19 marzo 2013

Bruce Willis Day - La Morte ti fa Bella

Dalle menti che per gennaio hanno partorito il Nicolas Cage Day e che a febbraio hanno sfornato il John Travolta Day, ecco arrivare per marzo... il Bruce Willis Day!


Per celebrare cotanto attore avrei voluto scegliere quel film che, ora lo posso gridare senza vergogna, negli anni della gioventù e della mia mancanza di cultura cinematografica proclamavo come il mio preferito: Armageddon! Sì, riuniva romanticismo, azione, un bel fustacchione come Ben Affleck a dosi di umorismo ammerigghano concludendosi con un finale strappalacrime... come potevo non amarlo?
Grazie al cielo con gli anni e l'educazione sono rinsavita giungendo ai lidi del vero Cinema.
Visto che però Armageddon era già stato preso, ho optato per un film che mi ricorda l'infanzia, la cui pubblicità ogni volta mi incantava facendomi presagire un film divertente.... chissà perchè non sono mai riuscita a vederlo, ma per Bruce l'ho recuperato più che volentieri in questi giorni così da festeggiarlo come si deve!


Credo che l'unica parole che ben può descrivere La morte ti fa bella sia TRASH. Ma non è quel trash che puzza, che disturba e che non si fa vedere, è quel trash pallettoso che diverte e fa ridere, non a caso a firmare la regia è Robert Zemeckis.
Già il fatto che il nostro Bruce sia conteso da donne come Goldie Hawn e Meryl Streep fa riflettere (e sì, va bene, è stato sposato con Demi Moore, mica niente, però è anche stato mollato per un giovincello...) soprattutto perché qui con quei capelli in prossimità di calvizia, quegli occhiali molto nerd -prima che lo stile nerd fosse di moda- e la goffaggine non pare proprio il più attraente degli uomini che le signore si possano contendere.
Tant'è comunque che la Streep, attricetta di musical, soffia tanto per cambiare l'uomo alla Hawn, facendola cadere nella classica sindrome di zitella con tanto di gelati a non finire con cui ingozzarsi in una casa carica di gatti. La salvezza arriverà con la vendetta, una vendetta che non servirebbe poi tanto visto che nei 14 anni di matrimonio Bruce è finito dalle stelle alle stalle (da chirurgo rinomato a beccamorto truccatore) e sempre più dedito all'alcool, mentre la Streep vede il suo corpo cedere all'età e si concede più di qualche amante e di operazioni estetiche. La Hawn ne è però all'oscuro e decide di iniziare invitando i due alla presentazione del suo libro mostrando così una forma e un look invidiabili.
Questo è però solo l'inizio perché l'omicidio perfetto è il finale che la Hawn si prefigge. Peccato che avere a che fare con il genio vanitoso della Streep e con l'impacciato Bruce, il piano rischia proprio di inabissarsi. Sì, perché a scompigliare tutto ci pensa anche una misteriosa e affascinante Isabella Rossellini che ben porta i suoi 71 anni grazie a un prodigio della scienza e della magia che promette l'eterna giovinezza. E quando si dice eterna, è proprio eterna (chiedetelo a Andy Warhol, Marilyn o a James Dean)!
Le pieghe dello trama toccano qui i vertici del trash con effetti speciali davvero speciali vista l'epoca che non solo sorprendono (non a caso hanno vinto l'Oscar) ma fanno ben ridere provocando un effetto comico inatteso. Colli che si spezzano, buchi allo stomaco e randellate varie che finiranno per unire le due (ormai ex) nemiche che cercheranno insieme di tenersi strette le mani d'oro del beccamorto Bruce. In un finale che è un crescendo di trashosità, il nostro diventa un eroe capace di redimersi e di ricrearsi una vita, mostrando la retta via, i suoi veri valori e blablabla...


Festeggiano il Willis anche:

29 commenti:

  1. uno dei cult della mia infanzia/adolescenza!
    e all'epoca non l'avevo trovato nemmeno troppo trash. anche se probabilmente rivisto oggi sì... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rivisto oggi è una splendida accozzaglia trash, posso confermare!

      Elimina
  2. un trashone che fa sempre piacere rivedere! eheh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O scoprire, dai vaghi ricordi dei promo mi immaginavo tutt'altra trama... fortuna che c'è stato il BWD!

      Elimina
  3. ma è comunque divertente e anche se ora si definisce trash, il divertimento è assicurato XD
    Buon Bruce Willis Day ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti è il trash che piace a me, divertente come non mai grazie proprio alla vena comica/esilarante!

      Elimina
  4. A me è piaciuto moltissimo, Bruce è moooolto bravo anche qua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La sua parte era un po' sacrificata rispetto alle prime donne ma è riuscito a fare la sua figura anche qui!

      Elimina
  5. Un bello spasso, simpatico e pungente:) Buon BWD

    RispondiElimina
  6. La prima volta che l'ho visto in vhs a noleggio lo detestai...però rivisto a distanza di anni ha quel non so che ....con gli anni per me ha guadagnato qualcosa, era trash ma era decisamente avanti ai suoi tempi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli effetti speciali per l'epoca era davvero pazzeschi, e rivisto ora ha decisamente quel qualcosa in più di intrinsecamente trash che gli dona!

      Elimina
  7. Pazzesco, manco mi ero accorto che c'era Bruce Willis in quel film. Comunque un gioiellino secondo me, altro che trash. Peccato per il finalino moralista e pacificante ma d'altra parte è Zemeckis.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo intento a contemplare il ritorno alla giovinezza della Streep o della Rossellini? Per me è un gioiellino di trash, con un finale moralista ma anche esilarante!

      Elimina
  8. Devo recuperarlo! Colgo l'occasione per scusarmi di averti rubato Armageddon :) Magari potresti recensirlo per un eventuale Ben Affleck Day! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei perdonata, è finito comunque in buone mani :)
      Questo è da recuperare, per una serata spensierata sul divano è perfetto!

      Elimina
  9. Hei Lisa mai rinnegare i film che ci hanno fatto sognare in gioventù!! Il vero cinema è ovunque!
    La morte ti fa bella me lo sarò visto 2/3 volte - chissà perché lo davano su Notte Horror poi!
    E' pieno trash, ma un trash da amare dai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, credo infatti che se me lo rivedessi, Armageddon mi farebbe piangere ancora!
      Notte horror?!? Hanno strani canoni in Tv. Altro che sangue e paura, qui è pieno di trash da amare come dici tu!

      Elimina
  10. film mitico della giovinezza che devo troppo rivedere :D

    RispondiElimina
  11. oddio sai che questo non l'ho mai visto tutto? solo dei pezzetti qua e là.. mi è sempre sembrato, appunto, tr trash! ahahah! armageddon.. che americanata! ma agli occhi di una ragazzina poteva sembrare un gran film! Oh Bruce dei tempi di trappola di cristallo, che vero fico.. nessuno ha saputo portare una canottiera come lui!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noto un certo amore per il Bruccino! In Armageddon gli preferivo decisamente mascellone Ben :)

      Elimina
  12. Non mi ricordo praticamente nulla di questo film.
    Chissà che prima o poi non lo recuperi!
    Buon BWD!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In onore di Bruce lo si può fare, è invecchiato meglio del previsto!

      Elimina
  13. Cult assoluto, non lo vedo da troppo, dovrei rimediare. Buon BWD

    RispondiElimina
  14. Buon BWD. ricordo di averlo visto in tv parecchio tempo fa, devo, in pratica, recuperarlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A suo tempo era un cult in TV. Non c'era anno in cui non passasse... ora mi pare un po' scomparso dai palinsesti...

      Elimina
    2. Sei stata profetica: dovrebbero farlo la domenica di Pasqua su Rete4 verso mezzanotte.

      Elimina
  15. Anche io consideravo Armageddon il mio preferito (: e tutt'ora lo ricordo con piacere ma sì, ora ci sono tutti gli altri xD buon BWD!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...