26 giugno 2012

The Town


E' già Ieri. -2010-

Una storia avvicente con aspetti tecnici mozzafiato che ha incantato Venezia due anni fa.
The Town è il classico esempio di trama non del tutto originale ma che trova la sua forza nei fattori tecnici di realizzazione e narrazione.
La storia infatti consiste nel classico conflitto tra onestà e vita facile, tra amore e amicizia, tra dura verità e menzogne per non ferire.
Siamo a Boston, nel quartiere di Charlestown da dove provengono la maggior parte delle gang e dei truffatori. Questi sono i protagonisti del film, un gruppo di disadattati, dal grilletto facile e dalla vita dissoluta -tra cui spiccano i bravissimi Affleck e Jeremy Renner- che porta a compimento rapine perfette e spietate nelle banche della città. Il dramma arriva però quando la direttrice di una di queste banche si innamora senza saperlo proprio dell'uomo che l'ha rapita e derubata e quando l'FBI decide di mettere fine a questi colpi spettacolari.

Il secondo film da regista di Ben Affleck lascia il segno soprattutto per gli aspetti tecnici: per il montaggio, che lascia davvero senza respiro, per la fotografia (ammirabili le riprese aeree di Boston), per la colonna sonora che ben si amalgama con le scene d'azione.
E ovviamente sono queste le più spettacolari e le più avvincenti, nel mezzo l'amore e il conflitto, la forza dell'uno e l'inevitabilità dell'altro dove il tempo sembra scorrere più lentamente per lasciare spazio a pensieri e riflessioni.
Con questo film Affleck, regista, sceneggiatore e attore torna finalmente tra i grandi e fa dimenticare prove d'attore non certo all'altezza.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...