26 febbraio 2015

Silenzio in Sala - Le Nuove Uscite al Cinema

Passato il ciclone Oscar, il cinema punto sulla quantità, ma in mezzo, per fortuna, sembra esserci anche la qualità, sia oltreoceano che da noi.
E anche i più piccoli -ma non solo- hanno di che gioire.
Ecco i consigli per delle visioni coi fiocchi:

Vizio di Forma
L'ultimo film di Paul Thomas Anderson.
Protagonista Joaquin Phoenix, più Reese Witherspoon, Josh Brolin, Owen Wilson e Benicio del Toro.
Il tutto tratto da un romanzo di Thomas Pynchon.
Si corre in sala... e infatti la mia recensione arriverà già domani, stay tuned!
Trailer
Kingsman - Secret Service
Ha l'aria di un compitino ben fatto questa produzione americana in realtà radicata in Inghilterra a partire dal cast (Colin Firth, Michael Caine, Taron Egerton) fino ad arrivare all'ambientazione.
Un misto tra commedia e giallo, con l'addestramento e la trasformazione di uno scapestrato a spia al servizio di sua regina, tratto direttamente da un fumetto e trasportato con ironia e pop culture.
Successo assicurato, pubblico soddisfatto.
Trailer
Motel
Prendere una borsa, portarla in una camera d'albergo, aspettare l'arrivo del capo.
Per nessuna ragione, aprire la borsa.
Questo il test che deve affrontare Jack. Ce la farà a superarlo?
E ce l'avranno fatta John Cusack e Robert De Niro a tornare in forma? Sembrerebbe di sì.
Trailer
Automata
Dalla Spagna con furore una pellicola postapocalittica e futurista che vede protagonista la coppia Antonio Banderas-Melanie Griffith.
Come se non bastasse, si parla di robot con sentimenti che si ribellano alla schiavitù e alle angherie a cui sono costretti.
Meglio la serie svedese Real Humans, credetemi.
Trailer


Maraviglioso Boccaccio
I fratelli Taviani dopo l'impegno di Cesare deve morire, passano alla leggerezza del Decamerone del Boccaccio, adattandone 5 novelle. Così facendo riuniscono più o meno tutti gli attori italiani del momento (Lello Arena, Paola Cortellesi, Carolina Crescentini, Vittoria Puccini, Michele Riondino, Kim Rossi Stuart, Riccardo Scamarcio, Kasia Smutniak, Jasmine Trinca).
Operazione riuscita?
Non proprio.
Trailer


Le Leggi del Desiderio
Silvio Muccino regista e protagonista.
Volete dirmi che non vi basta questo dato, unito all'orrida locandina, per non andarlo a vedere in sala?
Sappiate allora che il film parla di un life coach e del suo tentativo di portare al successo tre diverse persone.
Trailer


Patria
Presentato a Venezia, è l'ennesimo film italiano sulla crisi, con tanto di destra contro sinistra a scontrarsi.
Pesantezza garantita.
Trailer




The Repairman
Più leggero e più semplice questo film opera prima basato tutto su un uomo diverso e semplice, sul suo lavoro di riparatore, sugli amici che un po' lo prendono in giro, sull'amore improvviso per una ragazza inglese.
Da segnare, merita una possibilità.
Trailer





Dancing with Maria
Perso a Venezia, questo documentario su una 90enne danzatrice di Buenos Aires ha tutte le carte in regola per essere amato.
Io cercherò di recuperarlo senz'altro.
Trailer





Spongebob - Fuori dall'Acqua
La spugna, la stella, il plancton e il granchio rosso più famosi del piccolo schermo, tornano sul grande, con un'avventura che prevede risate e divertimento per grandi e piccini, con tanto di cammei di Antonio Banderas e Slash!
Correrò a vederlo e a ridere senza pensieri.
Trailer

12 commenti:

  1. Ciao,meraviglioso Boccaccio ,poteva essere un bel film,peccato che gli interpreti che tu citi non sono attori
    Il abbraccio fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quel che si dice qualcuno si salva, ma non ho certo voglia di scoprirlo... passo. :)

      Elimina
  2. Risposte
    1. E non sbaglierai, o almeno spero. Sembra proprio il classico film in cui tutto scorre liscio e la visione si fa piacevole.

      Elimina
  3. Ah, io non condivido proprio che quelli di Meraviglioso Boccaccio non siano attori. Non sono come gli americani, ma accontentiamoci: ogni tanto, qualcosa di buono la facciamo pure noi. I film m'ispirano un po' tutti, chi più chi meno, quindi un'occhiata - anche se non al cinema - la darò senz'altro ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo la delusione Vizio di forma, punto solo su Spongebob e su The Repaiman anche se sarà difficile recuperarlo. Il resto finisce nel lista-limbo, prima o poi, chissà, gli darò una chance.

      Elimina
  4. Kingsman ha qualcosa che m'ispira, sarà quell'aria retrò da pomeriggio al cinema parrocchiale, sarà Colin Firth che fa il verso a Michael Caine. poi ci sono l'incognita Taviani e la curiosità Repairman. però Vizio di forma prima di tutto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Taviani restano un'incognita che non mi va di risolvere, lascio ad altri il compito. Kingsman sa da compitino inglese (anche se americano) ben fatto, preciserei con domenica pomeriggio al cinema parrocchiale :)

      Elimina
  5. In ordine sparso: vizio di forma mi interessa, kingsman mi sembra una cagata ma fatta bene quindi lo metto in lista, motel solo se lo trovo in v.o. che de niro doppiato mi fa venire l'orticaria, patria solo perché è girato a torino e io i film girati a torino cerco di vederli tutti, mentre the repairman l'ho visto due anni fa ed è carino carino carino, dategli una chance!!!
    Tutto il resto non mi interessa/non sa/non risponde...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quel che ho trovato, The repairman è uscito (pronta?) in 10 sale. Sarà difficile, ma la curiosità è salita e sembra promettere un gran bene da quel trailer.

      Elimina
  6. Complimenti per la tua critica cinematografica.
    Ciao

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...