12 dicembre 2013

Golden Globes 2014 - Le Nominations


Gli ormai cosiddetti anticamera degli Oscar sono un ottimo punto di partenza per fare il punto della situazione sull'annata cinematografica. Con le nominations sottomano, è inutile dire che tra i favoriti ci sono alcune pellicole che da noi non sono ancora arrivate nelle sale ma che sono attesissime (Philomena, presentato a Venezia, Her, presentato a Roma, American Hustle, Inside Llewyn Davis The Wolf of Wall Street...) e di registi che sono sempre una garanzia (i fratelli Coen, Scorsese -non nella categoria, però-, McQueen). Aspettando quindi di farci un'opinione più precisa a riguardo, stupisce invece, ma neanche tanto visti i rumors d'uscita, le molte categorie in cui è presente Captain Phillips e l'assenza inspiegabile, Julie Delpy a parte, del super rinomato e stellato Before Midnight.
D'altra parte, felicità per la piccola sorpresa di Frances Ha (prossimamente recensita), per lo scavalcamento di categoria di Miyazaki che finisce nei film stranieri (assieme al nostro La grande bellezza e al bellissimo La vita di Adele) e non con gli altri -solo 3, sob, Pixar, sob- film di animazione.
Queste le nominations comunque, dopo di loro, un piccolo commento a quelle riservate al piccolo schermo!

Miglior film drammatico
12 Years a Slave
Gravity
Captain Phillips
Rush
Philomena

Miglior film commedia o musicale
American Hustle
Her
Inside Llewyn Davis
Nebraska
The Wolf of Wall Street

Miglior regista
Alfonso Cuaron, Gravity
Paul Greengrass, Captain Phillips
Steve McQueen, 12 Years a Salve
Alexander Payne, Nebraska
David O. Russell, American Hustle

Miglior attore in un film drammatico
Chiwetel Ejiofor in 12 Years a Slave
Matthew McConaughey in Dallas Buyers Club
Tom Hanks in Captain Phillips
Robert Redford in All is Lost
Idris Elba in Mandela: Long Walk to Freedom

Miglior attrice in un film drammatico
Cate Blanchett, Blue Jasmine
Sandra Bullock, Gravity
Judi Dench, Philomena
Emma Thompson, Saving Mr Banks
Kate Winslet, Labor Day

Miglior attrice in un film commedia o musicale
Amy Adams, American Hustle
Julie Delpy, Before Midnight
Greta Gerwig, Frances Ha
Julia Louis-Dreyfus, Enough Said
Meryl Streep, August: Osage County

Miglior canzone originale
"Atlas" Coldplay (Hunger Games Catching Fire)
"Let It Go" Idina Menzel (Frozen - il regno di ghiaccio)
"Ordinary Love" U2 (Mandela: The Long Walk to Freedom)
"Please Mr Kennedy" Justin Timberlake, Oscar Isaac, Adam Driver (Inside Llewyn Davis)
"Sweeter Than Fiction" Taylor Swift (One Chance)

Miglior attore in un film commedia o musicale
Christian Bale in American Hustle
Bruce Dern in Nebraska
Leonardo Di Caprio in Wolf of Wall Street
Oscar Isaac in Inside Llewyn Davis
Joaquin Phoenix in Her

Miglior attrice non protagonista
Sally Hawkins, Blue Jasmine
Jennifer Lawrence, American Hustle
Lupita Nyong’o, 12 Years a Slave
Julia Roberts, August: Osage Country
June Squibb, Nebraska

Miglior attore non protagonista
Barkhad Abdi, Captain Phillips
Daniel Brühl, Rush
Bradley Cooper, American Hustle
Michael Fassbender, 12 Years a Slave
Jared Leto, Dallas Buyers Club

Miglior film in lingua non inglese
La vita di Adele
La grande bellezza
Jagten
Il passato
The Wind Rises (Kaze tachinu)

Miglior sceneggiatura
Her
Nebraska
Philomena
12 Years a Slave
American Hustle

Miglior colonna sonora originale
12 Years a Slave
All Is Lost
The Book Thief
Gravity
Mandela: Long Walk To Freedom

Miglior film d'animazione
I Croods
Cattivissimo me 2
Frozen - il regno di ghiaccio


La prima cosa che salta subito all'occhio scorrendo le varie categorie è la completa assenza del pigliatutto, finora, Homeland. Già, inspiegabilmente, a pochi giorni dalla conclusione di una terza stagione ancora esaltante, nemmeno una nomination, e nemmeno per l'altrettanto appassionante Game of Thrones!
A fare da new entry, invece, Masters of Sex della Showtime, House of Cards e pure quel gioiellino di Orange is the new black, che arrivano da Netflix ma che dovranno vedersela con la perfezione di Breaking Bad (niente nomination però, per la vincitrice dell'Emmy Anna Gunn).
Per quanto riguarda le miniserie, piovono categorie su Behind the Candelabra e American Horror Story. Infine, il reparto commedy è capitanato dall'intramontabile Modern Family, Girls e The Big Bang Theory.
Ecco tutte le nominations, ora non resta che aspettare la notte del 12 gennaio!

MIGLIOR SERIE - DRAMA
Breaking Bad
Downton Abbey
House of Cards
Masters of Sex
The Good Wife

MIGLIOR SERIE - COMEDY O MUSICAL
Brooklyn Nine-Nine
Girls
Modern Family
Parks and Recreation
The Big Bang Theory

MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE - DRAMA
Bryan Cranston (Breaking Bad)
Liev Schreiber (Ray Donovan)
Michael Sheen (Masters of Sex)
Kevin Spacey (House of Cards)
James Spader (The Blacklist)

MIGLIOR ATTRICE IN UNA SERIE - DRAMA
Julianna Margulies (The Good Wife)
Tatiana Maslany (Orphan Black)
Taylor Schilling (Orange Is the New Black)
Kerry Washington (Scandal)
Robin Wright (House of Cards)

MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE - COMEDY O MUSICAL
Jason Bateman (Arrested Development)
Don Cheadle (House of Lies)
Michael J. Fox (The Michael J. Fox Show)
Jim Parsons (The Big Bang Theory)
Andy Samberg (Brooklyn Nine-Nine)

MIGLIOR ATTRICE IN UNA SERIE - COMEDY O MUSICAL
Zooey Deschanel (New Girl)
Lena Dunham (Girls)
Edie Falco (Nurse Jackie)
Julia Louis-Dreyfus (Veep)
Amy Poehler (Parks and Recreation)

MIGLIOR MINISERIE O FILM TV
American Horror Story: Coven
Dancing on the Edge
Dietro i candelabri
The White Queen
Top of the Lake

MIGLIOR ATTORE IN UNA MINISERIE O FILM TV
Matt Damon (Dietro i candelabri)
Michael Douglas (Dietro i candelabri)
Chiwetel Ejiofor (Dancing on the Edge)
Idris Elba (Luther)
Al Pacino (Phil Spector)

MIGLIOR ATTRICE IN UNA MINISERIE O FILM TV
Helena Bonham Carter (Burton & Taylor)
Rebecca Ferguson (The White Queen)
Jessica Lange (American Horror Story: Coven)
Helen Mirren (Phil Spector)
Elisabeth Moss (Top of the Lake)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE, MINISERIE O FILM TV
Josh Charles (The Good Wife)
Rob Lowe (Dietro i candelabri)
Aaron Paul (Breaking Bad)
Corey Stoll (House of Cards)
Jon Voight (Ray Donovan)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE, MINISERIE O FILM TV
Jacqueline Bisset (Dancing on the Edge)
Janet McTeer (The White Queen)
Hayden Panattiere (Nashville)
Monica Potter (Parenthood)
Sofia Vergara (Modern Family)

2 commenti:

  1. Io ho adorato il film Burton & Taylor. Finalmente, grazie a un signor prodotto firmato dalla BBC, ho potuto riscoprire la bravura della Bonham Carter, finalmente alle prese con un ruolo vero, che non la vuole la solita tizia bislacca e dai gusti stranissimi. Tifo per lei!
    E, da oggi, tiferò per la Thomspon. Ho visto in lingua Saving Mr Banks e, be', mi ha incantato. Lei è perfetta e ha strappato una lacrimuccia pure a me :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me mancano ancora entrambi, mannaggia!
      Cercherò di recuperarli in vista della premiazione, e magari in lingua originale così da apprezzarli ancora di più :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...