13 dicembre 2012

Silenzio in Sala

E' arrivato, è arrivato! Il grande giorno è arrivato!
Quello dell'uscita dell'ennesimo cinepanettone di De Sica? Ma per carità! No, finalmente arriva anche nelle sale italiane il prequel de Il Signore degli Anelli! Non c'è solo Peter Jackson ad aspettarci al caldo confortante del cinema, però, ecco cosa non perdere:

Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato
Sessant'anni prima del fantomatico e fantastico viaggio di Frodo e compagnia, aveva inizio l'avventura inaspettata dello zio Bilbo Baggins. Peter Jackson ci riporta alle magiche atmosfere che avevano incantato milioni di spettatori ormai 8 anni fa, aggiungendo una nuova tecnica di 3D tutta da sperimentare.





La parte degli angeli
Il film che doveva essere presentato al Festival di Torino ma che il regista, tra le polemiche, ha poi ritirato. Ken Loach è comunque in grande forma e confeziona un film dal sapore frizzante. Protagonisti degli ex carcerati in via di redenzione che si faranno tentare da un ultimo colpo al sapore di whiskey. La Scozia si sente tutta!






Tutto tutto niente niente
Dopo il successo fenomenale di Qualunquemente, Antonio Albanese torna nei panni di Cetto La Qualunque ma non solo. Prese di mira la politica e le sue ipocrisie, messe al vetriolo con una tagliente ironia ma sempre più drammaticamente reali.

4 commenti:

  1. Spero di vederli tutti. Il primo SICURAMENTE si, e magari in 3D.. Peccato che nessuno in zona abbia un proiettore idoneo a questa nuova tecnica del 3D, ma ci accontenteremo del classico a 24 frame per secondo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spaventa l'idea di quasi 3 ore con gli occhialini... credo opterò per la visione tradizionale dopo le ultime esperienze non esaltanti!

      Elimina
  2. Non vedo l'ora di vedere Lo Hobbit, sperando di trovare il tempo per farlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi fiondo al cinema già domani spero!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...