25 aprile 2018

Silenzio in Sala - Le Uscite al Cinema del 25 (ma anche 24, 26 e 30) Aprile

Spalmati tra ieri, oggi, domani e pure lunedì, i nuovi film in uscita sono in realtà un contorno al vero scontro tra supereroi Marvel e un antieroe come il nostro Silvio visto da Sorrentino.
Chi vincerà?
Io, ovviamente, so già chi correre a vedere.

Loro 1
Il nuovo film di Sorrentino. Su Silvio Berusconi e i loro che gli stan attorno. Con Toni Servillo.
Insomma, ci si fionda al cinema. E se ne parlerà a breve.
Trailer
Avengers - Infinity War
Infinita è anche la mia guerra ai film Marvel in generale. Non cederò nemmeno questa volta, lasciando campo aperto ai fan.
Trailer
I fantasmi d'Ismael
Quel cinema francese dal gran cast (Mathieu Amalric, Marion Cotillard, Charlotte Gainsbourg, Louis Garrel, Alba Rohrwacher) che racconta l'amore, la famiglia, il cinema stesso.
Insomma, gli si dà fiducia.
Trailer
Interroptution
Presentato 3 anni fa a Venezia, questo film greco è come dev'essere un film greco: disturbante e inquietante.
Ne ho parlato QUI
La Mélodie
Il solito professore in cerca di riscatto nella scuola dei bassifondi, il solito studente dotato ma con carenze familiari. Insomma, il solito film buonista che anche se francese non dice niente di nuovo.
Ne ho parlato QUI
Youtopia
Il sesso 2.0 con Matilda de Angelis, ovvero come pagare il mutuo via webcam, come realizzare le fantasie più perverse, e mettere all'asta la propria verginità. Riserve ne ho parecchie vista la pesantezza del Trailer
Tu mi nascondi qualcosa
Non nascondo che certo cinema usa e getta italiano, di commedie sempre degli equivoci e di attori sempre uguali, ha ormai stancato.
Trailer
Nato a Casal di Principe
Lo definiscono il Lato B di Gomorra, ovvero la storia raccontata dal punto di vista delle vittime, in questo caso un aspirante attore il cui fratello viene rapito dalla camorra.
Visto però che già Gomorra mi ha stancato, non credo concederò una chance al suo B side.
Trailer
Gli indesiderati d'Europa
Uno stesso sentiero, diverse persone in fuga dagli -ismi d'Europa, che siano spagnoli o tedesco.
Insomma, non certo la leggerezza che la stagione richiede.
Trailer
Io sono Nulla
Ci con voluti tre anni per far arrivare al cinema questo film amatorialissimo e non resta che chiedersi perchè?
Intendo, perchè non lo si poteva tenere in coma un altro po'.
Trailer

4 commenti:

  1. Ho paura che Youtupia stuzzichi il mio lato birbante :D (La De Angelis fa una 17enne, però!!! :D), non dico altro. "Loro" è un'operazione cinematografica che assolutamente farà parlare per mesi e mesi, non posso esimermi dal guardarlo, a differenza del "divo", visto che io ho vissuto in prima persona l'epopea berlusconiana, prima da bambino, poi da ragazzo e poi da adulto, anche se, leggendo alcune recensioni, ho capito che il film si intitola "Loro" perché parla di persone che gravitano attorno all'universo berlusconiano e che il Berlusca è una figura quasi sfuggente nel primo capitolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di Loro 1 scriverò già domani, e sì, si parla molto di Loro, ma Lui arriva e lascia il segno ;)

      Youtopia parte da un bello spunto, ma dal trailer lo sviluppo sembra un po' troppo pesante i miei gusti...

      Elimina
  2. Giusto Sorrentino e i francesi, anche se il primo già non troppo lo tollero ogni tanto, e qui pare girare più a vuoto che mai...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso sconsigliarti La melodia francese, che davvero niente di nuovo aggiunge al filone "Professori miracolosi in classi difficoltose", mentre l'altro francese ispira anche me.
      Su Sorrentino pubblico domani senza sbilanciarmi troppo, aspetto arrivi al dunque, aspetto più Lui che Loro, ma essendo di parte e affine al suo sguardo, per il momento è promosso.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...