9 ottobre 2013

Cattivissimo Me

E' già Ieri -2010-

Se non ve ne siete accorti, domani uscirà il secondo capitolo di quella che si prospetta essere una fruttuosa saga per la Illumination Entertainment.
E' ormai da inizio estate che la campagna promozionale è attiva, minion ovunque, trailer a non finire... e anche qui sul blog si è deciso di seguire l'onda e rispolverare Cattivissimo Me dalle sue origini!
Il record di pubblico, quasi inaspettato, per dei produttori al loro primo film, li ha resi in poco tempo degni rivali della squadra Disney-Pixar e dell'altra acerrima rivale, la DreamWorks.
Un degno rivale che, però, per quanto riesca a divertire e creare situazioni paradossali, manca di quel pizzico di genialità e di "emozione" che invece rende così grandi gli altri, e che infatti sembra già sfruttare questo singolo successo non solo con il prossimo sequel, ma anche con un già annunciato film con protagonisti i minion stessi.
Non per questo però, Cattivissimo Me è da snobbare, anzi. Forse è proprio il divertimento disincantato, l'ebrezza dell'infanzia e delle gag esilaranti a renderlo un ottimo prodotto che fa sicura presa sia su grandi che piccini, e che, non a caso, è riuscito in poco tempo a fare dei suoi piccoli e gialli protagonisti delle icone.


Ma passiamo alla trama.
La fama del cattivissimo Gru è in declino. Ladro vecchio stampo capace di imprese non così mirabili come impossessarsi di copie di grandi opere (la Statua della libertà o la Tour Eiffel) e alla ricerca dell'approvazione materna, è ora ulteriormente messo in crisi dall'arrivo di Vector. Questi è un altro cattivo, imbranato quanto malefico e iper-moderno, truffatore che vanta come esordio la sottrazione della piramide di Giza. Come se non bastasse, a Gru viene negato un prestito anche dalla Banca del Male, prestito che gli avrebbe consentito di attuare il suo grande sogno, l'impresa del secolo: rubare la Luna.
Oltre al danno, la beffa.
Questi soldi sono infatti resi disponibili al più giovane e capace figlio del direttore, guarda caso, Vector.
Da queste numerose sconfitte, parte la storia e la corsa al riscatto che passa attraverso gag e gadget degni del più futuristico 007, ma incrocia anche tre dolcissime orfanelle alla ricerca di una famiglia da amare e di una casa in cui vivere.
Fatalmente finite tra le mura di Gru, la convivenza non sarà delle più facili, anzi, visto che le tre ostacoleranno e creeranno più di qualche pasticcio nei suoi piani!
Ma il lieto fine -con tanto di commozione- è ovviamente dietro l'angolo.


Una storia di redenzione e di tenerezza che si va a instillare anche nel cuore di un cattivo, dunque, dove la parte comica -spumeggiante come non mai- è affidata a quei strani esserini gialli che conquistano a colpo d'occhio. Queste nuove icone non solo gli unici a strappare una risata in un film così strampalato, anche il buffo Dottor Nefario, inventore da strapazzo e ultraottuagenario sa la sua!
In questo mix di buoni sentimenti, personaggi assurdi e momenti surreali il divertimento è assicurato... E da domani, tutti in fila, che le risate -si spera- torneranno a farla da padrone!



12 commenti:

  1. Io non sono mai capace di recensire degnamente i cartoni animati perchè in linea di massima mi piacciono sempre, e Cattivissimo me non è da meno. Agnes che si picchietta le guanciotte è la TENEREZZA!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, io con i film di animazione ho un bellissimo rapporto ma grazie alla mia cara e vecchi tesi riesco a rimanere oggettiva :)

      Elimina
  2. quando sono di cattivo umore (qualche volta càpita...) metto su il divvuddì
    già l'inizio è formidabile: i turisti alla Piramide sulle note di Sweet Home Alabama, il panico che si diffonde nel mondo (i francesi che difendono la Tureifèl, i cinesi la Grandemuraglia, i canadesi la birra...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'inizio è proprio fantastico davvero!

      Elimina
  3. L'ho trovato adorabile, Ma come Mari io, a meno che non siano proprio bruttissimi, con i cartoni animati non riesco ad essere cattiva.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la Pixar i miei standard si sono parecchio elevati! Non che Cattivissimo sia brutto, si ride davvero tanto ma non riesce a raggiungere i suoi rivali.

      Elimina
  4. Ho visto solo 5 minuti perchè poi dovevo uscire.
    Sembrava carino...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo è, risate assicurate! Recuperalo in previsione dell'unica uscita interessante del weekend :)

      Elimina
  5. Nutro grandissime aspettative per il sequel, ho adorato il primo capitolo!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho molta paura, i sequel difficilmente mi convincono! Incrociamo le dita!

      Elimina
  6. Non ho gridato al miracolo, ma questo film mi è inaspettatamente piaciuto :) il secondo mi rende davvero curioso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Curiosa pure io, la visione è già prevista nei prossimi giorni.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...