, e spero di vederne almeno uno nel weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, la commedia italiana quand'è così leggera ci sta bene comunque: risate e spensieratezza, senza troppe pretese.
      I film da Oscar, spero di vederli presto anch'io.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...