17 gennaio 2013

Silenzio in Sala

Si prospetta un weekend tra i più interessanti dell'anno! Tra le 4 uscite consigliate da In Central Perk ci sono infatti i film più attesi dell'anno. Quali? Bastano due nomi: Tim Burton e Quentin Tarantino.

Django Unchained 
Il grande ritorno del maestro è questa volta in salsa spaghetti western. Dopo il capolavoro di Bastardi senza gloria, Tarantino si sposta nella polverosa America dove la schiavitù è ancora in voga. Protagonista uno schiavo diventato cacciatore di taglie che assieme al suo mentore cercherà di liberare la moglie ora serva di un terribile proprietario terriero. Il cast? Assolutamente spettacolare: Jamie Foxx, Leonardo DiCaprio, Samuel L. Jackson e Christoph Waltz. La pioggia di nomination agli Oscar conferma che si DEVE andarlo a vedere.



Frankenweenie 
Altro grande ritorno quello di Tim Burton. Dopo i passi falsi di Alice in Wonderland e Dark Shadows, il regista torna alle sue origine ampliando il cortometraggio datato 1984 che aveva realizzato con la Disney. Atmosfere gotiche per un cartoon in bianco e nero e in stop motion dove un bambino geniale riporterà in vita il suo cane, il problema sarà però riuscire a tenerlo nascosto.






Cercasi amore per la fine del mondo 
Keira Knightley e Steve Carell sono i protagonisti di un film che prende la fine del mondo come pretesto per raccontare due solitudini. Lei non potrà tornare dalla famiglia in Inghilterra, lui è stato abbandonato dalla moglie e desidera rincontrare l'amore della sua giovinezza. Cercheranno insieme di aiutarsi. Un film on the road da non sottovalutare.




Qualcosa nell'aria 
Miglior sceneggiatura alla scorsa Mostra del cinema di Venezia, il film francese è ambientato negli anni '70 di protesta e di gioventù allo sbando. Gilles viene lasciato dalla fidanzato e per evitare le indagini dopo alcuni tumulti, viaggia con gli amici e (forse) un nuovo amore fino in Italia. Qui scoprirà che il cinema può essere la sua strada.

6 commenti:

  1. Risposte
    1. Già! Credo che di questi non ne perderò nemmeno uno!

      Elimina
  2. Consiglio senza dubbio "Qualcosa nell'aria", anche perché Assayas è un autore di tutto rispetto. Complimenti per il tuo blog, lo inserisco volentieri tra i "preferiti" sul mio Cinemystic (http://cinemystic.blogspot.com).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, per i complimenti e per la segnalazione :)
      Sperando arrivi dalle mie parti, Qualcosa nell'aria è già in lista!

      Elimina
  3. Django è già prenotato per domenica, Frankenweenie per mercoledì (prima il Dio Quentin, poi Burton XD).
    Peccato però che dalle mie parti non sia uscito Cercasi amore per la fine del mondo e nemmeno Rec3 -.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che nel multisala della zona non c'è neanche Frankenweenie, come si fa?!? Intanto Django è prenotato per stasera o domani, Rec3 invece non è nelle mie corde... gli horror, com'è giusto, mi terrorizzano!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...