13 ottobre 2013

Rumors Has It - Le News dal Mondo del Cinema

Questa domenica di sole e notizie è caratterizzata dai molti registi che tornano al lavoro!
Si parte con il canadese Xavier Dolan, che dopo il mezzo passo falso di Venezia, in cui il suo Tom à la ferme è rimasto a bocca asciutta, già si appresta a dirigere il suo quinto film. Intitolato Mummy, prosegue l'analisi del rapporto madre/figlio che già lo aveva caratterizzato al suo esordio (J'ai tué ma mère) portandosi appresso attori già incontrati (Anne Dorval, Suzanne Clément) più la new entry Antoine-Olivier Pilon.

Derek Cianfrance è ormai scatenato. Ai suoi numerosi progetti si aggiunge, infatti, A cotton candy autopsy, che, per sue stesse parole, sarà un film folle in cui c'entreranno dei clown. Farà parte del cast Ben Mendelsohn, già incontrato in Come un tuono. Il film è al momento in fase di scrittura assieme allo sceneggiatore Darius Marder.

Danny Boyle si appassiona sempre più, invece, dei furti d'autore. Tema già presente nell'ultimo e non riuscitissimo In Trance, pare che il regista sia stato ora folgorato dal documentario Smash & Grab: The Story of the Pink Panthers. Protagonisti del racconto, dei ladri-artisti che in giro per il mondo hanno derubato in soli 3 minuti famose gioiellerie dei loro diamanti. Denominati Pantere Rosa, potrebbero essere i prossimi eroi di Boyle.

Alexander Payne non si ferma. Il suo Nebraska è stato presentato allo scorso Festival di Cannes, e ora il regista ha trovato in The Judge's Will il suo futuro progetto. Tratto da un racconto di Ruth Prawer Jhabvala, parla di un giudice in stanza a Bombay che nel suo testamento dovrà riuscire a provvedere sia alla moglie che all'amante. Al momento, si è alla ricerca del giusto sceneggiatore a cui affidare la scrittura.

Il nome di Stephen Chbosky è ancora piuttosto sconosciuto. Ma se si accosta a quello di Emma Watson subito si fa strada il tenero ricordo di Noi siamo infinito. I due torneranno forse a lavorare assieme in While we're young, tratto dal racconto 29 di Adena Halpern in cui un'anziana preferisce il rapporto con la nipote a quello con la figlia, esprimendo il desiderio di tornare per 24 ore ad avere 29 anni. Ovviamente, il desiderio si avvererà, e a noi non resta che sperare che questo non sia il classico film comico di ricco di equivoci.

Sacha Gervasi, dopo il bel Hitchcock, si butta invece su una sceneggiatura si Stephen Knight. November Criminals racconta delle indagini di un giovane spacciatore sulla morte di un coetaneo. Il primo nome ad entrare nel cast è quello di Chloë Grace Moretz. Le riprese inizieranno a gennaio.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...