22 giugno 2015

Calendario Serie TV - Estate 2015

Finalmente anche da calendario è arrivata l'estate e quella che una volta era una stagione vuota di novità e dedicata così ai recuperi, si è trasformata in un calderone dove trovano posto nuove stagioni di serie solide e attesissime, nonché banco di prova di vere e proprie new entry in cui girano nomi decisamente importanti.
Penna e agenda alla mano, questi i titoli, e le date, da salvare:

Ricominciano

True Detective - Stagione 2
21 giugno
Dove eravamo rimasti
Cosa ci aspetta:




My Mad Fat Diary - Stagione 3 (e ultima)
22 giugno
Dove eravamo rimasti
Cosa ci aspetta:



Rectify - Stagione 3
9 luglio
Dove eravamo rimasti
Cosa ci aspetta:



Ray Donovan - Stagione 3
12 luglio
Dove eravamo rimasti
Cosa ci aspetta:



Masters of Sex - Stagione 3
12 luglio
Dove eravamo rimasti
Cosa ci aspetta:




Fanno il loro esordio

Deutschland 83 - 17 giugno
Presentata su SundanceTV, è la prima serie americana in lingua tedesca e va a raccontare un mondo di spie e doppi giochi negli anni della Guerra Fredda.





Ballers - 21 giugno
Dwayne Johnson sbarca su HBO per il ruolo di un giocatore di football ormai in pensione ma stella gloriosa del passato che decide di tornare sul campo facendo da mentore nella calda Miami.




The Brink - 21 giugno
Una crisi geopolitica in Pakistan porta a conseguenze impreviste nelle vite del Segretario di Stato americano, di un agente degli Affari Esteri e di un pilota d'aerei da caccia. Cast d'eccezione composto da Tim Robbins, Jack Black, Pablo Schreiber e Carla Gugino.
A garantire, HBO.



Mr. Robot - 24 giugno
Disordini mentali, portano un criminale di strada ad interagire con le altre persone come fossero dei computer da hackerare. Ma di mezzo c'è anche del thriller, con corporazioni da abbattere e persone care da difendere.


Scream - 30 giugno
Sviluppo del grande horror diventato cult, la serie viene però portata ai giorni nostri e al cyberbullismo. Prodotta da MTV, pronti ad urlare?





The Spoils Before Dying - 8 luglio
Miniserie comedy con protagonista Will Ferrell nei panni di un pianista jazz degli anni '50 che si reinventa detective, tipicamente noir.


Sex&Drugs&Rock&Roll - 16 luglio
I rimpianti di un punk di mezza età, che 25 anni prima aveva toccato la fama e la gloria ma che la dipendenza dalle droghe e l'aver tradito i suoi migliori amici nonché membri della sua band andando a letto con le rispettive ragazze, han fermato. Ora però, Johnny Rock vuole rifarsi, e rimettere insieme il suo gruppo.




Show Me a Hero - 16 agosto
Miniserie di 6 ore firmata HBO con protagonista Oscar Isaacs e che va a raccontare della banca rotta affrontata dalla città di Yonkers nel 1998 dopo che si rifiutò di costruire delle case popolari per i cittadini di colore.
Seguirono scontri razziali e una popolazione ancor più divisa.




Fear the Walking Dead
L'attesissimo spin-off degli zombie principali è atteso per agosto.
Si riserverà una piacevole sorpresa o una noia come il capostipite è diventato?

5 commenti:

  1. Ho iniziato True Detective, ma boh: non mi ha fatto troppa impressione. Manca il guizzo, la personalità.
    Delle altre aspetto soprattutto Scream, ma io entro continuamente in fissa con robe nuove, quindi darò un'occhiata a tutto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. True Detective non ha entusiasmato troppo nemmeno me, sarà che Colin si ritrova a dover abbattere un grosso muro di antipatia nei suoi confronti. Essendo la prima, si ha fiducia e si aspetta a dare un vero e proprio giudizio, staremo a vedere :)
      Queste altre allieteranno un'estate in cui sembra non esserci nessuna pausa... aiuto!

      Elimina
  2. la mia sarà un'estate di recupero di serie tv...
    Scandal, Grey's anatomy, Royals, True Detective, The Blacklist... e ancora ancora ancora..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io tra tutti questi ritorni e queste appetitose novità spero di avere il tempo di recuperare qualcosina (How to get away with murder, The Wire), ma la vedo dura!

      Elimina
  3. Iniziato True Detective, difficile superare il livello del primo, ma la prima puntata non mi è dispiaciuta.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...