8 marzo 2018

Silenzio in Sala - Le Uscite al Cinema dell'8 Marzo

Gli Oscar sono stati consegnati e le sale, inesorabilmente, si svuotano di titoli di punta.
Si prova, allora, a dare spazio alle donne nel giorno della loro festa, ma con titoli piuttosto pesanti/irritanti/banali, per i maschioni, invece, brividi e pistole.
Un consiglio? Meglio andare di recuperi.

Nome di Donna
La situazione femminile oggi, con il lavoro precario per la maternità, con le avance sul lavoro e l'abuso di potere e mobbing a farla da padrone.
L'aria di pesantezza c'è, ma ci si affida a Marco Tullio Giordana.
Trailer
Ricomincio da Noi
L'amore alla terza età, dopo un tradimento, con la voglia di tornare a vivere.
Insomma, quei film semplici e leggeri, inglesissimi, per un pubblico più agée.
Trailer
Eterno Femminile
Biografia della famosa (ehm...) scrittrice messicana Rosario Catellanos.
Per donne radical-chic.
Trailer
Anche senza di te
Commediola romantica che vorrebbe aiutare a far fronte a una rottura e alle conseguenti crisi personali.
Il cast composto da Myriam Catania, Nicolas Vaporidis e Matteo Branciamore serve da monito.
Trailer

Vengo anch'io
On the road all'italiana, con i soliti personaggi strani e surreali.
Se fan di Corrado Nuzzo e di Maria di Biase, cosa che io non sono.
Trailer
Benvenuti a Casa Mia
"Prenditeli in casa te, gli immigrati!", non è la tipica frase di Salvini, ma lo spunto di un film francese che sembra la versione maschile e più terra terra del sempre francese Benvenuti... ma non troppo.
Trailer
Il Giustiziere della Notte
Eli Roth contro tutte? Per battere la concorrenza rosa si affida a Bruce Willis per quello che è però un classicone dell'azione/vendicativo rivisitato. Ma ormai fuori tempo.
Trailer
The Lodgers - Non infrangere le regole
Non poteva mancare l'horrorino con casa infestata e gemelli terrorizzati/terrorizzanti.
Per chi cerca comunque qualche brivido.
Trailer

12 commenti:

  1. Benvenuti a casa mia sarà tra i miei film preferiti, da appassionato della commedia francese :). Non sposate le mie figlie l'ho trovato irresistibile con un cast veramente notevole (e anche belle ragazze che non guasta mai ahhaha, ma ho avuto sempre un debole per le attrici francesi).

    Ovviamente anche il giustiziere della notte è nella mia wish list.

    Ammetto curiosità anche per il film della Capotondi, proprio perché ritengo lei una brava attrice. E c'è Bebo Storti nei panni del cattivo! Attendo recensioni su questo film :)

    Buon otto marzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solitamente ai film francesi non dico mai di no, ma le commedie così leggere fatico a vederle, sarà per l'eccessiva leggerezza, sarà per il doppiaggio che solitamente alza i toni e mi irrita. Ma mi fido, prima le figlie, però, poi la casa ;)

      Elimina
  2. Peccato essersi perso i vecchini inglesi, allo scorso TFF, e aver visto invece il noiosissimo The Lodgers.
    Questa settimana, insomma, poca roba. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poca davvero, nonostante i vecchini e la britannicità, non mi ispira nemmeno Ricomincio da noi, colpa di Spall e della sua faccia respingente.

      Elimina
  3. Oddio, non me ne ispira neanche uno :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno a me, sfoltirò un po' di titoli dall'agenda ;)

      Elimina
  4. Ed hai ragione, meglio andare di recuperi! Non li guarderei nemmeno per curiosità D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse forse cedo solo a Nome di Donna, ma con basse aspettative. Nell'attesa, di film più interessanti ne ho da recuperare :)

      Elimina
  5. Benvenuti a casa mia è molto divertente, e contrariamente a quanto si possa pensare non cade nel banale. A mio avviso è uno di quei film che ti lascia più di uno spunto su cui riflettere, a me è piaciuto molto.
    Ricomincio da noi penso lo andrò a vedere con mia mamma (proprio perché è per un pubblico più agée), ho visto il traile e sembra molto inglese e molto carino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Entrambi film che giudico a scatola chiusa carucci, ma che per il momento non corro a vedere... magari più avanti un recupero lo farò, soprattutto per rivalutare Benvenuti a casa, che ora la curiosità è cresciuta.

      Elimina
  6. questa settimana non mi attira quasi nulla, forse Benvenuti a casa mia, ma da recuperare con molta calma. Non sposate le mie figlie mi aveva divertito.
    per fortuna di cose da guardare ne ho a pacchi, si accumulano, specie da quando giro per i blog, aiuto! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me sta succedendo la stessa cosa con i libri, da quando frequento un po' di più i blog letterari. Meglio se me ne sto a casa a leggere, visto quello che c'è al cinema ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...