15 gennaio 2015

Silenzio in Sala - Le Nuove Uscite al Cinema

A poco a poco, i film in corsa per le statuette (le nominations agli Oscar verranno annunciate nel pomeriggio) arrivano anche nelle nostre sale.
Una pellicole su tutte sembra meritare, ma spulciando fidatevi che anche l'Italia questa volta merita attenzione.
Per scoprire quale e perchè, leggete i vari consigli:

La Teoria del Tutto
Dopo Alan Turing, è il momento di conoscere meglio anche Stephen Hawking, soprattutto nella sua sfera personale.
Vedere il film ha un sapore un più sapendo che domenica notte si è aggiudicato 2 Golden Globes, uno dei quali proprio al protagonista Eddie Redmayn.
Accanto a lui, la bella Felicity Jones.
Direi che si può correre al cinema.
Trailer


Hungry Hearts
Film italiano girato a New York, in cui lo stile indie sfocia nel thriller.
Alla regia Saverio Costanzo che chiama per protagonista la fidanzata Alba Rohrwacher e il bravissimo Adam Driver che si sono aggiudicati le due Coppe Volpi per l'interpretazione a Venezia.
Merita vederlo?
Assolutamente sì, e per capire perchè, leggete la mia recensione QUI




Exodus - Dei e Re
Chissà cos'è passato per la testa di Ridley Scott e di Christian Bale.
Perchè mai avranno voluto fare un film su Mosè, un film che poi è stile kolossal anni '90, pieno di effetti speciali?
In America è stato un mezzo flop, speriamo lo sia anche da noi che dopo quella cosa chiamata The Counselor, Scott sembra essersi perso chissà dove.
Trailer




Italo
No, non è un film-pubblicità alla compagnia di treni rivale di Trenitalia, ma è il tentativo italiano di fare delle commedia animaliste/con protagonisti animali un nuovo filone.
Prendi un Golden retriver e stai sicuro che qualcuno verrà a vederti, se poi ci metti Marco Bocci, non solo le famiglie accoreranno.
Un esordio che sa di spensieratezza.
Trailer



Banana
Un filone che sembra essere tornato prepotentemente nei cinema, è quello sul mondo della scuola, raccontato dall'outsider della situazione. In questo caso Banana, 14enne così soprannominato per l'inseparabile maglietta del Brasile, che sogna in grande e con ottimismo, mentre attorno a lui (dai genitori, alla sorella, agli insegnati) si è rassegnati. Aiutare la bella Jessica a non venir bocciata, diventa così la sua missione.
Un esordio spumeggiante che promette risate sincere e intriga.
Trailer


Striplife
Per capire davvero com'è la situazione nella Striscia di Gaza, Nicola Grignani, Alberto Mussolini, Luca Scaffidi, Valeria Testagrossa, Andrea Zambelli ce la raccontano in una giornata di 24 ore, fra pescatori che si contendono il pesce arenato, fratelli rapper, artisti di strada.
A metà tra documentario e finzione.
Trailer




Asterix e il regno degli Dei
Anche il mitico Gallo dalla superforza si lascia contagiare dalla computer grafica, e torna al cinema con il compagno di sempre Obelix per l'ennesima avventura che lo vede contro Giulio Cesare.
Questa volta, i romani tenteranno di conquistarli con le tentazioni delle vacanze e dell'ozio, ci riusciranno?
Bambini e fan, accorrete a scoprirlo.
Trailer

8 commenti:

  1. Mi ispirano giusto Banana (che da me non è uscito, ovvio) e La teoria del tutto ma per me i grandi film devono ancora uscire!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Banana mi sa che sarà distribuito in due/tre sale al massimo... La teoria del tutto me lo gusto a breve, viste le probabili statuette che si porterà a casa, però sì, il calendario non è ancora così fitto.

      Elimina
  2. E l'Oscar è di Redmayne, quest'anno, anche se sono curioso di vedere il film anche in italiano. In lingua, la sua prova è davvero davvero impressionante. Bravissimo lui, come la Jones - giuro che non dirò mai più altro sul conto della Jones, promesso. Vorrei tanto vedere Hungry Hearts, ma non penso lo daranno da queste parti: mi rifaccio con il libro e aspetto che esca a noleggio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora di vedermelo, così da poter giustificare anche il suo Golden Globe.
      Su Hungry Hearts, spero la distribuzione sia clemente, merita davvero tanto, pur essendo italiano ha un impianto internazionale e una storia difficile da dimenticare/digerire.

      Elimina
  3. Risposte
    1. Poca ma sostanziosa, almeno per i primi due titoli.

      Elimina
  4. Punto su Asterix, il resto lo posso recuperare dopo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Asterix preferisco rivederlo nella vecchia animazione, ma spero non lo abbiano snaturato troppo per te :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...