28 febbraio 2016

Oscar 2016 - Le Previsioni

La lunga notte degli Oscar è ormai alle porte, ed è tempo di svelare i miei favoriti.
Tirando le somme, per alcune categorie -compresa la principale- sono rimasta sorpresa io per prima di ritrovarmi a fare certe scelte. Indice che forse, quest'annata manca del mio film del cuore, ancora.
La domanda che scuote la rete e il mondo intero è però se Di Caprio ce la farà finalmente a vincere la statuetta o se il super favorito Revenant sarà davvero il miglior film dell'anno.


Non resta che aspettare questa notte, che seguirò ovviamente in diretta commentando red carpet e premi sulla pagina FB del blog e su Twitter, per scoprirlo.
Con la ragguardevole soglia di soli tre film stranieri e due documentari mancanti, queste sono le mie scelte, ma già so che all'Academy poco interesserà


Miglior Film
La grande scommessa
Il ponte delle spie
Brooklyn
Mad Max: Fury Road
The Martian
The Revenant
Room
Spotlight

Sono stupita quanto voi.
Ma a conti fatti, il film che per me resterà di questi 8, è proprio lo scanzonato Mad Max, che esalta e fa godere di tutte le possibilità del cinema. Non me ne voglia Room, di cui parlerò a breve, che pur avendo la storia, non ha del tutto il livello tecnico.
Il premio resta un'utopia, soprattutto di fronte al pigliatutto di Revenant, ma la speranza è l'ultima a morire.

Miglior Regia
Adam McKay, La grande scommessa
George Miller,
 Mad Max: Fury Road
Alejandro Inarritu,
 The Revenant
Lenny Abrahamson,
 Room
Tom McCarthy,
 Spotlight

La sfida è senza dubbio tra Miller e le sue capacità in mezzo al deserto, e Innaritu, in mezzo alla neve e ai ghiacci.
Anche se vincesse quest'ultimo, pur non avendo amato Revenant, andrebbe bene vista l'esperienza visiva che c'ha regalato.

Miglior Attore Protagonista
Bryan Cranston, Trumbo
Matt Damon, The Martian
Leonardo DiCaprio, The Revenant
Michael Fassbender, Steve Jobs
Eddie Redmayne, The Danish Girl

Sarà finalmente l'anno di Leo?
Quale cartella scateneranno gli inventori dei meme, quella della vittoria o quella dell'ennesima delusione?
Spinta però a ragionarci su, il lavoro di Redmayne è quello più accurato, forse rischia di essere ruffiano, o troppo esposto vista la statuetta vinta lo scorso anno, ma non ci sono dubbi sul fatto che -a differenza delle altre prove- se non ci fosse stato Eddie, The Danish girl non sarebbe stato lo stesso.

Miglior Attrice Protagonista
Cate Blanchett, Carol
Brie Larson, Room
Jennifer Lawrence, Joy
Charlotte Rampling, 45 Anni
Saoirse Ronan, Brooklyn

Non dovrebbe esserci storia, e non ci sono nemmeno dubbi: Brie Larson è la rivelazione di questa edizione, e vista la sua prova intensissima la vittoria deve essere sua.

Miglior Attore non Protagonista
Christian Bale, La grande scommessa
Tom Hardy, The Revenant
Mark Ruffalo, Spotlight
Mark Rylance, Il ponte delle spie
Sylvester Stallone, Creed

Contro Bale?
Contro Ruffalo?
Contro Rylance?
Sì, come probabilmente anche l'Academy, seguirò il cuore, e premierò il vecchio Sly che ha saputo entusiasmarmi e commuovermi con il suo Rocky, cosa davvero difficile visti i gusti della sottoscritta. 

Miglior Attrice non Protagonista
Jennifer Jason Leigh, The Hateful Eight
Rooney Mara, Carol
Rachel McAdams, Spotlight
Alicia Vikander. The Danish Girl
Kate Winslet, Steve Jobs

La scelta è davvero ardua, qui. Se la Winslet è perfetta, se Jennifer è fantastica e incontenibile e se Alicia è piena di grazia, come fare a scegliere?
Anche in questo caso, scelgo il cuore, e va' verso quelle smorfie e quella rinascita che solo Tarantino può regalare.

Miglior Sceneggiatura Adattata
La grande scommessa
Brooklyn
Carol
The Martian
Room 

A quanto mi han detto, parti molto interessanti del romanzo da cui Room è tratto sono state tagliate, e qualche passaggio non mi è stato del tutto chiaro.
Chiarissimo (o quasi) è stato invece La grande scommessa, che in modo divertente e frizzante c'ha spiegato la crisi immobiliare americana. 

Miglior Sceneggiatura Originale
Il ponte delle spie
Ex Machina
Inside Out
Spotlight
Straight Outta Compton


Pochi dubbi anche in questa categoria: come non premiare la genialità della Pixar nel costruire un film perfetto con protagoniste le nostre emozioni?
Solo per aver avuto questa idea, la statuetta dovrebbe essere loro. Ma l'insidia Spotlight è forte.


Miglior film d'animazione
AnomalisaCharlie Kaufman e Duke Johnson
Il bambino che scoprì il mondo, Alê Abreu
Inside Out, Pete Docter e Ronnie del Carmen

Shaun, vita da pecora - Il film, Mark Burton e Richard Starzak
Quando c'era Marnie, Hiromasa Yonebayashi

Non me la sento di scegliere, davvero.
Anomalisa è un qualcosa di unico nel mondo dell'animazione, soprattutto per i toni e la destinazione adulta.
Inside Out è un gioiello che commuove e conquista.
Il bambino che scoprì il mondo, pure, senza bisogno di dialoghi, poi.
Come fare a scegliere?

Miglior Film Straniero
Embrace of the Serpent (Colombia)
Mustang (Francia)
Son of Saul (Ungheria)
Theeb (Giordania)
A War (Danimarca)


Solo 2 film visti su 5, e anche se Son of Saul (probabile vincitore) è un pugno allo stomaco ben assestato, il tifo va tutto per un film più turco che francese, ma davvero bellissimo come Mustang.

Miglior Documentario
Amy, Asif Kapadia e James Gay-Rees
Cartel Land Matthew Heineman e Tom Yellin
The Look of Silence Joshua Oppenheimer e Signe Byrge Sørensen
What Happened, Miss Simone? Liz Garbus, Amy Hobby e Justin Wilkes
Winter on Fire: Ukraine’s Fight for Freedom Evgeny Afineevsky e Den Tolmor


Qui siamo a 3 su 5, ma a due anni dalla visione di The Look of Silence, la sua forza non smette di farsi sentire.

Miglior Colonna Sonora
Il ponte delle Spie, Thomas Newman
Carol, Carter Burwell
The Hateful Eight, Ennio Morricone
Sicario, Jóhann Jóhannsson
Star Wars: The Force Awakens, John Williams


Non solo patriottismo, ma è una colonna sonora roboante, che si distacca dalla grazia e dall'eleganza di Carol o dall'incisività di Sicario.

Miglior Canzone
Earned It, Cinquanta sfumature di grigio
Manta Ray, Racing Extinction
Simple Song #3, Youth
Til It Happens To You, The Hunting Ground
Writing’s On The Wall, Spectre


Lady Gaga mi ha stregato, così come mi ha stregato il documentario a cui ha dedicato la sua canzone.
Per quanto possa sorprendere, la sua vittoria sarebbe meritata. 

Miglior Fotografia

Ed Lachman - Carol
Robert Richardson - The Hateful Eight
John Seale - Mad Max: Fury Road
Emmanuel Lubezki - The Revenant
Roger Deakins - Sicario

Anche se stancante e pesante, non si può certo dire che la fotografia di Revenant non sia da togliere il fiato.

Miglior Montaggio
The Big Short 
Mad Max: Fury Road
The Revenant
Spotlight
Star Wars: The Force Awakens

Se il montaggio funziona, lo si capisce soprattutto nelle scene d'azione,e se un film è tutta azione, e tutto funziona alla grande, allora la perfezione è raggiunta.

Miglior Scenografia
Bridge of Spies
The Danish Girl
Mad Max: Fury Road
The Martian
The Revenant


Io in quella casa danese vorrei tanto vivere. Io in quei paesaggi da sogno, in quella Parigi liberty, andrei a soggiornare appena possibile.

Migliori Costumi
Carol
Cenerentola 
The Danish Girl
Mad Max: Fury Road
The Revenant

Io quegli abiti anni '20 li vorrei tutti, ma proprio tutti. Che se stanno bene ad Eddie, vuoi mettere a me?

Miglior Trucco e Acconciature
Mad Max: Fury Road
Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve
The Revenant

Un trucco che non ha fatto sfigurare Charlize Theron nemmeno da rasata, nemmeno senza un braccio

Miglior Montaggio Sonoro
Mad Max: Fury Road
The Martian
The Revenant
Sicario
Star Wars: The Force Awakens

Miglior Sonoro
Bridge of Spies
Mad Max: Fury Road
The Martian
The Revenant
Star Wars: The Force Awakens

Miglior Effetti Speciali
Ex Machina
Mad Max: Fury Road
The Martian
The Revenant
Star Wars: The Force Awakens

Miglior Cortometraggio Documentario
Body Team 12 David Darg e Bryn Mooser
Chau, beyond the Lines Courtney Marsh e Jerry Franck
Claude Lanzmann: Spectres of the Shoah Adam Benzine
A Girl in the River: The Price of Forgiveness Sharmeen Obaid-Chinoy
Last Day of Freedom Dee Hibbert-Jones e Nomi Talisman

Miglior Cortometraggio Animato
Bear Story Gabriel Osorio e Pato Escala
Prologue Richard Williams e Imogen Sutton
Sanjay’s Super Team Sanjay Patel e Nicole Grindle
We Can’t Live without Cosmos Konstantin Bronzit
World of Tomorrow Don Hertzfeldt

Miglior Cortometraggio
Ave Maria Basil Khalil e Eric Dupont
Day One Henry Hughes
Everything Will Be Okay (Alles Wird Gut) Patrick Vollrath
Shok Jamie Donoughue
Stutterer Benjamin Cleary e Serena Armitage


Appuntamento a questa notte, quindi, o se non siete degli stoici nottambuli, a domani mattina per commentare insieme look e premi da Oscar!

6 commenti:

  1. Più che condivisibili le tue scelte, anche se io a "Mad Max" preferisco "La Grande Scommessa" (più che altro per il tema), ma davvero di un soffio. D'accordo anche su Redmayne e la Larson, mentre la fotografia di Lubezki è l'unico premio che si merita davvero "Revenant"... E se vince Stallone, devo ammettere che, per quanto Rylance sia molto più bravo di lui, mi commuoverò sicuramente quando salirà sul palco!! :)

    RispondiElimina
  2. Grandissimo Sly, siamo tutti con te!
    Concodiamo quasi su tutto, perché sì, il mio cuore batte solo per Room, ma se vincesse Mad Max sarei felicissimo. E quanta voglia di vedere Il bambino che scoprì il mondo!

    RispondiElimina
  3. Nooooo!
    Non fai il tifo per lo splendido Room e invece per il terribile Stallone sì?

    BUUUUUUUUU! :D

    RispondiElimina
  4. Spero in un colpo gobbo Miller/Mad Max ma credo che la sola alternativa plausibile sia Spotlight. non vinceranno disgraziatamente ne Redmayne ne l'ottimo Cranston. La Vikander ha già l'Oscar in tasca

    RispondiElimina
  5. Seguo poco questi eventi, però stavolta tifo per il buon Leonardo, dal momento che ha ottimamente interpretato tanti bei film e, soprattutto, per i sacrifici che ha dovuto sopportare per girare questo film. Tifo infine per Ennio Morricone che ho sempre amato sin dai tempi degli spaghetti western!

    RispondiElimina
  6. Siamo davvero molto in sintonia, dunque non posso che apprezzare la tua fordizzazione di quest'anno, specialmente rispetto a Mad Max e Sly! ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...