12 luglio 2015

Rumour Has It - Le News Dal Mondo del Cinema


Come ti dimentico la fine di un amore?
Buttandomi a pesce dentro Batman.
La carriera di Ben Affleck non ha certo risentito del suo fresco divorzio dalla compagna decennale Jennifer Gardner, visto che l'attore ha deciso di farsi coinvolgere in tutto nel nuovo capitolo sul supereroe. In attesa di vederlo con muscoli e mantello diretto da Zach Snyder in Batman V Superman Dawn of Justice, è ormai ufficiale che il prossimo capitolo della saga lo vedrà sia protagonista che regista, oltre che coinvolto nella sceneggiatura assieme a Geoff Johns. La consegna della prima stesura è prevista per fine estate, fan, iniziate a tremare!

Anche Angelina Jolie c'ha ormai preso gusto a stare dietro la macchina da presa, e dopo aver convinto tiepidamente con Unbrokene in attesa di vederla nel più intimista By the Sea, è confermato il suo prossimo progetto: una biografia sulla figura di Caterina la Grande basata sul romanzo di Simon Sebag Montefiore Catherine The Great & Potemkin: The Imperial Love Affair incentrato sulla storia d'amore extraconiugale con il principe Grigory Potemkin che l'aiutò a governare.
Quello che ancora non è certo, è se Angelina si limiterà al ruolo di regista o passerà anche ad interpretare la protagonista. Rimaniamo in attesa di notizie.

Fermate, vi prego, la Disney!
La casa di produzione non la vuole proprio smettere di affondare le mani nel suo passato, e forte dei successi al botteghino ha ora in agenda un film che va a raccontare il passato di Principe Azzurro, futuro consorte di Biancaneve.
La sceneggiatura è firmata da Matt Fogel e prevede, neanche a dirlo, un approccio revisionista sulla favola.
Inevitabile, quindi, il tam tam sul cast che si svilupperà a breve.

Decisamente più interessante il ritorno al lavoro assieme tra J. K. Simmons e Damien Chazelle, regista che grazie al fantastico ruolo in Whiplash ha permesso al primo di vincere l'Oscar. I due torneranno a collaborare in La La Land, dove i veri protagonisti saranno Emma Stone (aspirante attrice appena approdata a Los Angeles) e Ryan Gosling (interesse amoroso, ma prima di tutto pianista jazz in cerca di fama). Il ruolo di Simmons non è chiaro, anche se il suo nome, Boss, dice già tutto.
L'uscita americana è fissata per il 15 luglio 2016.

Al cinema non si vede da un po', il bel Jonathan Rhys-Meyers, che dopo l'exploit con Woody Allen in Match Point si è rintanato nelle serie TV.
Ora ci torna e in grande stile, nei panni di Joe Strummer, il leader dei Clash, in London Town per la regia di Derrick Borte. Il film non è però una biografia sul gruppo punk, ma un racconto di formazione su un giovane alla scoperta della loro musica.
Nel cast anche Daniel Huttlestone e Natascha McElhone, le riprese sono in corso.

Ce la farà Duncan Jones a tornare al cinema indipendente che lo aveva lanciato e lo aveva fatto amare?
Dopo il fantastico Moon, infatti, il regista ha girato Source Code prima e l'imminente (giugno 2016) War Craft poi, ma ora ha in progetto un ritorno alle origini, con lo sviluppo di una sua vecchia idea che stava per trasformare in graphic novel. Mute sarà invece il film da girare in 11 mesi appena finite le riprese dell'altro lavoro, e lo vedrà rendere omaggio alla fantascienza noir in stile Blade Runner.
Lo aspettiamo alle porte.

Concludiamo le news con un po' di trailer per il piccolo schermo direttamente dal Comic Con di Los Angeles.
Pronti a fremere per il ritorno di vecchie conoscenze e per fare invece la conoscenza di nuove?











2 commenti:

  1. Il Dottore con i wayfarer, i capelli alla Bob Dylan e la chitarra.... Rockstar! ;-) on vedo l'ora che ricominci! ;-) Cheers!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...