1 luglio 2015

Silenzio in Sala - Le Nuove Uscite al Cinema

Poche, davvero poche le nuove uscite al cinema per questo weekend anticipato.
E poche davvero poche quelle che attirano.
Messi momentaneamente da parte i blockbuster, abbiamo commedie e drammi innocenti oltre che l'immancabile horror.
Se proprio volete rischiare la sorte e andare in sala, questo quello che potrete trovare:

Annie - La Felicità è contagiosa
Quvenzhané Wallis, la più giovane candidata agli Oscar torna nelle sale e lo fa con un film zuccheroso, remake di un grande classico.
Il sentore di quelle commedie strappalacrime anni '90 è dietro l'angolo, e a ben guardare anche il cast sembra arrivare da quell'epoca con Jamie Foxx, Cameron Diaz, Rose Byrne e Bobby Cannavale.
Per romantici sognatori che han bisogno della loro dose di bontà.
Trailer
Predestination
Il buon Ethan Hawke ha la capacità di sbagliare sempre film se a dirigerlo non è Richard Linklater.
In questo caso i viaggi nel tempo sono un'arma a doppio taglio: da una parte attirano gli appassionati di rompicapo come me, dall'altra portano inevitabilmente a una confusione che se non ben orchestrata significa flop.
Essendoci di mezzo un attentato da sventare e la polizia temporale, si propende purtroppo per la seconda, ma per curiosità, e scarsa concorrenza, un'occhiata gliela si darà.
Trailer
Duri si Diventa
Will Ferrell mi starà sempre tanto simpatico.
Nella sua nuova goliardica commedia ambisce a diventare un duro prima di dover scontare una pena in prigione, e con l'aiuto di Kevin Hart cambierà il suo stile di vita.
Risate facili facili, per un film facile facile ed evitabile.
Trailer

Poltergeist
D'estate gli horror sono sempre un'attrattiva, ma in questo caso siamo di fronte al remake di un cult datato 1982, e quindi non del tutto necessario.
Se siete alla ricerca di brividi, fantasmi e possessioni, qui li troverete.
Trailer

4 commenti:

  1. Visti tutti, tranne quello con Ferrell.
    Molto carino Annie: si ride, si canta e, in mezzo a tanta bontà disneyana, si sguazza. Almeno non annoia come Into the woods e le canzoni sono davvero orecchiabili. Bella sorpresa, lo scorso anno, Predestination, con uno dei finali più clamorosi visti ultimamente: accanto a Hawke, c'è una esordiente - o quasi - bravissima. Di Poltergeist, invece, parlerò a breve: poco orrore, tanto cinema fantastico, per un remake che si rifà più a Spielberg che a Hooper. Comunque non da buttare: bollino verde, per famiglie tanto quanto Annie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tralasciando tutto il resto, penso che alla fine mi concederò a Ethan, ora con quel finale mi hai messo curiosità e visto che i viaggi nel tempo sono sempre ben accetti, lo vedrò!

      Horror per famiglie? No, lo lascio a loro lo stesso :)

      Elimina
  2. Dita incrociate per il nuovo Poltergeist.... Cheers!

    RispondiElimina
  3. Poltergeist sta bombardando le televisioni notturne. Il trailer lo fanno con due minuti... Chissà come sarà

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...