21 settembre 2015

Emmy Awards 2015 - Il Red Carpet

Mettiamo da parte la delusione dei premi, e pensiamo a come sfogare adeguatamente la rabbia: copiare e ammirare certi look, boicottare e dirne di tutti i colori ad altri.
Insomma, come sempre la parte che più interessa di queste lunghe nottate è il red carpet, per dar aria dall'altezza del nostro buon gusto a tutto l'Enzo Miccio che è in noi!
Pronti, allora?
Via!
Promosse

Danielle Brooks di Orange is the new black ci mostra che anche gli altri colori sono più alla moda che mai, e lei li sa portare benissimo.



Joanne Froggatt un po' sciupata si salva per un abito molto romantico, che tra trasparenze e veli la esalta. 


Ipnotico e ipnotica, anche la non bellissima Zoe Kazan è promossa, proprio per la sua particolarità.


Bionda in giallo e non si sbaglia. 
Taylor Schilling nei red carpet non sbaglia un colpo.


Semplice ma efficace, Jessica Paré ci piace anche così.


Lena Headey rock come sempre, sì, quel vestito si allarga troppo ma c'è una gravidanza da smaltire e glielo si perdona.


Romantica e pop Maggie Gyllenhaal piace. 
Anche se l'abbinamento è bizzarro.


Semplice e preziosa, anche un po' pretenziosa, ma Emma Roberts è bellissima, non glielo si può non dire.


Osa, troppo?
E' giovane, e queste sperimentazioni le stanno comunque benissimo, quindi Kiernan Shipka la si promuove.


Provateci voi a stare così bene in tailleur pantaloni e coda di cavallo.
La trasformista Tatiana Maslany può.


Sexy e prorompente.
Non ci sono altri aggettivi per questa Laura Prepon in rosso e oro.


Nessun eccesso, nessuna stravaganza, Lady Gaga stupisce per la sua sobrietà e la sua eleganza.
Questa sì che è una notizia.


Sarah Hyland non sbaglia un red carpet e anche questa volta è perfetta. 
Alla faccia dei suoi 24 anni.



Bocciate

Diamanti? Un'armatura pesante?
No, la bellezza di Kerry Washington non la salva dalla sua scelta fin troppo luccisosa.


Vero è che con il fisico che si ritrova, Gwendoline Christie poco può fare, ma questa mise da dea greca non convince del tutto.


Tamarraggine vieni a me!
Taraji P. Henson non esce dal suo ruolo eccessivo di Empire.


Claire Danes, che ti è successo?
Sbagli look, le rughe non le nascondi, questo vestito ti cade proprio male?
Perchè?



Ormai Sofia Vergara non incanta più.
Solito abito a sirena, solite paillettes luccicanti, nessuna originalità.


Jessica Lange fin troppo sobria, con quegli occhiali che però non si possono vedere.
C'ha abituato a ben altro.


Christina Hendriks le sue forme le avvolge, anche troppo.
Passi per lo stile dell'abito, ma quella fantasia non la aiuta di certo.


Jamie Alezander è stata a una run color che la ha sporcato tutto il suo abito luccicante.
E decisamente castigante.


Vedi la parte sopra e ti stupisci dell'eleganza di Natasha Lyonne.
Scendi, e trovi frange e scarpe discutibili a rovinare il tutto.


Semplicità e sobrietà per Amy Poehler. Se non fosse che l'abito sembra tagliato in fretta e furia ai lati per ravvivarlo e quei capelli siano un po'... così.


Cara, provocante January Jones che mi hai sempre fatto innamorare dei tuoi look: perchè la tuta?
Perchè in versione anni '70?


Regola numero 1 se hai le spalle da nuotatrice: non mettere abiti o top senza maniche.
Neanche se sei Sophie Turner.


Abito che sembra una trapunta, scarpe che sembrano babbucce da casa.
Maisie Williams fa cilecca anche questa volta.


Fortuna che Heidi Klum conduce un programma sulla moda e dalla moda arriva.
Cosa diavolo ha pensato quando ha visto questo abito giallo canarino che la fa sembrare un canarino messo maluccio?
Decisamente la peggiore.



Anche le donne vogliono la loro parte

In coppia con Hugh Dancy, Claire Danes torna a piacere.
Ma solo perchè c'è lui al suo fianco.


Premio simpatia a Alan Cumming e il suo look british d'altri tempi.


Premio sembro Frankenstein ma c'ho fascino lo stesso a Evan Peters.


Premio speciale al comico Fred Armisen e il suo omaggio a Wes Craven.


Premio cuore infranto da cotanta bellezza a Jon Hamm.

4 commenti:

  1. Taraji P. Henson è scappata dai peggiori bordelli di Caracas?
    Bellissime la Maslany e la Kazan, mentre la Lange - con gli occhiali - sembra la mia prof di geografia. Presagio dell'esame della settimana prossima? Elegantissimo Hamm, mentre Dancy c'ha un'aria triste: gli manca Hannibal, secondo me.

    RispondiElimina
  2. Maisie Williams, se ti becca enzo miccio sei panata!! :)

    RispondiElimina
  3. Nessuna, non mi convince nessuna.Promuovo giusto la Danes per l'accessorio, il marito...

    RispondiElimina
  4. W le rughe di Clare Danes! A me il vestito di Taylor Schilling non piace, bocciato!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...