3 febbraio 2014

Shameless - Una top 10 che fa arrossire


Di questi tempi nella blogosfera va alla grande sputt... ehm... mettere i panni sporchi in mostra.
Dopo la decina riguardante i grandi classici mai ancora visti, questa volta tocca a quei film indiscutibilmente brutti che però piacciono, eccome se piacciono, almeno alla sottoscritta. 
Una decina della vergogna, insomma, in modo da lavare i suddetti panni in pubblico e (forse) trovare la redenzione.
Chi ha avuto la malsana idea di ideare tutto ciò?
Ma il Cannibale più famoso della rete, e visto che non si guarda in faccia nessuno ormai, QUI trovate la sua vergognosa top 10!
Ed, ora, diamo il via alla mia pubblica umiliazione:


10. Anaconda


Terrorizzata a morte da serpenti e simili (sì, le lucertole sono la mia fobia grande) credo di trovare un inconscio piacere nel torturarmi con questa visione. Gli ingredienti per farne un film trash (Jennifer Lopez e Ice Cube protagonisti, per dire) ci sono tutti, ma a me poco importa!

9. The Village


Più che The Village in sé, mi vergogno un po' nell'affermare che per anni il mio regista preferito -decantato e urlato- è stato M. Night Shyamalan. 
Poi sono rinsavita, ma i suoi primi lavori rimangano nel mio cuoricino.

8. Resident Evil


Complice il giovine e la sua passione per questi film e soprattutto questa saga, me li sono dovuta vedere tutti.
E inaspettatamente, mi sono pure piaciuti.

7. Road Trip


Se American Pie non l'ho mai sopportato, questo è un piccolo cult di cui ancora oggi posso citare battute e situazioni.
"Scatena la tua furia, Mitch!"

6. Nine


Uno dei grossi deludenti, visto il cast, l'originale (intoccabile) e la versione musical.
Ma la colonna sonora è ancora in riproduzione nel mio mp3 e, ça va sans dire, le canzoni le so a memoria.

5. Serendipity


Romanticona per eccellenza, salvo alcune commedie zuccherose per cui non credo ci si debba vergognare (Notting Hill, 10 modi per farsi lasciare, 10 cose che odio di te...), mentre questa -vista la prevedibilità e il livello di pucciosità presenti- è difficile da giustificare. 
I giochi del destino, però, hanno sempre il loro fascino.

4. Per incanto o per delizia


Commedia sexy? No no, film trashoso più che mai che cerca di mescolare sensualità, cucina e storia d'amore... il tutto condito da Penelope Cruz, il suo amico trans sboccato e dosi massicce di momenti "eh?". Un piccolo cult per me e i miei amici.

3. Final Destination


Come si diceva poco sopra, i giochi del destino hanno sempre il loro fascino, anche quando di mezzo c'è la morte.
E se proprio vogliamo dirla tutta, mi sono imbattuta anche in uno dei numerosi sequel, e me lo sono vista senza ritegno fino alla fine!

2. Armageddon


Se Shyamalan era il mio regista preferito, questo era il film! Nella mia mente malata lo difendevo dicendo che c'era tutto: dramma, romanticismo, umorismo, azione e pure quel bisteccone di Ben!
E poi voglio proprio sentire chi non ama e non canta a squarciagola I don't wanna miss a thing!

1. Titanic


E a troneggiare, quel film che inizialmente tanto disprezzavo, ma che visto qualche anno fa mi ha ridotto uno straccio tra lacrime e singhiozzi, tanto da farmi correre al cinema a vederlo in 3D per ottenere lo stesso risultato di fazzoletti usati e naso colante.
E non me ne vergogno!


29 commenti:

  1. Evvai, shame on you for Titanic and J-Lo! Benvenuta nel club "anche io ho visto un film di J-Lo e mi è piaciuto"! XD
    Anche a me Serendipidy mi è piaciuto, John Cusack è un grande, e bisogna essere pucciosi di tanto in tanto! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. J-Lo in quanto a film vergogna ne sa a pacchi! E noi ne sappiamo qualcosa :)

      Elimina
    2. J-lo è vergognosa quanto il pleonastico che ho infilato nel commento! XD

      Elimina
  2. A parte TITANIC (di cui non c'è da vergognarsi: è un polpettone un po' pesante, ma tutto sommato vale il prezzo del biglietto) anch'io mi vergogno di aver apprezzato (all'inizio) i filmazzi di Shyamalaminchia:
    "vedo la gente morta..."
    "fatti dare i numeri del lotto!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per Titanic mi vergogno più per lo stato pietoso in cui mi riduce, singhiozzi sonori e tanta, troppe lacrime ogni volta!

      Elimina
  3. Ahaha oddio, son davvero orrendi... The Village su tutti :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E invece tra i vari commenti è quello più difeso, yo :)

      Elimina
  4. grazie per la malsana citazione ;)

    ogni cosa che ha a che fare con j.lo io non la concepisco. e a parte lei anaconda è davvero brutto!
    pure resident evil è orripilante.
    e nine?
    vergogna!! :)

    the village invece è un capolavoro assoluto, uno dei film più importanti e politicamente geniali degli ultimi anni. capisco che shyamalan adesso faccia schifo, però il village rimane in piedi!
    valido pure il primo final destination e mitico l'esilarante road trip!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Road Trip potrei pure rivedermelo, tanto per farmi quattro risate o cambiare idea...
      Nine, eh, la forza della musica scavalca la bruttezza del film!

      Elimina
  5. Boh, non ci vedo poi molto di cui vergognarsi. Titanic, Armageddon e Serendipity sono ottimi all'interno dei loro rispettivi generi di riferimento, e se ben ricordo l'ultimo non era comunque affatto male. Oltre all'ovvio sforzo produttivo.
    Final Destination fu un po' una sorpresa, e a me anche i successivi (non tutti) non sono dispiaciuti. Anaconda era una minchiatina ma divertente, ricordo però effetti speciali risibili. No, vabbè, Anaconda era un po' una porcheria, in effetti.
    Di The Village, poi, hai fatto bene a specificare il motivo per cui sia finito in questa lista: non era affatto male, dai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per aver tentato di giustificare Anaconda, ma vedo che proprio non si può... Per quel che mi riguarda Shy si è perso per strada, ma l'idea che fosse il mio regista preferito mi fa ancora arrossire!

      Elimina
  6. The village gran film, non dovrebbe stare in questa lista: al massimo uno qualsiasi dei successivi di Shyamalan! ;)

    Per il resto, hai inserito un paio di chicche davvero shameless! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che The Village è piaciuto in fin dei conti, era meglio prendere Unbreakable come esempio ma lo ricordo molto meno!

      Elimina
  7. Alla fine questa classifica l'abbiamo fatta un po' tutti... e credo che, simpaticamente, ne sia venuto fuori uno spunto molto semplice: che alla fine nessuno deve vergognarsi di nulla, e che ognuno ha il diritto di vedere quello che più gli piace, senza inibizioni. Poi, un film può essere bello o brutto, a seconda dei gusti (al sottoscritto, per esempio, Titanic non è dispiaciuto) ma è sempre e comunque un'espressione artistica. E dell'arte non ci si deve vergognare, mai :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio... definire Anaconda un'espressione artistica suona molto molto stano! Ma per difenderlo mi schiero con il tuo commento :)

      Elimina
  8. Serendipity è carino. E poi non ci si può vergognare di un film con John Cusack! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno se John Cusack proprio non piace? Quella faccia un po' così non riesce a convincermi!

      Elimina
  9. beh The village non credo sia un film da vergognarsi, e neanche Serendipity che secondo me è carinissimo...Anaconda...beh con questo deve scattare la vergogna...ah ah ah !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il serpentone proprio non me lo mandate giù, uff...

      Elimina
  10. The Village è mititco. Road trip mi ha fatto sbudellare. Che vergogna... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sappi che io avevo pure una cottarella per i protagonisti.. doppia vergogna a me!

      Elimina
  11. Non devi vergognarti di Titanic, a me piace e anche tanto.
    Per quanto riguarda Resident Evil, non mi piace, ho visto il primo capitolo e mi ha deluso. Nonostante ciò al Lucca Comics ho comprato il polsino della Umbrella Corporation :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per amore si cede anche a queste visioni! Mi manca ancora l'ultimo capitolo, ma è meglio che non lo dica ad alta voce o il giovine va' a comprare il dvd!

      Elimina
  12. Anaconda non l'ho mai visto, le mie viscere si rifiutano di vederlo.
    Su Road Trip devo fare un ovazione: ottima scelta, era qualcosa in più rispetto ad American Pie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ringrazio per l'ovazione. altro che torta di mele ;)!

      Elimina
  13. Nine l'ho rivisto ieri. La colonna sonora e le scenografie salvano tutto il film.
    Marshall, in ambito musical, è grandioso, ammettiamolo.
    E poi due parole: Marion Cotillard.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salvare è un po' una parola grossa, perchè come "remake canoro" di 8 1/2 fa tanta acqua..
      Nonostante tutto, però, Be Italian continuerà a girare sul mio mp3!

      Elimina
  14. dai alcuni sono pessimi, ma altri no! Titanic a suo tempo spaccava e giustamente riduceva in lacrime!
    The Village non era male, Nine niente di che ma di certo nulla di cui vergognarsi, se non lo si paragona a 8e1/2 ovviamente.. la cotillard è cmq bellissima e tr brava. quel puttanun della fergie invece mi dava un po' i brividi!
    anaconda.. really? no way! hahahahah! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con Anaconda mi son giocata tutto, lo so!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...