23 luglio 2015

Silenzio in Sala - Le Nuove Uscite al Cinema

Anche questa settimana, niente di così esaltante ci aspetta in sala, se non una manciata di pellicole americane che escono con qualche anno di ritardo e una direttamente dalla Cina che difficilmente approderà davvero sugli schermi.
Il consiglio è di andare di recuperi, ma se l'aria condizionata della sala vi attira, ecco qualche dritta:


Il Luogo delle Ombre
Anton Yelchin è ormai lanciato, e dopo aver avuto partner di altissimo livello di bellezza in ogni suo film, qui vuole conquistare Addison Timlin. A impedirglielo il suo secondo lavoro: essere l'intermediario tra il qui e l'al di là, e rendere giustizia alle vittime che a lui chiedono aiuto.
Primo capitolo di un franchise già letterario, che a causa dei bassi risultati non è mai partito.
Trailer
Il Fidanzato di mia Sorella
Commedia romantica e degli equivoci con protagonisti che a pelle non ho mai sopportato troppo: Pierce Brosnan, Salma Hayek, Jessica Alba. Se non bastano i loro nomi a farvi desistere, sappiate che la storia è la classica storia di un dongiovanni impenitente che finisce per innamorarsi della sorella della fiamma di turno, va da sé è rimasta incinta.
Che fare?
Se proprio volete scoprirlo...
Trailer


Il Ragazzo della Porta Accanto
Classico thrillerino che ha il sapore di quei film estivi che si vedevano (o vedono?) su Rai2. Lei madre fresca di divorzio inizia un'innocente relazione, quando però cerca di metterci fine, lui inizia a stalkerarla e a minacciarla.
Già visto? Già sentito? Sì, vero, e poco cambia se la lei in questione è Jennifer Lopez.
Trailer


Fuochi d'Artificio in Pieno Giorno
Poliziesco made in Cina, con un poliziotto ridotto in povertà da un vecchio caso di omicidio rimasto irrisolto. Ora che però nuove vittime vengono ritrovate, la sua sete di giustizia si fa sentire.
Noir classico vincitore dell'Orso d'Oro a Berlino, dove si è portato a casa anche il premio per il miglior attore.
Trailer

1 commento:

  1. Trashissimo e simpatico il thrillerino con la Lopez, mentre un onesto b movie quello con Anton Yelchin, visto anni fa ma di cui conservo ricordi abbastanza piacevoli. :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...