12 maggio 2015

Once Upon a Time - Stagione 4-Ultima Parte

Quando i film si fanno ad episodi.

C'era una volta C'era una volta.
Tocca iniziare come si è iniziato il post di Revenge, per una serie che sembra avere lo stesso destino della sua più sfortunata sorella: stessa emittente, stessa serata in cui andare in onda, stesso inizio promettente che con l'andare delle stagioni è degenerato, soprattutto a livello di scrittura con dialoghi sempre più banali e scelte di sceneggiatura via via più farlocche per poter andare avanti.
Se alla cattivery di Emily e Victoria si è però messo uno stop, Once Upon a Time è stato confermato, facendo felici quegli accaniti fan interessati più a shippare le varie coppie che non all'andamento dell'intera stagione.
Questa quarta, senza altri troppi giri di parole, è stata decisamente la peggiore.


La ventata di fresco che poteva portare Frozen non è stata certo ben accolta da queste parti, e lo stesso vale per questa seconda parte, ancora più tirata per i capelli, ancora più noiosa e così piena di buchi da faticare a stare in piedi.
C'era una volta una serie che faceva proprio della scrittura, di quel fantastico rimescolamento di fiabe, personaggi, di intrecci improvvisi il suo forte, anche nel mondo reale dove la magia ancora non c'era.
Ora tutto questo sembra essere scomparso, dopo parentele e legami che neanche in Beautiful, dopo la magia insegnata e ben utilizzata, ora si va' a ripescare sempre in più favole per arricchire un carnet di personaggi spenti, recuperando un'anonima Ursula, una rediviva Malefica e una Crudelia De Mon facilmente sacrificabile, a quanto pare.
L'unico pizzico di brio in tutta questa composizione, sta nello scopo che il trio (guidato dal bandito Tremotino che in men che non si dica può tornare a Storybrook) persegue: trovare l'Autore, colui che scrive C'era una volta indirizzando il loro destino di cattivi all'impossibilità di un lieto fine.
Manco a farlo apposta, pure Regina lo cerca, per lo stesso motivo ma per un traguardo lievemente diverso ed egoistico, anche se dalla parte dei buoni.


Quello che si sviluppa è però un pasticciaccio che sbanda a destra e a sinistra, che mette in dubbio l'eroicità di una coppia chiaramente sottosviluppata come quella composta da Biancaneve e Azzurro, e pure quella di una Salvatrice che si vuole rendere oscura a suon di occhiaie.
Ma se da una parte tutto finisce in tarallucci e vino, dall'altra il grande e malefico piano di Tremotino per fare di Emma una cattiva, svanisce presto nel nulla, trovando una soluzione così semplice che ci si chiede che diavolo si sia costruito fino ad ora.
Ma la vera perla gli sceneggiatori ce la regalano andando a far resuscitare una cattiva del passato, quella Zelina che si credeva sconfitta ma che per un assurdo e francamente WTF flashback esplicativo si ritrova ancora fra noi: pessimo, pessimo uso della scrittura.
Come se non bastasse una missione poco allettante, nuovi personaggi senza mordente e quelli vecchi ormai persi nella loro pucciosità, il finale fa anche di peggio, in una foresta incantata sovvertita dove ci si sacrifica, si sta a guardare, non si usa la magia, si temporeggia sulla soglia.
Da tradizione, però, non può mancare il colpo di scena finale, che prepara il tappeto alla purtroppo confermata quinta stagione dove senza troppo fantasticare ancora una volta tutto sarà rimesso in discussione, un padre dovrà essere trovato e un mago pure.
Ce la faranno i nostri eroi a tornare ad un magico c'era una volta?
Io ne dubito.


4 commenti:

  1. Già la vista dei costumi delle villain, nella foto in alto, mi smuove lo stomaco: agghiaccianti.
    Felice, insomma, di averlo mollato alla seconda stagione, dopo avere molto amato la prima ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto più che bene, purtroppo al giovine continua a piaciucchiare e in fondo pure per me commentare la stupidità di tanti personaggi è diventato un piacere che non riesco a togliermi :)

      Elimina
  2. Stagione deludentissima, peccato abbiano sbroccato in questo modo...

    RispondiElimina
  3. Ma il cosplay in mezzo è interpretato da Vanessa Williams di Merlose Place?

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...