24 aprile 2013

Silenzio in Sala - Le Nuove Uscite al Cinema

La situazione sembra un po' aggiustarsi, dopo le settimane fiacche qualche uscita interessante in questo anticipo per il ponte del 25 aprile c'è. A differenza poi dei giovedì precedenti, diminuiscono, fortunatamente, anche le proposte.
Vista la mia poca propensione all'horror (Le streghe di Salem), ecco i consigli:

Kiki - Consegne a domicilio 
A distanza di 24 anni arriva al cinema l'ennesimo (piccolo) capolavoro di Miyazaki. La protagonista è ovviamente una bimba, a cui la magia non manca! Vista l'uscita così ritardata, non fatevelo sfuggire!







Iron Man 3 
Non sono una fan della saga di Tony Stark e ammetto che non ho visto i due capitoli precedenti. Ma Robert Downey Jr. è sinonimo di bravura e comicità intelligente, e quindi vada per quello che sarà sicuramente il campione ai botteghini.








Qualcuno da amare 
Una giovane dedita alla prostituzione e un anziano professore acculturato. La strana relazione che si instaura tra i due tra le strade di Tokio contrastata da un fidanzato geloso. Alla regia Abbas Kiarostami, lontano dal suo Iran, sempre più nipponico.







Viaggio sola 
Commedia dei sentimenti made in Italy dalla -raccomandata- Maria Sole Tognazzi. Protagonista Margherita Buy pronta a donarci nuovi isterismi nei panni di un'ispettrice di hotel di lusso incapace di mettere radici. Con lei Stefano Accorsi e Gianmarco Tognazzi.

15 commenti:

  1. la Buy è peggio che andar di notte...
    per l'amor del cielo...

    RispondiElimina
  2. eh eh male escludere così Le streghe di Salem ;-)
    Scerzi a parte, il film vado a vederlo sta sera quindi non ti so dire se è bello o brutto, ma se non sei propensa all'horror splatter/violento con killer o mostri, beh questo, almeno da quello che ho sentito, dovrebbe invece fare al caso tuo dato che si rifà molto agli horror psicologici alla Shining o Rosmary's baby :-)
    Se invece è l'horror in generale, in tutte le sue forme, che non ti piace allora è un altro discorso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhm... il genere horror di per sé non mi piace né mi attira, e leggendo la trama non mi entusiasma troppo questo Streghe. Aspetterò le tue impressioni allora, magari più avanti gli do una possibilità casalinga!

      Elimina
    2. Ok, sta sera vado e domani nel mio blog farò una rece dettagliata ;-) se vuoi lascia pure un commento, mi fa piacere :-)

      Elimina
    3. @myers, domani ti verrò a leggere pure io, che sono curiosa di sapere cosa pensano gli appassionati del genere a proposito dell'ultimo lavoro di Rob Zombie, che io ho già avuto modo di vedere.

      Elimina
    4. ok aspetto un tuo commento, tra meno di un ora vado al cinema.... spero mi piaccia, ADORO Rob come cantante, ma soprattutto come regista, ma ammetto che ho un po di apprensione per questo film, quello che mi preoccupa è la lentezza, sia chiaro lento non è sinonimo di brutto, se questo film è "lento" come Shining o Rosemary's baby allora vado alla grande, la mia paura è che sia quel lento pretenzioso e inutile come filmacci titpo Antichrist o Cosmopolis.

      A te come è sembrato??? Ti è piaciuto???

      Elimina
    5. Premetto che non sono un'appassionata del genere, ma questo l'ho trovato davvero pessimo e intriso di tutti i più beceri luoghi comuni del repertorio orrorifico...
      Ma ne riparleremo domani! :)

      Elimina
    6. eh eh non concordo, torno ora dal cinema, ok di certo non è il miglior film del grande Rob, ma cmq visivamente è superlativo, le scene finali lasciano a bocca aperta, inoltre è un film coraggioso, raramente si era visto un film con una così prorompente carica blasfema e avendo piuttosto in antipatia la religione, beh ho apprezzato molto.
      Rob è un grande, i suoi precedenti lavori (soprattutto i due Halloween) son molto meglio, ma questo film merita cmq di essere visto e assimilato.
      Ora mi accingo a scrivere la rece.

      Elimina
  3. L'ennesima settimana triste...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi consolo con Kiki questa sera :)

      Elimina
  4. Kiki... l'avevo visto anni fa, e ne porto ancora il ricordo. Non il miglior Miyazaki, ma comunque davvero tenero e bellino.
    Domani invece mi sparerò "Iron man 3" al cinema IMAX. Oppa Marvel style!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confermo assolutamente il tenero e bellino, ah, Miyazaki!
      Iron man te lo lascio volentieri :)

      Elimina
  5. Kiki l'ho visto sub ita, ma sono curioso di vedermelo ancora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merita tantissimo anche in italiano, davvero una gioia poterlo vedere al cinema!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...