30 dicembre 2016

In Central Perk Awards 2016 - Top Film 21-11

Qualche anticipazione, chissà, la si può aver intravista ieri, ma ora è davvero il momento di fare il punto della situazione sui film di questo 2016.
Sono 21, i migliori scelti, e se son 21, c'è un motivo, che verrà svelato domani.
Nel frattempo, dopo grandi riflessioni, ripensamenti e dubbi, queste sono le prime posizioni da svelare:

21. Sully


Una sorpresa trovarlo qui, una sorpresa trovarlo così bello.
Aveva tutti i motivi per non farsi vedere, e invece Sully è campione di solidità che trasmette emozioni e brividi.

20. Veloce come il Vento


Italia e motori, gioie e nessun dolore.
Film di genere, vero, ma con tanto, tantissimo cuore e due interpreti da applausi.

19. Creed


Altro film di genere, altro film che mi sorprende mettere in classifica.
Ma se si finisce per sussultare, tifare e saltare sul divano, qualcosa vorrà dire.

18. Rogue One - A Star Wars Story


Ormai sono una fan di Star Wars, che questa volta esalta e colpisce con un film di guerra, e un finale da incorniciare.

17. È solo la fine del mondo


Non sbaglia un colpo Xavier Dolan, neanche quando adatta un testo teatrale pieno zeppo di parole e di intensità.

16. Sole Alto


Una guerra a pochi chilometri e pochi anni da noi continua a farsi sentire.
La vediamo in tre amori, tre coppie, tre decenni, in un film da recuperare.

15. La Grande Scommessa


Il mondo dell'economia non è mai stato così rock.
Qui, poi, è frizzante e divertente il giusto, capace come il lupo di Wall Street di appassionare.

14. Captain Fantastic


Una famiglia sui generis che vive nella natura imparando di tutto ma non a vivere in società. Il ritorno a casa sarà traumatico. 
Piccolo futuro cult.

13. The end of the tour


La conversazione tra un aspirante scrittore geloso e uno scrittore all'apice del successo ma che il successo non sa gestirlo.
Il ritratto di DFW pieno di bellezza e malinconia.
La Recensione

12. La Pazza Gioia


Pure Virzì non sbaglia un colpo, e grazie a una coppia di opposti che non si può non amare, rende una fuga a due un film pieno di genuinità.

11. The Dressmaker


La vendetta va servita fredda e ben vestita. Una Kate Winslet più bella che mai, torna nel paesino da cui è stata cacciata e si farà valere. 
Commedia nera e ammaliante.

10 commenti:

  1. Aiuto, una decina (anzi undicina) quasi più fordiana delle classifiche di White Russian! :=)

    Certo che Sully e Creed, per quanto meno peggio del previsto, potevano anche restare fuori...

    Per la top 10 spero tornerai a essere Lisa, esorcizzando via il demone Ford dal tuo corpo. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai vedrai che sarai soddisfatto... devo pur equilibrarmi, e qui i film fordiani ci sono perchè belli e perchè sorprendenti, quindi capaci di rimanere bene impressi.

      Tu, intanto, recupera Sole Alto che merita parecchio.

      Elimina
  2. Uh, La pazza gioia e Captain Fantastic me li aspettavo in top 10.
    Curioso di sapere cosa ci sarà, a questo punto. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stato difficile sacrificarli, ma quei piccoli nei che ci avevo trovato (quei finali di troppo, quella lungaggine in mezzo) li hanno fatti retrocedere di fronte a pellicole più perfette ai miei occhi. È stata dura, però.

      Elimina
  3. Beh prime due posizioni di questa classifica riservate a donne, ognuna a suo modo, pazze. Sono entrambi film godibilissimo con delle ottime protagoniste.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, girl power, anche se nella top 20 ;)

      Elimina
  4. "The dressmaker" era potenzialmente un film bellissimo, con un'interpretazione della Kate tale da definirsi eccelsa, ma che ha qualche colpo troppo basso... troppo da commediola rosa.
    O forse mi ha delusa troppo la morte assurda di Liam Hemsworth...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella morte mi ha lasciato di stucco, ma ha dato il via a una seconda parte vendicativa da urlo. Non potevo non premiarlo, e premiare la bellezza di Kate, che con gli anni migliora.

      Elimina
  5. Ho trovato alcune scelte simili alle mie, mentre altre ti stupiranno al contrario, perchè faranno parte della mia top ten. ;)

    Ma immagino potessi prevederlo almeno quanto Cannibal. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia parte fordiana l'ho scatenata qui, poco a poco ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...